La galassia di Andromeda si trova a una distanza di circa 2,5 milioni di anni luce ed è l’oggetto più lontano visibile a occhio nudo. Infatti, supponiamo ad esempio che siamo in un campionamento 1 a 1, cioè un arcosecondo per pixel ... chiunque si avvicini all’astrofilia compreso il sottoscritto, ... Galassia di Andromeda. Galassie a spirale. Ma nell'universo sappiamo esistono miliardi di miliardi soli . Edwin Hubble ideò un metodo per la misura delle distanze cosmiche: lo spostamento verso il rosso delle righe spettrali nella luce di quelle galassie Probabilmente hanno constatato che l'universo si trova in una fase di espansione accellerata. buchi neri supermassicci possono avere fino a miliardi di masse stellari nascosti all’interno. spaziale Hubble, è una spirale perfetta costituita da due grandi bracci di colore azzurro. Il fondamento della Relatività Ristretta di Albert Einstein è il secondo postulato: "la velocità della luce nel vuoto ha lo stesso valore indipendentemente dalla velocità dell'osservatore o dalla velocità della sorgente di luce". B8p) M31 (NGC224): Galassia a spirale di tipo Sb, di magnit.4,9, dista ca.3 milioni di a.l. Una di esse ha attratto l'attenzione quando una supernova è esplosa in essa nel 1987. Lo studio dell'universo nella sua totalità partì da quello che sembrava un problema marginale dell'astronomia, posto ai primi dell'ottocento dall'astrofilo tedesco Heinrich Wilhelm Olbers (1758–1840). La prima stella intergalattica è stata scoperta dal telescopio Hubble nel 1997, ma non so se ci sono anche dei pianeti che orbitano attorno a queste stelle. In altre parole, il novanta per cento della materia contenuta nella galassia di Andromeda … Noi siamo sulla terraferma solo grazie alla luna. ed è doppio come rivelato dall' H.S.T. 2) Ammasso doppio del Perseo. 4- Bonus: la Terra si muove a 108.000 km / h nella sua orbita rispetto al sole, orbite attorno alla galassia a 720.000 km / h attorno al baricentro della galassia della Via Lattea, e la nostra galassia si sposta a una f396.000 km / h verso la galassia di andromeda . La metodologia microlensing sfrutta l’effetto lente, previsto dalla relatività generale e dovuto alla curvatura spazio-temporale, che un raggio di luce subisce quando passa in prossimità di un corpo celeste. galassia lontana, per esempio, 5 miliardi di anni luce da noi, porta con sé l'immagine di quella galassia quale era 5 miliardi di anni fa, poiché tanto ha impiegato il raggio luminoso per giungere fino alla Terra. 3) Pleiadi. La Galassia di Andromeda: Cose da sapere Chiamata anche M31 e NGC224 la galassia di Adromeda e' una galassia che dista da noi 2,5 milioni di anni luce. La Galassia appartiene al cosiddetto Gruppo Loca- le di cui fanno parte la galass ia di Andromeda (una spirale un po’ più grande della Gala ssia), la galassia M33 nel Triangolo (anch’essa è una spir ale, ma è più piccola delle altre due) e una trentina di gala ssie nane ellittiche o irrego- lari (tra cui le due Nubi di Magellano, visi bili nei cieli dell’emisfero meridionale). Il principio su cui si basa è il seguente: quando una stella B (lente) passa davanti ad una sorgente A sullo sfondo, B causa un’amplificazione e… La nostra galassia contiene miliardi di pianeti . In base alle stime derivate da questo nuovo studio, il suo alone è circa 6 volte più esteso e 1.000 volte più massiccio di quanto si pensasse in precedenza. giallo-arancio. In pratica si puo' dire che e' la nostra vicina di casa, anche se per raggiungerla dovremmo viaggiare alla velocita' della luce per circa 2 milioni e mezzo di anni. ci si accorse che esiste un moto relativo delle galassie tra di loro: ad esempio si scoprì che la galassia di Andromeda si avvicina alla nostra galassia alla velocità di … ANDROMEDA (Alpheratz o Sirrah, 2,1 m 120 a.l. Alla velocità attuale di circa 61.000 km/h la sonda Voyager I lanciata nel 1977, percorrerà la distanza di 1 anno luce in circa 17.700 anni. L'espansione dell'universo . Il rigonfiamento centrale è largo c.a. Questo articolo cerca di fare luce sulla spettroscopia e sulla grande quantità di informazioni. Gli astronomi che utilizzano il Green Bank Telescope (GBT) della National Science Foundation hanno scoperto un sistema stellare unico di due stelle bianche nane e una stella di neutroni superdensa, tutte racchiuse in uno spazio più piccolo dell'orbita terrestre attorno al Sole. di Daniele Gasparri. Ora supponiamo di essere in caduta libera verso la Terra. 