Nel 2012 il gruppo partecipa al programma The Show Must Go Off di Serena Dandini su La7,[7] mentre da gennaio 2012 parte il tour Enlarge Your Penis[131] che, in perfetto stile EelST, prende il nome da uno dei più frequenti tormentoni dello spam. Leggi la nostra policy in materia di cookies. Nel 1986 Tanica lasciò temporaneamente il gruppo per seguire in tour i Righeira con cui aveva già collaborato scrivendo la canzone L'estate sta finendo. Fra gli altri avvenimenti di questo anno piuttosto ricco per EelST possiamo ricordare il celebre concerto del 6 ottobre al Teatro dell'Elfo di Milano, in cui il gruppo si esibisce in 12 ore non stop di variazioni sul tema di Ti amo, realizzando un record da Guinness dei primati. Il 25 novembre 2014 esce la raccolta Dei megli dei nostri megli, contenente tre cd e un DVD. A scuola volevo il piano, ma il corso era pieno», Elio e Le Storie Tese in...compleanno agli Arcimboldi, Elio e le Storie Tese: Gattini, i classici nostri belli, Momenti di grande TV - Elio e le Storie Tese a X-Factor del 25 novembre 2009, Elio e le Storie Tese a Quelli che il Calcio, in versione Muse, «Far l'amore in tutti i luoghi» Scanu comincia da Firenze, Elio e le Storie Tese a Rai per una notte, Embattled Berlusconi Picks Fight With Gays, Vieni Via Con Me: Elio e Le Storie Tese e l'elenco de La Terra Dei Cachi, Speciale “Dieci” – Il miglior artista assoluto del decennio, Elio e la rivoluzione musicale - Storie tese di 30 anni di successi, Pensiero stupesce: il nuovo brano in download, Un Pensiero stu-pesce d'aprile chiamato Boris, E gli Elii lanciano «Mangoni candidato ideale», Milano, Mangoni di Elio e le Storie Tese si candida con Pisapia. Tutte le canzoni di Elio e le Storie Tese Testi delle Canzoni di Elio e le Storie Tese → Ecco la lista dei brani musicali, gli articoli e gli album di [119] La band ha continuato la sua collaborazione con Parla con me anche nel 2011; durante una puntata di ottobre del programma, in occasione del caso Ruby, gli Eelst hanno suonato la canzone Bunga Bunga (ispirata all'omonima espressione), sfruttando la musica di Waka Waka di Shakira, che è diventata l'ennesimo tormentone del gruppo in rete, grazie al quale sono stati citati anche dal New York Times. Nell'estate del 1996 i Tenores di Neoneli, già in amicizia con la band, pubblicarono l'album Terra nostra, prodotto da Elio e compagni, in cui fra l'altro compariva una versione in sardo de La terra dei cachi.[56][57]. Inizia domani il loro tour estivo 2008, Elio e le Storie tese rifiutano l'Ambrogino: avete respinto Biagi e Saviano, Elio rifiuta Ambrogino: traditi Biagi e Saviano, Elio e le Storie Tese cantano "Luca era gay": bordate su Povia, Il duetto dei The Bastards sons of Dioniso e Elio a X-Factor su YouTube, La nuova sigla in streaming di Deejay chiama Italia, Elio: «In tour a maggio e giugno con 'le storie tese' e poi di nuovo in studio», «La bidella che mi ha cambiato la vita» - Elio: «Condannato al flauto dalle mamme (degli altri). [135] Il 15 febbraio, durante la serata Sanremo Story, si sono esibiti nel brano Un bacio piccolissimo con la partecipazione di Rocco Siffredi che ha recitato una poesia di Jacques Prévert. Cosma aveva sostituto Tanica nel tour estivo 2007 Emozioni fortissime, sotto lo pseudonimo di Clayderman Viganò. These cookies will be stored in your browser only with your consent. Nel settembre 2007 EelST hanno interpretato la nuova pubblicità del Cynar Campari, scrivendo e cantando un ironico motivetto (poi ripreso nel brano Gargaroz, da Studentessi) sul carciofo e sulla tradizione italiana del famoso digestivo. Il gruppo è stato spesso paragonato a Frank Zappa a causa della sua irreverente miscela di stili e suoni. Elio e Le Storie Tese tornano sul palco del festival di Sanremo tre anni dopo il secondo posto raggiunto con la “Canzone Mononota”, in gara nell'edizione 2013. [5] A partecipare al progetto è stato anche il coro folk bulgaro, tutto femminile, Le Mystère des Voix Bulgares, famose anche per aver cantato