ASPETTI NOTI E MENO NOTI DELLA RESISTENZA è il titolo del ciclo di incontri di presentazioni con gli autori che la Biblioteca Aldo Aniasi della Casa della Resistenza propone in occasione del 75° Anniversario della Liberazione dal nazifascismo.. Il programma inizia venerdi 7 febbraio alle ore 21 con La Resistenza dimenticata. Il progetto del documentario sulla vita di Mario Fantini nome di battaglia “Sasso” , comandante della più grande formazione partigiana italiana, è iniziato un anno fa.Sono stati intervistati testimoni e storici, sia italiani che sloveni e, con i loro contributi, sono stati ricostruiti i fatti più rilevanti della vita di un uomo così importante della storia recente, italiana ed europea. La rete degli Istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea è nata con lo scopo di raccogliere, conservare e studiare i documenti della Resistenza italiana. Resistenza di Calvino e Meneghello: la dialettica tra le generazioni e l’aclassismo. Lansing, l'auto e l'elefante - Viaggio nella capitale del Michigan, dove da quattro settimane gli operai della General Motors sono in sciopero Resistenza realizzando documentari sulla Seconda Guerra Mondiale, sulla Resistenza, sulle lotte operaie ed altri argomenti inerenti l’Archivio. La seconda guerra mondiale ed il 1942, l’inizio della crisi. Il film restituisce alla storia della Resistenza italiana, quella lotta di liberazione che fu anche espressione di parità e di eguaglianza tra i generi, quel momento in cui le donne escono dal ruolo storico di madre, casalinga e sposa per assumere quello di bandita, clandestina, partigiana. Una delle pagine più importanti della storia italiana è quella della Resistenza, cioé la lotta e la guerriglia contro i nazifascisti messe in atto durante la Seconda Guerra Mondiale in Italia. Documentari (2) - Boutique RSI - Radiotelevisione svizzera . Il cinema di finzione andrà ben oltre il 1953 mentre il documentario riprende le fila del discorso grazie a C esare Zavattini che sosterrà la realizzazione di un documentario sulle lettere dei condannati a morte della Resistenza. Ermanno Ferretti. viva Stalin!» fu il grido in punto di morte di molti partigiani) e dell'Unione Sovietica, alla quale si ascriveva il merito essenziale della vittoria e il cui modello di governo veniva descritto come «forma superiore di … Sulla base di questa affermazione fattualmente falsa [10], l’articolista da una parte nega che sia nazionalista la posizione olandese e non quella italiana, dall’altra estrae il costante timore di attivare una “unione di trasferimenti”. La Resistenza italiana si sviluppa perciò solo a partire dall'estate 1943, dopo il crollo del fascismo e la stipula dell'armistizio con gli anglo-americani. La Sezione cinematografica dell’A.N.P.I. – 6) Segue: autonomismo e ciellenismo. La Resistenza a Sud e Nord: l’Italia divisa. Nella Resistenza vanno individuate le origini stesse della Repubblica Italiana: l'Assemblea Costituente fu in massima parte composta da esponenti dei partiti che avevano dato vita al Comitato di Liberazione Nazionale, e che, a guerra finita,scrissero la Costituzione fondandola sulla sintesi tra le rispettive tradizioni politiche e ispirandola ai princìpi della democrazia e dell'antifascismo. Nel 1995-96 ha collaborato con il Teatro Juvarra di Torino per la realizza-zione di alcuni spettacoli multimediali. La giornalista Annette Frei Berthoud della NZZ Format di Zurigo (la casa produttrice di documentari del prestigioso gruppo editoriale Neue Zuercher Zeitung). Sulla fiction ritorna Gianfranco Miro Gori portando l’attenzione sul tema della «guerra civile». The Forgotten Front - La Resistenza a Bologna. Un documentario sulla Resistenza a Bologna, la più grande città del nord Italia sulla linea del fronte, che racconta la guerra degli alleati dal 1943 al 1945 sulla linea Gotica, l'occupazione tedesca della città durante la Repubblica di Salò e naturalmente la lotta di Liberazione condotta dai partigiani e dalla popolazione che li sosteneva. – 7) Primato dell’azione e moralità della Resistenza. Dopo la prima selezione di documentari brevi, ... roccaforte della resistenza etiope dei ribelli arbagnoch (patrioti) che da anni organizzavano azioni di guerriglia contro l’occupazione coloniale italiana (1936-1941). 