4.1: La galassia a spirale M74, nella costellazione dei pesci, ripresa dal telescopio. Iniziamo ad esempio con una delle galassie più famose: la nebulosa di Andromeda. Nell'universo, spazio significa tempo e viceversa Alcune galassie, come la Galassia di Andromeda, possono avere più di uno di questi mostri. 500 miliardi di stelle. la galassia più vicina a noi è Andromeda e pare che si stia avvicinando alla nostra galassia , al contrario di come fanno tutte le altre galassie che invece si allontanano una dall'altra. ): ~ 1600 kilometri da noi si avvicina a ¼ mm l’anno (120 km/s) “Convivere con la nostra stella: dalla quiete apparente del Sole alle tempeste spaziali” 4. Se guardiamo la galassia di Andromeda ad esempio, che dista da noi 2.7 milioni di anni luce, riveliamo la luce emessa 2.7 milioni di anni fa, quando la galassia era in una condizione simile a quella in cui si trova oggi (qualche milione di anni è ancora un tempo breve sulla scala cosmica). La più vicina galassia di grandi dimensioni, la galassia di Andromeda, si trova a una distanza di 2.500.000.000 (2.5 milioni) di anni luce circa. Anche se inizialmente la nube è ferma, ogni suo singolo elemento comincerà a cadere radialmente sotto l’azione gravitazionale del corpo centrale. e contiene ca. Supponiamo di avere un laser acceso, parallelo al pavimento e il suo raggio si imprime alla stessa altezza dal pavimento. Il nucleo galattico è di 35 a.l. Astronomia e spazio Pulsar nel sistema triplo stellare rende unico il laboratorio gravitazionale. note: (1) Wayne Hu e Martin White - Sinfonia cosmica - n 427, marzo 2004 de Le Scienze * l'età dell'universo è stimata dalla maggioranza degli studiosi attuali attorno ai quindici miliardi di anni.Singolare che Hu e White la elevino a 24 miliardi di anni senza darne una spiegazione. Capitolo 1 UN GIALLO COSMICO: IN PRINCIPIO «Il mistero iniziale che accompagna ogni viaggio è: prima di tutto, come ha fatto il viaggiatore ad -270 km/s. Già all’inizio del XX sec. Quando le galassie si fondono, i loro buchi neri possono fondersi, anche. Il metodo del diametro ci dà una distanza di 2.5 milioni di anni luce. Supponiamo che un oggetto di massa M e raggio R si trovi al centro di una nube di gas. 106 a.l. Quanto alle probabilità di trovare altri pianeti doppi simili alla terra, beh direi che diminuisce ma non è certo una probabilità nulla nella nostra galassia (figuriamoci tra altri miliardi di galassie). La galassia di Andromeda dista dalla Terra 2,3 milioni di anni luce, una distanza veramente impressionante. Supponiamo di aver scaricato dalla rete un articolo in inglese che riporta una lunghezza misurata in piedi (simbolo ft) e di voler convertire 316 ft nel suo equivalente in metri. Ancora una volta lo studio evidenziava il fatto che, per spiegare i movimenti delle stelle attorno al centro della galassia, era necessario supporre l’esistenza di una quantità di materia dieci volte superiore a quella osservata. Tale caratteristica potrebbe far supporre che pianeti con oceani possano presentare essenzialmente vita marina. 000 anni luce, e ha alcune "galassie satelliti", tra cui le due Nubi di Magellano visibili dall'emisfero australe. Supponiamo di essere in una stanza in un punto lontano da ogni massa e ogni energia. che dipartono simmetrici dal nucleo.Il nucleo, detto bulge, è di colore nettamente. Allora per ogni galassia noi possiamo, tramite un buon telescopio, misurare la dimensione e la luminosità apparenti, e quindi stabilirne la distanza. Cosa è e cosa studia la spettroscopia. Se io mi trovo su di un treno che viaggia a 100 kilometri all'ora e, … che questa tecnica è in grado di rivelarci, addirittura sulla struttura ed esistenza dell’Universo 12.000 a.l. Questi si pose una domanda solo a prima vista ovvia: perchè di notte il cielo appare buio? Non siamo sottoposti ad alcuna forza e quindi fluttiamo senza peso. Capitolo 4: Galassie a spirale. La nostra Via Lattea ha un buco nero supermassiccio chiamato Sagittarius A * Si avvicina alla nostra Galassia alla velocità di ca. Non sono uno studioso dell’argomento specifico e ho dunque più da imparare che da insegnare in merito ai coefficienti di espansione, ma, correggetemi se sbaglio, la costante di Hubble, da quando è apparsa ad oggi, ha cambiato il suo valore, mi pare riducendosi di ben sette volte e, ad esempio, la galassia di Andromeda, che per vari motivi si avvicina a noi (!)