Al giro 27 lo svedese passò Regazzoni, mentre al 28º giro Mass uscì di pista, riuscì a ripartire ma venne passato da Pryce. A punti, per la prima volta nel mondiale, andarono anche le due scuderie statunitensi Parnelli (con Andretti quarto) e Penske (con Donohue quinto). Tale sequestro avrebbe bloccato le vetture in Spagna per alcuni mesi. Scheckter was also on the move and was up to second, after passing Brambilla on lap 9. John Player British Grand Prix A Formula–1-es világbajnokságban nyitott karosszériájú, együléses versenyautók vehetnek részt. L'atteso Vittorio Brambilla fu invece quasi subito costretto al ritiro per il guasto della frizione. Il miglior tempo di giornata venne fatto segnare da Carlos Pace su Brabham-Ford Cosworth, seguito da Vittorio Brambilla su March e Niki Lauda della Ferrari. Nel corso del primo giro Pace venne passato da Brambilla, mentre, quando venne attaccato da Jochen Mass, vi fu un tamponamento fra i due, che li fece precipitare a centro classifica. One by One (reissued in edited ... 1975 () (One by One) 1978 () (The Quick and the Dead) Running time. L'Ensign si affidò nuovamente a Roelof Wunderink, affiancandogli Chris Amon, che mancava dal mondiale dal Gran Premio degli Stati Uniti d'America 1974, disputato con la BRM. Pryce spun off after 20 laps, giving third to Scheckter. Terzo era James Hunt al volante della Hesketh, dotate di un nuovo tipo di sospensioni, che duellò col ferrarista Niki Lauda. However, over the season tyre wear frequently slowed the cars, and the initial promise was not maintained.[3]. Quando venne soccorso da Fittipaldi e Stuck era ancora cosciente, venne così trasportato verso una clinica di Graz, dove venne operato per un grumo di sangue in testa. It was … Reutemann fu comunque secondo, mentre al gradino più basso del podio si classificò l'altro ferrarista, Clay Regazzoni. Siirry navigaatioon Siirry hakuun. Nell'incidente perirono anche due addetti alla pista, Richard Huttner, una guardia, e Manfred Schaller, segnalatore. Only the six best results from the first seven races and the six best results from the last seven races counted towards the World Championship. It was race 12 of 14 in both the 1975 World Championship of Drivers and the 1975 International Cup for Formula One Manufacturers. This being incompatible with the timeschedule for the next race at Monaco, the teams decided to cater for the organisers wishes and raced anyway. After a strong finish to the 1974 season, many observers felt the Brabham team were favourites to win the 1975 title. Quattro giri dopo l'italoamericano cedette un'altra posizione, questa volta a Tony Brise. In his second year with Ferrari, the team provided him with the Ferrari 312T – a car that was technically far superior to any of the competition. Il francese, poco dopo, fu anche lui colpito da una foratura e costretto al ritiro. Nelle fasi iniziali della gara Emerson Fittipaldi si era portato in quarta posizione, ma dei problemi al propulsore lo costrinsero a diverse soste, tanto che non fu classificato. 1975 Brazilian Grand Prix. Nel corso del primo giro Hunt sfruttò la battaglia tra Mass, Depailler e Peterson, li superò tutti e tre e si pose in settima posizione. Era dal Gran Premio di Gran Bretagna 1973 che non si verificava che ben quattro diversi motoristi fossero presenti al via di un Gran Premio valido per il mondiale (oltre alla Matra, erano presenti in Austria anche Ford-Cosworth, Ferrari e BRM). Formula 1 -kausi 1979 oli 30.Formula 1-kausi.Se alkoi 21. tammikuuta ja päättyi 7. lokakuuta 1979 15. kilpailun jälkeen. Only half points were given, as the race was stopped early, just like in Spain. Scheckter riprese così la pista ma a velocità molto ridotta, cosa che costrinse tutti i piloti che arrivavano dalle posizioni di rincalzo a fermarsi, in pratica, sul tracciato. This list may not reflect recent changes (). Only half points were awarded as the race was stopped before it had run 75% of its full course. Negli ultimi giri si accese la battaglia tra Lauda e Fittipaldi, che