la sigla del noto telefilm americano/neozelandese Xena - Principessa guerriera. Grazie all'incontro con Otar, il 6 dicembre 1989 Elio e le Storie Tese riuscirono a dare alla luce il primo album Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu. Gli Elii si esibirono al vicino Teatro Odeon[30] e tra i brani parodiati i più famosi e meglio riusciti sono Verso l'ignoto e Vattene amore, parodie degli omonimi brani presentati al Festival rispettivamente dalle coppie Marcella-Gianni Bella e Minghi-Mietta. [7][49][133] Vincono, a pari merito con Malika Ayane, il Premio Lunezia per il migliore testo del Festival (La canzone mononota). Archivio brani mp3 ascoltabili di Elio e le Storie Tese. [47] A fine anno produssero per Radio Deejay, il singolo natalizio Christmas with the Yours, tradizione che sarebbe poi stata rinnovata ogni anno, pubblicato come 'Il Complesso Misterioso', a sua volta accompagnato dal Cantante Misterioso alias Graziano Romani.[48]. [28], Dal 26 febbraio al 1º marzo conducono il DopoFestival della 58ª edizione del Festival di Sanremo[5][7][97] proponendo con tono ironico, tra le altre cose, medley e versioni riarrangiate nel testo o nella musica delle canzoni del Festival, coinvolgendo gli stessi artisti in gara che stanno al gioco, ottenendo un ottimo successo di pubblico e critica, tanto da entrare nella Top Ten dei migliori programmi televisivi del Premio Regia Televisiva 2008, ideato da Daniele Piombi.[98]. Il nuovo album viene pubblicato il 20 febbraio 2008,[5][94][95] preceduto l'8 febbraio dal singolo Parco Sempione il cui video è diretto da Marcello Macchia (famoso per aver interpretato alcuni personaggi comici come Maccio Capatonda e Mariottide nelle trasmissioni Mai dire lunedì e Mai dire martedì). [19] Durante l'ultimo tour Elio, Faso e Cesareo rilasciano un'intervista che sarà inserita nel docufilm Vinilici. Dopo la fine della parte primaverile del tour, Rocco Tanica fu sostituito da Vittorio Cosma nelle esibizioni dal vivo e in gran parte di quelle televisive o, più raramente, da Diego Maggi. Da quando è nata l'idea dei cd brulè, che catturano anche questi momenti, sono molti i fans che tentano di lasciare una traccia nella registrazione del cd di quella sera, anche in questo caso con la ramanzina di Elio che ricorda loro che "hanno rovinato il cd".[158]. [5][7] Nel 2011 sono stati incoronati da Rockol e dai suoi lettori come "artisti italiani del decennio 2001/2010". Per il mercato nazionale uscì invece Peerla, raccolta di brani inediti realizzati negli anni precedenti,[37][61] come per esempio sigle di Mai dire Gol come Balla coi Barlafüs (parodia di Time Warp dal Rocky Horror Picture Show)[62] oppure Il concetto di banana (la cui musica sarebbe stata poi ripresa per Lo stato A, lo stato B presente in Eat the Phikis). Durante la canzone Cara ti amo, nel punto in cui viene cantata la frase "Non è vero", la parola "non" viene prolungata anche per alcuni minuti durante i quali Elio dirige il pubblico con il movimento di mani. Sono specialisti nell'inserire nelle loro canzoni frammenti di altri brani più o meno conosciuti, arrivando addirittura a realizzare interi pezzi costituiti da melodie saccheggiate qua e là (Indiani [a caval donando]). La formazione è rimasta invariata per il Supermassiccio Tour estivo, iniziato il 20 giugno a Cuneo e preceduto dall'uscita del videoclip Ignudi fra i nudisti, secondo singolo estratto da Studentessi, il 17 giugno, che vede la collaborazione di Giorgia e della Shortcut production (come per il singolo precedente "Parco Sempione"). Dopo l'abbandono di Rocco Tanica dell'attività live del gruppo per gravi problemi di depressione, nelle rare occasioni in cui egli si è ripresentato sul palco con la band, l'ha sempre fatto nelle vesti di un imitatore e sosia di se stesso, con vari pseudonimi o con il nome di Sergio, il suo vero nome. Fossi figo 5. [72], Nello stesso anno il gruppo ha curato l'adattamento italiano dei dialoghi del film Austin Powers: La spia che ci provava. Il 17 ottobre 2017, durante un'intervista alla trasmissione Le Iene, annunciano lo scioglimento della band dopo 37 anni di attività, in occasione del cosiddetto Concerto Definitivo che si è svolto il 19 dicembre al Mediolanum Forum.