Numerosi dibattiti e polemiche sono sorti nella sistemazione logistica dei militari. Se Berna è la città con le strade più sicure (100), El Paso eccelle (100) nel punteggio medio giornaliero di congestione; Ottawa invece è la città con la migliore qualità dell’aria (97,63). E quaranta giorni di recupero per festività e giorni non lavorativi. Il problema è che una volta che si è impiegato il militare sul territorio nazionale per l’opinione pubblica rappresenta una “sicurezza” acquisita derivata anche dal fatto che l’Operazione ha compiuto ormai 11 anni. da alessandro8406 » mer set 19, 2012 11:31 am, Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited, Traduzione Italiana phpBB-Store.it basata su phpBBItalia.net 2017, Diritto Militare e per le Forze di Polizia. VFP1 e VFP4: disparità di trattamento nell’Operazione Strade Sicure. Si vuole, dunque, evitare che i militari possano lavorare “autonomamente” sostituendo in toto poliziotti o carabinieri con tutte le conseguenze del caso in termini di addestramento, logistica, costi, etc. IV Commissione, [5] Audizione del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Gen. Enzo We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. Nella legge n. 205 del dicembre 2019 sono stati assegnati per l’Operazione un totale di 118 milioni di euro comprensivi degli oneri previdenziali e assistenziali a carico dello Stato e dell’imposta regionale. A luglio 2019 si contato un totale di 460 obiettivi sensibili suddivisi in: A ciò si devono aggiungere molteplici incarichi specifici, diversi dei quali ancora in corso: Il numero di unità impiegate è variato nel corso del tempo mantenendo nel complesso un trend in aumento che è andato di pari passo con gli incarichi specifici assegnati all’Operazione. Ad ottobre 2008 il decreto-legge n. 151 Art.2 autorizzò l’impiego di un ulteriore contingente di massimo 500 militari, fino al 31 dicembre 2008, da impiegare nelle aree del Paese con specifiche esigenze di controllo e prevenzione della criminalità. La seconda mantiene inalterate le indennità ma aumenta le ore di straordinario a 38,5 ore mensili ed ha una spesa aggiuntiva di 33 milioni/anno. L’inizio dell’Operazione fu disposto a partire dal 4 agosto 2008, con un limite temporale di rinnovo di sei mesi ed un contingente non superiore alle 3.000 unità. Come anticipato, il periodo in cui i militari vengono impiegati nell’Operazione Strade Sicure sono particolarmente stressanti. 4 messaggi ... volevo sapere se appena rientrato dal Libano tempo 20 gg è normale essere impiegati in un'altra operazione facendo turni in decima( iniziando con notte, poi sera, pomeriggio, mattina, notte, sera, pomeriggio, mattina) senza riposi e non con turnazione in quinta come fanno anche carabinieri e poliziotti STRADE SICURE . Primaria: svolgere attività ludico-formative come veicolo di trasmissione conoscenze di base utili alla frequentazione di spazi pubblici e viari del contesto sociale/urbano in cui vivono, Alunni Sc. Il compito di scegliere quale sia il livello più idoneo è compito del Comandante di Raggruppamento. ehm in realtà sono vincitore del concorso 2019,ho studiato le 22000 domande, durante strade sicure, con turni in quinta... Il culo me lo sono fatto, evitando di uscire, di avere una vita sociale ed ho persino dovuto ridurre al minimo le ore di sonno, pensa un po... Quindi non venirmi a fare la morale, grazie. Magistratura Militare, Col. Nicola Piasente (Comando Operativo, Forze Terrestri These cookies will be stored in your browser only with your consent. Gli stanziamenti a livello nazionale non riescono a coprire il programma di lavori con notevole nocumento per i militari. In questi casi le armi non possono essere custodite se non in altre strutture idonee. 