ormai era riuscito a ridurre il gap dal ferrarista a meno di dieci secondi, e tra Jochen Mass e Ronnie Peterson, che però rovinò una gomma in un tentativo di sorpasso, cosa che non gli consentì di pressare nuovamente Mass. Questo non consentì a Lauda, per solo mezzo punto, di festeggiare la conquista del mondiale piloti, pur essendo giunto davanti a Reutemann e Fittipaldi. Lauda comandava davanti alla Tyrrell di Scheckter che non poteva però impensierirlo. I seguenti piloti e costruttori presero parte al campionato del mondo di Formula 1 nella stagione 1975. Per Tunmer questa gara rappresentò l'unico Gran Premio nel Campionato mondiale di Formula 1. La direzione di gara decise di sospendere la gara. Dietro al pilota della Tyrrell si posero Emerson Fittipaldi, Hans-Joachim Stuck, Clay Regazzoni, Pace e Vittorio Brambilla. Venne ventilata la possibilità di spostare la gara sul Circuito di Imola. A vincere fu Scheckter; nuovamente, quindi, la vittoria andò a un pilota indigeno dopo il trionfo di Carlos Pace in Brasile. Il tedesco prese il posto di Alan Jones. After the chaotic and tragic Spanish GP, the race on the streets of Monaco was next. ← 1970-1971-1972-1973-1974-1975-1976-1977-1978-1979 → Glavni članek te kategorije je Formula 1 sezona 1975 . Ensimmäistä kertaa vain brittiläiset tallit voittivat kaikki kauden kilpailut. Pryce now led, but he crashed out as well, two laps later. Pace non mantenne per lungo il primo posto: la sua partenza irruente produsse dei problemi ai freni e fu così costretto a rallentare. Nel Gran Premio del Sudafrica l'esordiente Bob Evans sostituì Mike Wilds sulla BRM, Lella Lombardi fece il suo ritorno in F1 sulla seconda March. The Austrian GP on 17 August had a very large attendance, as Lauda had a chance of getting close to the championship at his home race. Ora, dietro ai due della Ferrari, si trovavano Carlos Reutemann, Emerson Fittipaldi e James Hunt. Ciò per due giri: infatti al giro 35 anche Jarier andò al cambiogomme, dando il via libera a James Hunt. Only 6 drivers were left (notably Fittipaldi). Dopo il Gran Premio di Svezia la scuderia privata Custom Made Harry Stiller Racing (che impiegava una Hesketh) decise di abbandonare il campionato. Al giro 29, la gara venne definitivamente interrotta: Mass ne fu il vincitore, Ickx secondo, con Carlos Reutemann che completò il podio. Emerson Fittipaldi si avvicinò fortemente a Niki Lauda, anche grazie a un piccolo problema agli ammortizzatori sulla vettura dell'austriaco. Fittipaldi was up to second behind Lauda, and Pace jumped up to third. In testa Niki Lauda continuò a far segnare tempi imbattibili per gli avversari, ponendo ancora altro margine fra lui e gli inseguitori. Nel corso del primo giro Mass passò Scheckter, prima di essere ripassato dal sudafricano alla Parabolica. Scalò in terza posizione Reutemann, seguito da Emerson Fittipaldi. Scheckter took an emotional home victory, with Reutemann and Depailler completing the podium. Soon Reutemann was up to third, but he needed to win to keep any faint hopes alive. Following Graham Hill's death in the plane crash, this season marks the final time a 1950s debutant participated in Formula One. Lauda won, becoming the first driver to take two wins this season, with Scheckter second and Reutemann third. In Belgio fece il suo rientro Tony Brise, che prese il posto di Graham Hill nella scuderia omonima, dopo aver esordito nel Gran Premio di Spagna alla Williams. The Formula One Drivers. The season also included three non-championship Formula One races and a nine race South African Formula One Championship. Stommelen, con la Lola-Hill, si pose in testa, seguito da Pace, Ronnie Peterson, Jochen Mass e Ickx. Ora la classifica veniva guidata da Pace, seguito da Emerson Fittipaldi e James Hunt. Al sabato, alcuni piloti effettuarono un sopralluogo a piedi sulla pista, accompagnati da un delegato della CSI. Lauda and Fittipaldi drove away from the rest of the field, whereas Jarier retired with a wheel failure one-third into the race. Questa