[16]. [10], L'11 dicembre viene pubblicato il singolo Sta arrivando la fine del mondo.[132]. Hanno anche inciso composizioni di altri autori suonate al contrario (Ignudi fra i nudisti)[154] e canzoni sempre di altri invariate nella melodia ma con testo modificato, come ad esempio La donna nuda, parodia di I want a new drug di Huey Lewis and the News e Tenia, rifacimento della Maniac di Michael Sembello. [105] Nell'autunno 2009 hanno composto la sigla del programma radiofonico dell'amico Linus Deejay chiama Italia. Playlist 1. Durante questo tour si aggiunge alla formazione Diego Maggi come terzo tastierista, oltre a Jantoman e all'ormai fisso Vittorio Cosma. Nel 1991 gli Elii eseguono una nuova versione di Ti amo al Concerto del Primo Maggio, in diretta tv sulla Rai. Il meglio di Grazie per la splendida serata, Ritmo sbilenco - Un filmino su Elio e Le Storie Tese, Elio e le storie tese si sciolgono, ultimo concerto a Milano il 19 dicembre, EelST vincono l'Ambrogino d'Oro 2018 | Elio e le Storie Tese, https://video.repubblica.it/edizione/milano/milano-gli-ambrogini-d-oro-a-elio-e-le-storie-tese/321778/322403, Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi, "Elio e le Storie Tese: Non mi ha fatto ridere". Elio e le Storie Tese nasce a Milano nel 1980 ad opera di Elio. Questo brano richiama il disboscamento del bosco di Gioia a Milano, per protestare contro il quale Rocco Tanica ha compiuto un lungo sciopero della fame. [8] Nel 1988 il gruppo si arricchì di un nuovo elemento: il polistrumentista Paolo Panigada, poi ribattezzato "Mu Fogliash", "Fogliash" e infine "Feiez" (voce, percussioni, sassofono, chitarra). [8] Ai tempi le loro esibizioni non passarono inosservate: Dal successo riscontrato, sembrava che il brano potesse vincere realmente la gara, ma la vittoria andò a Vorrei incontrarti fra cent'anni di Ron e Tosca, mentre La terra dei cachi si piazzò, appunto, seconda. [156], Il gruppo, anche quando non pubblicava nuovo materiale, era costantemente in tour per l'Italia. Solo Ron (autore di Sono felice) e Toto Cutugno (autore de Gli amori) diedero successivamente il consenso alla pubblicazione delle parodie dei loro pezzi. ", che, accompagnato dal battito di mani, è un'altra sentita dedica a Feiez oltre ad essere il "richiamo" per i bis. Il 15 dicembre 2017 è stata annunciata la loro presenza nel cast del Festival di Sanremo 2018[17], dove si classificano ultimi, e a seguire il loro ultimo Tour d'Addio nei palazzetti italiani. Elio e le Storie Tese (talvolta abbreviato in EelST o Elii) è stato un gruppo musicale italiano di Milano, fondato da Stefano "Elio" Belisari nel 1980. [93] Tale pubblicazione avrebbe potuto infatti generare confusione con il nuovo album in studio, in cantiere da diverso tempo e che ha visto la luce poco tempo dopo: Studentessi.[93]. Lo stesso brano Largo al Factotum è stato proposto al Concerto del Primo Maggio 2008 con il testo modificato per denunciare con la loro consueta ironia Giuseppe Ciarrapico, eletto senatore nelle elezioni politiche per la coalizione del Popolo della Libertà; gli Elii hanno voluto gettare un ponte di continuità con la loro canzone denuncia Sabbiature proposta 17 anni prima nella stessa manifestazione romana e per la quale vennero cacciati dal palco. Tutte le canzoni di Elio e le Storie Tese, → Ecco la lista dei brani musicali, gli articoli e gli album di Elio e le Storie Tese. Loading... Unsubscribe from Herod9? [11] Nel 2013 partecipano per la seconda volta in carriera al Festival di Sanremo, dopo 17 anni d'assenza, classificandosi nuovamente secondi con il brano La canzone mononota e vincendo di nuovo il Premio della critica "Mia Martini", quello per il "Miglior Arrangiamento" e il "Premio della Sala Stampa Radio, Web e TV". Il gruppo non tralascia la parodia di specifici autori (per esempio di Elvis Presley in Pilipino Rock e Ignudi fra i nudisti, di Ligabue in Bis, di Jovanotti in La visione). [9][23] Nel 1987 fu fatta la seconda incisione in studio degli EelST, che nella raccolta Ele.menti, dove furono inserite le canzoni Silos e Pork e Cindy, che saranno poi nuovamente incise negli album Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu e Italyan, Rum Casusu Çikti.