1. Nasce così il progetto di Giorni di gloria, sostenuto dalla neonata Associazione nazionale partigiani italiani (ANPI), primo film documentario sulla Resistenza italiana, che contiene immagini riprese sia da operatori partigiani che da autori di film a soggetto: Luchino Visconti filma a Roma il linciaggio del direttore del carcere di Regina Coeli e il processo e la fucilazione del torturatore Koch e del questore … di Redazione. In archivio 103 frasi, aforismi, citazioni sulla resistenza Resistenza Se hai visto un cane al guinzaglio fermarsi improvvisamente e rifiutarsi di continuare a camminare, sai quanta resistenza può opporre un piccolo animale domestico. Un aspetto finora non raccontato del Secondo Conflitto Mondiale: la vita di una città, Bologna, che si trovava sulla cosiddetta Linea Gotica, cioè lo spartiacque tra l'Italia liberata e la dominazione nazifascista. – 8) Resistenza, Costituzione e valore della scelta nel prisma della letteratura. Carlo Ugolotti esplora la Resistenza italiana e francese nei film narrativi e non. di Torino ha iniziato la sua attività produttiva realizzando un ampio documentario sulla liberazione del Piemonte, che ha per titolo il testo dell’ordine di insurrezione (ordine n°3000/5) diffuso dal Clnai (Comitato di Liberazione Nazionale dell'Alta Italia) ed emanato dal C.M.R.P. Una serie di documentari su Slow Food ed il mondo slow sulla Tv Svizzera Tedesca e sul canale satellitare VOX 07/01/2002. di. Qualche bel documentario sulla musica italiana da vedere nel weekend. La incontrai per caso durante un pomeriggio dominato dall’influenza – divano e televisione – quando, facendo zapping, mi imbattei nel documentario biografico Love always, Carolyn , realizzato da Malin Korkeasalo e … Cinque bei documentari sulla Seconda guerra mondiale. E’ una collezione tematica sulla storia contemporanea con particolare attenzione al periodo 1943-1945 riguardante l’occupazione tedesca e la resistenza partigiana. DENOMINAZIONE DEL PROGETTO: Documentazione sulla Resistenza ad Imola (CIDRA). Dal 1992 organizza serate sulla videoarte italiana e … Documentari. BREVE FILMOGRAFIA SULLA RESISTENZA ITALIANA ANNI ‘40 Roma città aperta - Roberto Rossellini 1945 Giorni di gloria – Mario Serandei 1945 (documentari o di autori vari) Due lettere anonime – Mario Camerini 1945 Paisà – Roberto Rossellini 1946 Il sole sorge ancora – Aldo Vergano 1946 Un giorno nella vita – Alessandro Blasetti 1946 L’Istituto Storico toscano della Resistenza e dell’età contemporanea, la Regione Toscana e tutti gli Istituti provinciali della regione, presentano “Pillole di Resistenza”.Si tratta di un ciclo di 10 video-documentari sulla storia della guerra e della Resistenza toscana, in corso di pubblicazione sul canale YouTube ISRT “Storia e memoria del 900”, ogni martedì fino al 2 giugno. Fondato da Paolo Gobetti e Franco Antonicelli nel 1970, oggi presieduto da Bruno Gambarotta e diretto da Paola Olivetti, l'Archivio Nazionale cinematografico della Resistenza ha raccolto un patrimonio prezioso di film documentari sulla Resistenza, la guerra e la Deportazione e su altre vicende cruciali del '900 (più di 2100 titoli). Per scappare dalle truppe fasciste centinaia di persone, tra ribelli e civili, si rifugiarono nella grotta di Zeret. Fondi documentari ed archivistici La biblioteca consta di circa 12.000 volumi di cui 10.005 inseriti nell’Opac Sebina e consultabili on line. Il personaggio di Dean Moriarty di Sulla strada era infatti ricalcato su di lui. Fai del bene e buttalo ai pesci (Alessandra Fontanesi e Andrea Mainardi. Tuttavia nella Resistenza italiana, in una parte della componente maggioritaria comunista, erano ancora molto presenti elementi contraddittori come il mito di Stalin, accostato a ideali libertari («viva la libertà! 0376.369860 Giorni di gloria di Luchino Visconti, Giu- seppe De Santis e Marcello Pagliero, Italia, 1945, 70' Il film è il montaggio di numerose Attraverso documenti e materiali in parte inediti, il documentario ripercorrere le storiche vicende che videro coinvolta tutta la città di Bologna, nel periodo … L’Italia sotto le bombe, la Resistenza italiana e la caduta di Mussolini. della Resistenza europea, a cura di Piero Malvezzi e Giovanni Pirelli, pubblicate da Einaudi nel 1954 – che faceva seguito al volume altrettanto straordinario, in particolare per l’Italia di allora, Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana, per opera dei medesimi curatori e … Documentari Sulla Resistenza Italiana Per acquisire i documentari bisogna rivolgersi a Il cinema del carbone, via Oberdan, 5/11 – Mantova, tel. 11/02/2016. Cinema, cortometraggio e documentario sulla Resistenza italiana, di Ansano Giannarelli Documenti e immagini della memoria partigiana, di Paolo Gobetti Resistenza e televisione I documentari televisivi sulla Resistenza, di Guido Crainz e Nicola Gallerano Resistenza e massmedia Antifascismo e Resistenza nella cultura dei media, di Enzo Forcella Fondato da Paolo Gobetti e Franco Antonicelli Negli anni l’ANCR ha raccolto un patrimonio prezioso di film documentari sulla Resistenza, la guerra, la Deportazione e su altre vicende cruciali del ‘900, arricchito da una vasta biblioteca specialistica. Archivio cinematografico della Resistenza.