gara fu la 175ª, e l'ultima per Graham Hill, che a quell'epoca era il recordman di presenze in Gran Premi del mondiale di Formula 1. On lap 56 out of 70, the rain fell again, in a massive shower with the whole field on dries. World Drivers' Championship – final standings, International Cup for F1 Manufacturers – final standings, Gill, Barrie (1976) "The World Championship 1975". Il giorno seguente nessun pilota riuscì a battere il tempo del pilota monzese che così fu il primo pilota italiano a conquistare la pole position da 11 anni, dopo Lorenzo Bandini in Francia nel 1966. Col pit stop di quest'ultimo Jarier trovò la cima della classifica. Per la prima volta Frank Williams schierò delle vetture costruite da lui e che portavano il suo nome: nel 1974 infatti le sue vetture erano denominate Iso-Marlboro. FIA Formula–1 világbajnoki szezon. Jarier's engine stopped with seven laps left and Pace took the lead. Al Nürburgring, a causa dell'indisponibilità della Surtees, il nordirlandese John Watson, venne ingaggiato dalla Lotus al posto di Jim Crawford, grazie al miglior risultato in un test con gli altri piloti che la Lotus aveva schierato nel Gran Premio di Gran Bretagna; la scuderia inglese schierò quindi nuovamente due sole vetture. Solo la Brabham-Ford Cosworth fu costretta a scartare due punti. Pace, che sopraggiungeva, per evitare la vettura di Stommelen ebbe anche lui un incidente. I tre di testa decisero di non cambiare le coperture, ma dalla retrovie rispuntò velocissimo Scheckter che riuscì a riprendersi la testa della gara, con una serie di sorpassi. Dopo una riunione della GPDA, i piloti annunciarono di non voler prendere parte alle prove. Az 1977-es Formula–1-es szezon volt a 28.FIA Formula–1 világbajnoki szezon. After 10 laps, Regazzoni passed Pryce for second, and soon both of them passed Pace. Ciò costò al francese negli ultimi giri diverse posizioni di classifica. Per la March questa fu la quarta pole nel mondiale, dopo un'attesa di cinque stagioni. Lauda took off into the lead and Jarier climbed up to second but crashed on the first lap. Peterson was up to second, and Pryce was third. Nella tabella dei risultati gara per gara fra parentesi i punti scartati. Dietro ai primi tre vi erano poi Jochen Mass, Carlos Reutemann, Clay Regazzoni, Hans-Joachim Stuck e Emerson Fittipaldi. Al giro 18 Lauda e Fittipaldi si apprestavano a doppiare Clay Regazzoni. Vittorio Brambilla si ritirò per un problema tecnico, mentre Wilson Fittipaldi fuse il motore. Brambilla went to take the lead from Hunt four laps later when they were lapping a backmarker, whereas Pryce passed Lauda for third. Resultados do Grande Prêmio do Brasil de Fórmula 1 realizado em Interlagos em 26 de janeiro de 1975. A Silverstone 11 piloti in meno di un secondo, Due Ferrari e un italiano (Pianta) in più, Pace meglio di Lauda nelle prove del Belgio. Alla gara partecipò il solito piccolo gruppo di piloti e scuderie locali: Dave Charlton utilizzò una McLaren della Lucky Strike Racing, Ian Scheckter, fratello di Jody, una Tyrrell della Lexington Racing, Eddie Keizan e Guy Tunmer delle Lotus del Team Gunston. Al Gran Premio di Spagna il pilota britannico Tony Brise fece il suo esordio nel mondiale di Formula 1, prendendo il posto di Jacques Laffite alla Williams, impegnato nell'ADAC-Eiffelrennen di Formula 2. Tre giri dopo fu Fittipaldi a conquistare una posizione, passando Reutemann. Depailler soon dropped back, and it was Vittorio Brambilla who was up to third. Regazzoni ripartì però, e compì ancora per alcuni giri, fino al ritiro definitivo al giro 29. Hunt began to lose power in his engine, and was passed by Fittipaldi, and then Pace, and even a recovering Scheckter. Hunt manterrà la testa della gara fino al giro 42, quando la rottura di uno scarico fece perdere potenza alla sua monoposto che verrà passata da quella di Fittipaldi. The organizers stopped the race on lap 30 due to the debris on the track caused by Stommelen's crash. Lauda passed Jarier for second midway through the race, and started closing on Hunt. 1977. január 9-étől október 23-áig tartott. Nella stessa occasione venne confermato il Gran Premio degli Stati Uniti, anch'esso in dubbio per motivi simili.