11 milioni di € ai Comuni e Province Piemontesi - 19 Dicembre 2020 - 15:03 Buone notizie per 200 Comuni piemontesi che riceveranno 9 milioni di contributi regionali per la realizzazione di opere stradali, cimiteriali, municipali e di illuminazione. da Dangelo82 » mer set 19, 2012 11:12 am, Messaggio La riserva è stata impiegata nei pressi del campo nomadi di Via Salviati a Roma, per la sicurezza durante la visita del Presidente della Repubblica cinese a Palermo e per incrementare il controllo nella Terra dei Fuochi. In una zona come quella dalla Capitale può capitare infatti che ci siano più siti sensibili a poca distanza l’uno dall’altro e sarebbe preferibile optare per una pattuglia dinamica piuttosto che per più siti statici “indipendenti”. IV Commissione, [9] GAP è l’acronimo di Giubbotto Anti Proiettile, [10] IPE è l’acronimo di Indumento Protettivo Permeabile NBC, [11] Audizione del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Gen. Enzo Ogni sei mesi d’impiego in “Strade sicure” i militari accumulano 140 ore in più rispetto all’orario di lavoro. Al termine del mandato il militare accumula circa 200 ore in più rispetto all’orario di servizio (invece delle 14,5 ore al mese previste) e circa 40 giorni di recupero festività o giornata non lavorativa. Questa situazione accade a Vicenza dove i militari alloggiano presso la Caserma Ederle e custodiscono le armi presso un posto di polizia distante alcuni chilometri. Tra gli obiettivi rientrano sedi istituzionali, luoghi artistici, siti diplomatici, luoghi di culto, valichi di frontiera terrestri e portuali e siti dichiarati patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website. Il testo integrale riguardante risoluzione in commissione C. 7/01343 7/01343. Ad esempio, presso la Caserma dei Vigili del Fuoco di Capannelle a Roma trovano posto quasi 170 militari[12]. Il 98% del personale impiegato appartiene all’Esercito Italiano. Una volta dispiegato, il personale militare è posto a disposizione dei Prefetti interessati[7]. La missione, iniziata nell’agosto del 2008, ha raggiunto ottimi risultati: a tal proposito, però, non si può riconoscere che gran parte di questo merito va attribuita ai militari impiegati nell’Operazione Strade Sicure. Chi entra all’interno dell’esercito ne esce segnato». A Roma molte strutture richiedono interventi di manutenzione ordinaria/straordinaria più o meno urgenti. Tra questi il Caporal Maggiore Capo Scelto Luigi Improda, effettivo al 21° Reggimento Genio Guastatori, con diverse partecipazioni all’operazione “Strade Sicure” ed anche in missioni all’estero, che racconta un episodio particolare, avvenuto durante i suoi turni di servizio. strade sicure 2014 @ Roma. L’equipaggiamento del militare dipende da molti fattori: se il sito è dinamico o statico, il livello di potenziale minaccia, la conformazione del territorio, etc. Strade Sicure: l’Aeronautica Militare raddoppia la missione da 90 a 180 giorni. Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post. Il piano di impiego del personale[6] è adottato con Decreto del Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero della Difesa, sentito il Comitato Nazionale dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica integrato del Capo di Stato Maggiore della Difesa e previa informazione al Presidente del Consiglio dei ministri. 1) il servizio di strade sicure da D.M. ... il personale militare svolge il proprio turno di lavoro con la cosiddetta «turnazione in quinta» che prevede, dopo l’effettuazione di quattro turni lavorativi da 6 ore, un riposo psicofisico di trentasei ore. Se il numero di 7.565 militari sembra già di per sé molto elevato è doveroso precisare che l’impatto reale in termine di personale ammonti a circa 22.000 militari, l’equivalente di una divisione. Vecciarelli, del 16 luglio 2019. Interrogazione a risposta scritta 4-02544 presentato da CORDA Emanuela testo di Giovedì 21 marzo 2019, seduta n. 146 CORDA, RIZZO, ARESTA, IORIO, IOVINO, ERMELLINO, ROBERTO ROSSINI, DEL MONACO, GIOVANNI RUSSO e CHIAZZESE. Gen. Andrea Di