} ga('create', 'UA-48388929-23', 'auto'); Nel libro XXII dell'Iliade Achille vuole vendicare la morte dell'amico Patroclo. E mentre parlava così, estrasse la spada, che gli pendeva da dietro al fianco, grande e pesante, e partì di scatto all’attacco, come un’aquila che piomba verso la pianura, attraversando le nuvole buie, per uccidere un giovane agnello o una lepre: in tal modo scattò Ettore, agitando la spada acuminata. @media screen and ( min-width: 800px ) { max-width: 100%; if (isSafari) Come la stella procede tra i vari astri durante la notte, Espero, l’astro più lucente del cielo. "; .theme-primrose .site-title .shape-left, .theme-primrose .site-title .shape-right { fill: #ff9020; } .theme-just-pretty .site-header, .theme-just-pretty .wptouch-menu, .theme-just-pretty .search-form-container { background-color: #333333; } .theme-just-pretty a, .theme-just-pretty .slider-area a p:after { color: #ff9020; } return decodeURIComponent(ca[i].split('=')[1]); furono benevoli nei miei confronti. furono benevoli nei miei confronti. } il giorno fatale di Ettore si inclinò verso il basso. .hideme { Allora in realtà tu non sapevi quello che mi sarebbe successo, Zeus non vuole la mia morte. Eppure tu lo hai dichiarato. Il mio destino è di dover morire, tutto questo era già stato stabilito da Zeus e da suo figlio, Apollo, che adesso mi sono nemici però un tempo box-shadow: none !important; Related Posts:IL DUELLO TRA ETTORE E ACHILLE PARAFRASIPARAFRASI IL DUELLO FRA ETTORE E ACHILLE CopiaPARAFRASI ILIADE LIBRO XXII IL DUELLO TRA ETTORE E…duello tra Achille e Ettore dal rigo 248-295 if(window.event) Ettore guardando il bambino, sorrise silenziosamente: ma Andromaca si avvicinò piangendo, gli prese la mano e gli disse: ” Misero il tuo coraggio ti ucciderà, tu non hai compassione riuscirò a toglierti la vita; quando, Achille, ti avrò rimosso le tue gloriose armi, restituirò il tuo corpo agli Achei: e anche tu farai così”. const object1 = {}; La battaglia è tremenda: Achille mas- .theme-bauhaus .dots li.active, .theme-bauhaus #switch .active { background-color: #ff9020; } key = window.event.keyCode; //IE /* Common Styles */ } onlongtouch = function(e) { //this will clear the current selection if anything selected Parafrasi completa Come vide Achille, Ettore iniziò a tremare e non poté più resistere: si lasciò alle spalle le porte [di Troia] e iniziò }); })(); "https://sb" : "http://b") + ".scorecardresearch.com/beacon.js";el.parentNode.insertBefore(s, el);})();var nielsenTrack = document.createElement("script");nielsenTrack.src = "https://cdn-gl.imrworldwide.com/v60.js";nielsenTrack.onload = function () {window.pvar = {cid: "mondadori-it", content: "0", server: "secure-it"};window.feat = {check_cookie: 0};window.trac = nol_t(pvar, feat);window.trac.record().post();};document.body.appendChild(nielsenTrack); .theme-isabelle blockquote { border-left-color: #ff9020; } Pensavo di aver vicino Deifobo, ma egli è all’interno di Troia, Atena mi ha imbrogliato. WhatsApp!function(u,e){u=/Android|iPhone|IEMobile|WPDesktop/i.test(u)&&!/iPod|iPad/i.test(u),Array.from(e).forEach(x=>u? elemtype = elemtype.toUpperCase(); .showme { } onlongtouch(); var key; Ma anche Achille scattò all’attacco, con il cuore selvaggio carico di collera: pose davanti a sé lo scudo bello, decorato, scuotendo la chioma lucente, che Efesto aveva creato fitta attorno al cimiero. R intorno al corpo trainato si alzò la polvere: i capelli neri si scompigliarono; tutta la testa giaceva in mezzo alla polvere, prima stupenda: ma allora Zeus lo diede ai nemici, che lo sconciassero nella sua patria. window.av_mobile = 'active'; banner_fixed.show(); max-width: 150px; Leggi gli appunti su iliade-libro-2-parafrasi-dal-verso-190 qui. background: white; var d = document.createElement('DIV'); Ormai non puoi più sfuggire al tuo destino, gli dei hanno già deciso e Atena ti ucciderà per mezzo della mia lancia: sconterai tutto il dolore che hai portato al mio popolo”. No, non fuggirò di fronte al tuo attacco, ma ti affronterò a viso aperto, se mi vorrai uccidere, lo dovrai fare mentre ti attacco, se un dio ti aiuterà. // Make element .theme-just-pretty .post-thumbnail-container .post-category a { background-color: #ff9020; } Gli appunti dalle medie, alle superiori e l'università sul motore di ricerca appunti di Skuola.net. .theme-starry-food .dots li.active, .theme-starry-food #switch .active, .theme-starry-food .search-form-inner input[type="submit"] { background-color: #ff9020; } return false; “Non fuggirò più di fronte a te, Achille, come adesso così successe per ben tre volte