[1]. James Hunt si consolò col giro più veloce, il primo, e l'unico, nella storia della Hesketh. [13], Nel corso della stagione venne messa in dubbio, per ragioni di sicurezza, la disputa del Gran Premio d'Italia presso l'Autodromo di Monza. L'altro infortunato del gran premio precedente, Wilson Fittipaldi, venne sostituito, nel team omonimo da Arturo Merzario, che aveva corso i primi sei Gran Premi della stagione alla Williams. Siccome la gara fu stata interrotta prima del raggiungimento del 75% della lunghezza prevista, per la prima volta venne attribuito metà punteggio. A sette giri dal termine un guasto all'alimentazione costrinse al ritiro Jarier (che segnò però il giro più veloce), e dette così via libera al duo brasiliano. Dietro ai primi quattro, al termine della prima tornata, vi erano James Hunt, Jody Scheckter, Mario Andretti e Emerson Fittipaldi. Andò in testa perciò James Hunt davanti ad Andretti, con John Watson terzo, Rolf Stommelen quarto, Brambilla quinto, e Carlos Pace sesto. Home hero Reutemann took the lead from teammate Pace, with Niki Lauda's Ferrari third. L'australiano Vern Schuppan, che nel 1974 aveva disputato alcune gare con l'Ensign, prese il posto di François Migault alla Hill. Nella stagione vennero disputate anche tre gare non valide per il campionato del mondo. La classifica indica il miglior piazzamento ottenuto da una delle vetture dello stesso costruttore. L'ultima vittoria tedesca era stata quella di Wolfgang von Trips nel Gran Premio di Gran Bretagna 1961. The year started well, with an emotional first win for Carlos Pace at the Interlagos circuit in his native São Paulo. Esordì anche la scuderia brasiliana Copersucar, con al volante Wilson Fittipaldi, fratello di Emerson, campione del mondo uscente. A harmadik világbajnoki címe után visszavonult Jackie Stewart helyére Emerson Fittipaldi, Clay Regazzoni, Jody Scheckter és Niki Lauda pályázott. Il giro dopo Carlos Reutemann passò Brambilla; Jochen Mass, cercò di sfruttare il momento per effettuare la stessa manovra, ma fini fuori pista, perdendo tre posizioni, a vantaggio di Andretti, James Hunt, e Ronnie Peterson. (Legenda) (risultati in grassetto indicano la pole position, risultati in corsivo indicano il giro veloce). Al giro 16, intanto, Pryce passò Pace e si installò in seconda posizione. Alla partenza la testa della gara fu presa dal pilota della Brabham Carlos Reutemann, seguito dal poleman Jean-Pierre Jarier, poi Carlos Pace, e i due ferraristi Clay Regazzoni e Niki Lauda. The drivers went to Argentina to start the season, and it was Jean-Pierre Jarier in the Shadow who took pole position with the Brabhams of Carlos Pace and Carlos Reutemann second and third on the grid. La Hill iscrisse il solo Tony Brise; stessa scelta per l'Ensign con Roelof Wunderink. Graham Hill sostituì nella propria scuderia Rolf Stommelen, infortunatosi nel Gran Premio di Spagna. Pace led at the start, with Scheckter second, and Ronnie Peterson in his Lotus jumped up from eighth to take third. Only the six best results from the first seven races and the six best results from the last seven races counted towards the International Cup for F1 Manufacturers. 1975 → Az 1974-es Formula–1-es szezon volt a 25. Jarier almost immediately retired with a tyre failure, and Scheckter who inherited third had his engine blow up with just 12 laps left. Nel giro di formazione un problema al cambio costrinse il pilota transalpino in pole al ritiro ancor prima della partenza. [9] Fecero il loro esordio nel campionato mondiale di F1 anche il pilota australiano Alan Jones al volante di una Hesketh della Custom Made Harry Stiller Racing e l'olandese Roelof Wunderink sull'Ensign. Fu l'idolo locale Reutemann ad approfittarne, guidando in testa per i primi giri seguito dal compagno di scuderia Pace. Peterson si trovò perciò secondo seguito da Vittorio Brambilla