[24][25]. [111] Il 26 ottobre 2009 il gruppo tiene un concerto al Teatro degli Arcimboldi di Milano, con la collaborazione sul palco della Filarmonica Arturo Toscanini, per presentare il nuovo disco Gattini. [5][9][26] Il 1988 è l'anno dell'ultima registrazione in studio di Elio e le Storie Tese prima di incidere una loro discografia personale, ovvero il brano John Holmes (una vita per il cinema), uno dei maggiori successi del gruppo, contenuto nella raccolta Lupo Solitario. L'album in studio successivo, Cicciput, uscì quattro anni dopo il precedente Craccracriccrecr, il 23 maggio 2003. Ad esempio, in un video, viene detto che è stato Rocco Tanica ad essersi dimenticato del tour e ad avere già preso un impegno con sua zia, mentre in un altro è allontanato bruscamente dagli altri membri.[143]. [54] I singoli estratti, oltre a La terra dei cachi furono T.V.U.M.D.B./Mio cuggino in un 45 giri solo a scopo promozionale e El Pube, pubblicato in un CD singolo contenente varie versioni del brano regalato ai membri del Fave Club, il loro fan club ufficiale. NEGOZIETTO; Immagini. Elio e le Storie Tese, often abbreviated EelST, was an Italian comedy rock band from Milan, formed in 1980. 1990: Torna l'orchestra ma... che musica, maestro? [5][7] In particolare, il concerto di Mantova è stato trasmesso su Sky (canali Jimmy e Comedy Central) e ne è stato tratto un DVD. “Il vitello dai piedi di balsa"è la sesta traccia di Italyan, Rum Casusu Çikti, secondo album in studio di Elio e le Storie Tese, pubblicato il 12 giugno del 1992. Servi della gleba, Pipppero®, Mio cuggino, Tapparella, Shpalman®)[152]. Qui si può udire la voce del conduttore Vincenzo Mollica costretto a intervenire per mascherare l'incidente, mentre intervista Ricky Gianco. Il gruppo, escluso Feiez, spunta tra le riprese del film (ma non prende parte alle scene hard del film), oltre a firmarne la colonna sonora, suonata da Rocco Tanica in tempo reale durante il montaggio. [10] Tutti i loro album sono diventati disco d'oro in Italia. Poi tocca a Elio chierichetto, ed è subito show, Sanremo hard con Elio e il pornodivo Siffredi, Sanremo 2013, Elio Show: braccia finte e fronti sempre più alte, Elio e le storie tese e 'La canzone mononota' la spiegazione di un trionfo, Marco Mengoni trionfa al festival di Sanremo - Gli Elio e le Storie Tese sul podio e già cult, Elio e le Storie Tese: nuovo singolo Complesso del Primo Maggio tratto dal prossimo Album Biango, Rocco Tanica abbandona l’attività live con Elio e le Storie Tese, Elio e le Storie Tese Setlist at Stati Generali 2019, Stefano Belisari Setlist at Stati Generali 2019, Elio E Le Storie Tese - Tecniche di resistenza al nulla, Elio e le Storie Tese, addio alla 'migliore band italiana di tutti i tempi', Elio e le Storie Tese in concerto – Bologna, 12 settembre, Mille concerti che ci hanno cambiato la vita, Animali spiaccicati ovvero il Nuovissimo Metodo per entrare alla grande nel mondo dei grandi, Vite Bruciacchiate - Ricordi confusi di una carriera discutibile, Storie Tese Illustrate 1979-1996 - Vita Iorte e Piracoli di un Complessino senza pretese ma tutto simpatia, Discografia nazionale della canzone italiana, The Los Sri Lanka Parakramabahu Brothers featuring Elio e le Storie Tese, Festival di Sanremo 1996 § Il caso Elio e le Storie Tese, E.L.I.O. Compre online Elio e le Storie Tese: Album di Elio e le Storie Tese, Brani musicali di Elio e le Storie Tese, Italyan, Rum Casusu Çikti, Gattini, de Fonte: Wikipedia na Amazon. Elio e le Storie Tese, Entra in Esco dal mio corpo e ho molta paura, Vite bruciacchiate.