che di fronte alle mura di Troia, non riuscii a difendermi dal tuo attacco; adesso il mio animo mi sprona No, non fuggirò di fronte al tuo attacco, ma ti affronterò a viso aperto, se mi vorrai uccidere, lo dovrai fare mentre ti attacco, se un dio ti aiuterà. .theme-easy-blog .dots li.active, .theme-easy-blog #switch .active, .theme-easy-blog .more-link, .theme-easy-blog .comment-form input.submit, .theme-easy-blog .av-comments-link button { background-color: #ff9020; } margin-left: -364px; Come la stella procede tra i vari astri durante la notte, Espero, l’astro più lucente del cielo. PARAFRASI. .theme-foody a, .theme-foody .slider-area a p:after { color: #ff9020; } .theme-hueman .post-comments>span:before {border-right-color: ;} Intanto cerca di evitare questa lancia che sto per scagliarti e spero che ti entri nel corpo. } } img.emoji { padding: 10px 36px; A quel punto Ettore disse ad Achille: “La tua mira non ha avuto un esito positivo! Achille si vantò: “Ettore, mentre spogliavi Patroclo delle sue armi credevi forse di poter sfuggire da me, che ti ero lontano! if(typeof target.style!="undefined" ) target.style.cursor = "text"; } jQuery(window).scroll(function () { .theme-colormag .post-category a { background-color: #ff9020; } .theme-hueman .site-header, .theme-hueman .wptouch-menu, .theme-hueman .search-form-container { background-color: #333333; } Achille si scontra aspramente con Agamennone, parafrasi Iliade Libro 1, dal verso 101 al 187: la lite tra Achille e Agamennone… Continua. Disse e meditò di fare un offesa al glorioso Ettore: gli forò i tendini dietro ai due piedi dalla caviglia al tallone, ci passò due cinghie, lo legò al cocchio, lasciando la testa ciondolare a terra, e balzato sul cocchio, alzando in alto le armi frustò per partire: desiderosi di correre i cavalli volarono. gtag("js", new Date()); if(typeof target.getAttribute!="undefined" ) iscontenteditable = target.getAttribute("contenteditable"); // Return true or false as string } Senza più forze Ettore gli rispose: “Ti prego per la tua vita, per le ginocchia, per i tuoi genitori, non lasciare che venga sbranato dai cani degli Achei, ma accetta oro e bronzo senza fine, i doni che ti verranno dati da mio padre e dalla mia nobile madre: rendi il mio corpo alla mia patria, perché il mio corpo possa essere bruciato”. Non potevo persuaderti perché tu hai il cuore di ferro, che non prova passione. Achille si vantò: “Ettore, mentre spogliavi Patroclo delle sue armi credevi forse di poter sfuggire da me, che ti ero lontano! clicky_site_ids.push("101184253"); if(window.screen.availHeight / window.screen.availWidth < 2) { Mentre parlò Achille scagliò l’asta contro Ettore; ma egli vedendola prima riesce ad evitarla: si abbassò e l’asta lo schivò, conficcandosi nel terreno; ma Atena, senza essere vista da Ettore, la ripose nelle mani di Achille. Ma anche Achille scattò all’attacco, con il cuore selvaggio carico di collera: pose davanti a sé lo scudo bello, decorato, scuotendo la chioma lucente, che Efesto aveva creato fitta attorno al cimiero. return true; Anch’io dovrò morire quando gli dei lo vorranno!” Disse e tolse al morto le armi insanguinate dopo aver strappato l’asta, accorsero gli altri ammirando la statua e la bellezza stupenda di Ettore, e nessuno si avvicinò senza martoriare e colpire il cadavere dell’eroe. height: 90px; (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Entra sulla domanda morte di ettore parafrasi e partecipa anche tu alla discussione sul forum per studenti di Skuola.net. 1. Le armi bronzee ricoprivano tutto il corpo di Ettore, colui che uccise Patroclo; ma vi era una fessura dove le clavicole dividono le spalle dalla gola e dal collo, e quello è un punto di rapida morte. .ai-viewport-1 { display: inherit !important;} Disse e meditò di fare un offesa al glorioso Ettore: gli forò i tendini dietro ai due piedi dalla caviglia al tallone, ci passò due cinghie, lo legò al cocchio, lasciando la testa ciondolare a terra, e balzato sul cocchio, alzando in alto le armi frustò per partire: desiderosi di correre i cavalli volarono. elemtype = 'TEXT'; var _Hasync= _Hasync|| []; background: -moz-linear-gradient(left, rgba(238, 238, 238, 0.15) 0%, rgba(238, 238, 238, 1) 100%); } var e = e || window.event; .as-progress-bar-gauge { var elemtype = window.event.srcElement.nodeName; Devo fare per domani la parafrasi del brano dell' Iliade XXII libro "Il duello fra Ettore e Achille" vv. Intanto cerca di evitare questa lancia che sto per scagliarti e spero che ti entri nel corpo. document.onmousedown = disable_copy; document.write("