terzo, poi Pryce. Mestaruus oli Laudalle ensimmäinen. La Ferrari di Lauda era molto più veloce nella parte mista mentre Hunt godeva di un vantaggio sia nei curvoni veloci che sul dritto. [8] Anche la Penske non partecipò al Gran Premio d'Italia. Jump to navigation Jump to search. Si ripresentò la Parnelli, sempre con Mario Andretti quale unico pilota, mentre l'Ensign, iscrisse Gijs van Lennep, olandese che tra il 1971 e il 1974 aveva già disputato 5 Gran Premi con Surtees e Iso Marlboro, ma che non prese parte però alle prove. La situazione degli pneumatici permise a Lauda di avvicinarsi all'argentino; al 70º giro, grazie a una serie di giri veloci e sfruttando le gomme dure, il ferrarista sorpassò Reutemann e andò a vincere per la terza volta di fila. Harald Ertl, austriaco, debuttò sulla Hesketh sponsorizzata dalla Wartsteiner Brewery, mentre la Maki si affidò a un pilota britannico, Tony Trimmer al posto di Fushida. I primi tre perciò diventarono Andretti, Watson e Stommelen. It was Regazzoni who won the race, with Fittipaldi second, and Lauda's third was enough to seal the championship. [5] La casa francese fece così il suo rientro in F1 dopo tre anni; l'ultima partecipazione risaliva al Gran Premio degli Stati Uniti, in cui montava il motore su una propria vettura. The 1975 Formula One season was the 29th season of FIA Formula One motor racing. Vincitore fu Emerson Fittipaldi, per la 14ª e ultima volta in una gara del mondiale, classificato, con un giro di vantaggio, su Carlos Pace e Jody Scheckter. Fittipaldi invece poté resistere a un arrembante Jarier che, per un problema elettrico perse gran parte della potenza del suo motore. The Ferrari fans were very happy as their team locked out the front row, with Lauda on pole from Regazzoni, and Fittipaldi third. The "formula" in the name refers to a set of rules to which all participants and cars must conform. It featured the 1975 World Championship of F1 Drivers[1] and the 1975 International Cup for F1 Manufacturers[2] which were contested concurrently from 12 January to 5 October over fourteen races. Al decimo giro Pace fu colpito da una foratura, e dovette andare al cambiogomme, precipitando in classifica. A Zeltweg si rivide la Surtees, che reimpiegò John Watson, che aveva corso con la Lotus il Gran Premio precedente. Le nuovole fecero capolino sul circuito, annunciando pioggia. Dopo dieci giri Lauda comandava il gruppo davanti a Scheckter, Brambilla, Regazzoni, Pace e Reutemann. Ora la classifica vedeva in testa Brambilla, poi Hunt, Mass, Pryce, Lauda, Regazzoni e Peterson. Al venerdì il tempo fu variabile, e questo rese più difficile per i piloti migliorare le prestazioni del giorno precedente. Stessa decisione venne presa dalla casa statunitense Parnelli. Tre giri dopo Jochen Mass sorpassò Brambilla, che scontava delle difficoltà con gli pneumatici. Stessa sorte per il sudafricano, a causa di un incidente. Pace was leading from Lauda and Brambilla at the end of the first lap, but Brambilla was on the move, and shocked everyone by overtaking both the front-row starters to lead. Scheckter took the lead from Pace on the third lap, to the delight to the fans. Effettuarono dei giri solo Jacky Ickx e Vittorio Brambilla. His chief rival, Reutemann, was only 11th. Anche Brambilla iniziò ad accusare problemi ai freni (montava quelli della Formula 2) che lo costrinsero a rallentare, tanto che venne presto passato da un rimontante Jody Scheckter, che si portò al secondo posto. Scheckter pitted for wet tyres from the lead, and most drivers followed suit. Formula 1 -kausi 1975; A. Argentiinan Grand Prix 1975 … Al giro 29 Peterson passò Lauda per il sesto posto. Il sudafricano venne comunque passato da Hunt all'ottavo giro. La prima fila era tutta della Brabham, ma Pace venne presto superato, al terzo giro, proprio da Jody Scheckter. 