Stasio, del 27 giugno 2019. Brigida Vicinanza «Noi costretti a condizioni disumane e mai nessuno che ne parla. Strade Sicure è l’unica operazione militare attiva sul territorio italiano, avviata nel 2008 in virtù della legge n. 125 del 24 luglio dello stesso anno. A luglio 2019 si conta un totale di 7.565 unità, in aumento rispetto al 2018 a causa del dispiegamento dei militari in occasione delle Universiadi svolte in Campania. Vecciarelli, del 16 luglio 2019. Detto personale e’ posto a disposizione dei prefetti delle province comprendenti aree metropolitane e comunque aree densamente popolate, ai sensi dell’articolo 13 della legge 1° aprile 1981, n. 121, per servizi di vigilanza a siti e obiettivi sensibili, nonché di perlustrazione e pattuglia in concorso e congiuntamente alle Forze di polizia. In via esclusiva delle Forze I militari che operano nell’Operazione, se non sono Carabinieri, ricevono la qualifica di “Agente di Pubblica Sicurezza”[3] potendo, quindi, procedere alle procedure di identificazione, perquisizione di mezzi e persone sul posto e la possibilità di accompagnare le persone indicate presso i più vicini Comandi della Polizia di Stato o dell’Arma dei Carabinieri. “Abbiamo presentato un’interrogazione al ministro della Difesa per garantire condizioni e dotazioni adeguate alla missione”. Di seguito si ripercorre il quadro normativo che nel corso degli anni ha coinvolto l’Operazione “Strade Sicure”: La volontà di inserire per intero il quadro normativo è utile per capire il contesto all’interno del quale l’Operazione si è sviluppata nel corso degli anni. Questo sito utilizza i cookie per per assicurarti la migliore esperienza nel sito. Tenuto conto che non è intenzione delle Forze Armate prevedere un aumento del personale tale modifica potrà essere effettuata solamente riducendo di 70 i siti da sorvegliare oppure accoppiarli con pattuglie dinamiche. You also have the option to opt-out of these cookies. I riferimenti normativi dell’Operazione[1] sono esplicati nel comma 1 dell’articolo 52 della Costituzione italiana: “La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino”. Sarà mica per il welfare? Si fanno 6 ore e 24 libere fino alla fine della operazione tutti i giorni dell'anno festività comprese. L’approccio dinamico permette di rendere meno prevedibile l’azione dei militari ma determinate tipologie di siti sensibili non permettono pattuglie mobili. I Carabinieri impiegati svolgono la funzione di Polizia Militare. IV Commissione, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. La giornata è divisa seguendo la “turnazione in quinta” con turni giornalieri da 6 ore che non comprendono però i tempi di spostamento tra alloggio e siti di impiego, ritiro armi e viceversa. Lo chiede Isabella Rauti, senatore di Fratelli d’Italia, e componente della Commissione Difesa, in una interrogazione presentata al ministro della Difesa, in merito alle condizioni dei militari impegnati nell‘operazione Strade Sicure. 18 CARA/CPR (Centri Accoglienza e Richiedenti Asilo – Centri per Rimpatri), Strage di Castel Volturno (2008-terminata), Giubileo della Misericordia (2016-terminata), Sorveglianza anti-sciacallaggio Zona Rossa colpita dai terremoti del Centro Italia (2016), Sorveglianza anti-sciacallaggio sull’Isola di Ischia colpita dal terremoto (2017), Sorveglianza anti-sciacallaggio Zona Rossa del Ponte Morandi a Genova (2018), Sorveglianza anti-sciacallaggio nella Provincia di Catania colpita dal terremoto (2018), Sorveglianza anti-sciacallaggio eventi meteorologici del bellunese(2018-terminata), Sorveglianza anti-sciacallaggio eventi meteorologici nella Regione Veneto (2018-terminata), Sicurezza durante la visita del Presidente della Repubblica cinese a Palermo (2019-terminata), Controllo di 8 valichi di frontiera (in corso), Sorveglianza del sito di interesse strategico nazionale della TAV di Chiomonte (in corso), 2.340 kg di