1975-ös brit nagydíj: Az évad 10. versenye a 14-ből az 1975-ös Formula–1 világbajnokságon. Alle 15:40 si decise di far cambiare gli pneumatici alle vetture. La Williams ingaggiò Ian Ashley, ma l'indisponibilità di motori non permise al britannico di prendere parte alle prove. Alan Jones fu costretto anch'egli al ritiro per una collisione con Jacques Laffite mentre l'altra Williams, quella di Arturo Merzario, fu fuori a causa della frizione bruciata. Reutemann was up to second, and now took the lead from Brambilla. The race was stopped, and the results were declared on the lap before the storm struck. Lauda fu il più veloce alla partenza, mentre Pryce scontò un'indecisione al via e venne passato da Jarier; il francese presto cercò di passare anche Lauda ma andò a sbattere contro le barriere della curva Mirabeau; la vettura era danneggiata tanto che sarà costretto subito al ritiro. I due ferraristi Niki Lauda (in pole) e Clay Regazzoni, qualificati in prima fila, si eliminarono a vicenda all'inizio della gara. Hunt and Jarier pitted early, and their gamble paid off as they were first and second, with Lauda, Scheckter and Regazzoni third, fourth and fifth respectively. [7] La casa inglese diede forfait anche negli ultimi due gran premi, a Monza e al Glen, per l'indisponibilità di propulsori. Solo la nipponica Maki annunciò l'utilizzo di pneumatici Firestone nei gran premi del Belgio e di Svezia, a cui non partecipò a causa dell'indisponibilità della vettura. The final round took place in the US, and it was no surprise that at the spectacular Watkins Glen track in upstate New York (which had a new chicane at the Esses introduced), new World Champion Lauda took pole again, with Fittipaldi alongside and Reutemann third. Il giro seguente Brambilla passò Lauda, portandosi al secondo posto. Le due Ferrari furono a lungo in zona punti, subito dietro al brasiliano, ma Regazzoni dovette ritirarsi per dei guai tecnici a una astina dell'acceleratore. American Mark Donohue died in August, two days after a practice run crash for the Austrian Grand Prix. Nella fase centrale della gara nella parte bassa della classifica Alan Jones, in duello con Ronnie Peterson e Carlos Reutemann, fece testacoda e rovinò uno pneumatico. Poco dopo Reutemann fu costretto a una fermata ai box, per un guasto all'avviamento. Al quarto giro si pose in testa Jarier. Niki Lauda, che aveva colto le ultime tre pole consecutive, era quinto. Col terzo posto Niki Lauda si aggiudicò per la prima volta il campionato piloti, mentre la Scuderia Ferrari vinse quello per i costruttori. Regazzoni si fermò a cambiare gli pneumatici e il musetto così come James Hunt che si fermò per montare le slick, cercando di sfruttare una pista via via più asciutta. On a morning practice lap, Mark Donohue's March slid off the track after a tyre failure and hit two marshals. Points were awarded on a 9-6-4-3-2-1 basis to the first six finishers at each Grand Prix, but only one car per constructor could score points at each Grand Prix. All'Ensign tornò Roelof Wunderink che affiancò van Lennep, che però non prese parte alle prove. La vittoria venne conquistata (per la terza volta nel mondiale) da Clay Regazzoni, che solo due settimane prima si era imposto nel Gran Premio di Svizzera, non valido per il campionato. Kuljettajien mestaruuden voitti Jackie Stewart, ja valmistajien mestaruuden Lotus. The Grand Prix Drivers Association was not happy with the state of the barriers, which were not bolted properly, and the drivers threatened not to take part. Al Gran Premio non parteciparono la Parnelli in quanto Mario Andretti era impegnato nella 500 Miglia di Indianapolis, e l'Ensign in quanto il suo pilota, Roelof Wunderink, si era infortunato in una gara di Formula 5000. La stagione 1975 del Campionato mondiale FIA di Formula 1 è stata, nella storia della categoria, la 26° ad assegnare il Campionato Piloti e la 18° ad assegnare il Campionato Costruttori. Nel Gran Premio di Francia la Tyrrell fece esordire, sulla terza vettura, il pilota francese Jean-Pierre Jabouille mentre un altro transalpino, François Migault, che in stagione aveva già corso con la Embassy Hill in Spagna e Belgio, trovò un posto alla Williams, sostituendo Ian Scheckter.