I permessi di cui al comma 1 sono concessi per la frequenza di corsi finalizzati al conseguimento di titoli di studio della scuola secondaria di secondo grado. 1. all'Ufficio del Lavoro competente per territorio - e una copia all'AGIDAE - per gli effetti dell'art. La Commissione Paritetica costituisce, a tutti i livelli, l'organo preposto a garantire il rispetto delle intese intercorse e l'aggiornamento del Contratto in materia di classificazione del personale, contrattazione decentrata, composizione delle controversie.2. Scadenza: 31/12/2018 Verbale di stipula 4. Tali giorni di assenza sono computati ad ogni effetto come servizio effettivamente prestato. La sopravvenuta malattia interrompe il preavviso che può essere completato allo scadere dell'evento o indennizzato.3. Ai fini del presente CCNL è istituto il complesso delle attività educative e/o scolastico-formative svolte in una determinata sede. 72. si computano come mese intero e quelle fino a 15 gg. Le visite mediche di controllo sulle assenze dal servizio per malattia del per-sonale sono espletate dalle Aziende Sanitarie Locali alle quali spetta la competenza esclusiva di tale accertamento.In caso di mancato riconoscimento da parte dell'INPS del diritto dell'indennità di malattia per carente o tardiva presentazione della documentazione giustificativa da parte del lavoratore il datore di lavoro ha diritto al rimborso sia delle anticipazioni fatte per conto dell'INPS sia di quanto corrisposto a proprio carico dall'inizio della malattia.Per consentire l'effettuazione delle visite di controllo fiscali, le fasce orarie di repe-ribilità di cui al Decreto del Ministero della Sanità dell'8 gennaio 1985, pubblicato sulla G.U. Al fine di garantire il diritto allo studio sono concessi permessi straordinari retribuiti, nella misura massima di 150 (centocinquanta) ore annue individuali, da utilizzare in un solo anno. Il contratto di somministrazione di lavoro può essere attivato per qualifiche e mansioni non appartenenti all'area educativa e docente, nel rispetto dei successivi punti e nelle seguenti fattispecie:• per particolari punte di attività;• per l'effettuazione di servizi definiti o predeterminati nel tempo;• per l'esecuzione di servizi che per le loro caratteristiche richiedano l'impiego di professionalità e specializzazioni diverse da quelle normalmente disponibili nella Scuola.2. maurizio rizzi Il contratto di lavoro intermittente è ammesso per ciascun lavoratore e con il medesimo Datore di lavoro per un periodo non superiore alle 400 giornate di effettivo lavoro nell'arco di tre anni solari. Tra gli insegnanti che riescono ad ottenere una busta paga regolare sono quelli che riescono ad ottenere un contratto AGIDAE (quindi coloro che lavorano per scuole privato con a capo figure ecclesiastiche), o FISM per quanto concerne le scuole materne. Parrocchia per la Scuola; le opere edili effettuate in questi anni sono anche a carico della Parrocchia ; in qualche anno occorre richiedere un contributo maggiore per evitare un deficit eccessivo . Contratto scuola paritaria e riscossione stipendio? Chi è assunto (o ha lavorato in passato) da una scuola paritaria: - quale contratto ha? La corresponsione dell'integrazione è subordinata al riconoscimento dell'infortunio da parte dell'Ente assicuratore. In particolare, attraverso il Piano dell'Offerta Formativa, l'autonomia costruisce le condizioni giuridiche, organizzative, professionali e di relazione per rendere flessibile l'attività educativa e per migliorarne così l'efficacia.3. Il personale potrà essere assunto anche con un orario inferiore a quello contrattuale. In applicazione di quanto previsto dall'art. 1. Le ore in esubero, oltre la 18.ma per la scuola secondaria nei limiti della 24.ma, oltre la 24.ma nella scuola primaria nei limiti della 28.ma, oltre la 31.ma nei limiti della 35.ma nella scuola dell'infanzia, possono subire variazioni da un anno scolastico all'altro e vengono retribuite con la quota oraria globale in atto senza alcuna maggiorazione. Tali giorni di assenza sono computati ad ogni effetto come servizio effettivamente prestato. Per retribuzione globale si intende quella individuale comprensiva di tutti gli elementi di cui al comma 1 del presente articolo. È prevista, per il personale assunto a tempo indeterminato, una progressione economica orizzontale sulla base dei seguenti indici: Presenza effettiva sul lavoro per l'intera settimana, intendendo per settimana intera l'assolvimento dell'orario individuale contrattuale indipendentemente dalla sua distribuzione settimanale. nei quali siano in corso sospensioni dal lavoro o riduzioni di orario anche in rapporto all'applicazione del contratto di solidarietà difensivo, che interessino lavoratori adibiti alle mansioni cui si riferisce la fornitura;3. per la sostituzione di lavoratori in sciopero;4. da parte delle Scuole che non abbiano effettuato la valutazione dei rischi ai sensi dell'art. In quest'area rientrano i dipendenti inquadrati nei livelli 2o, 3o, 4o e 5o con funzioni formative e di docenza. 1. 47 PUNTO, Rispetto standard di qualità per Istituti certificati, Partecipazione a corsi di formazione organizzati dalla scuola (massimo 5 punti), Partecipazione documentata a corsi liberamente scelti, inerenti la mansione svolta (massimo 5 punti), Partecipazione con gli alunni a concorsi, gare e altre iniziative promosse sul territorio, da enti pubblici e/o privati, da effettuarsi in orario extracurriculare. A titolo esemplificativo rientrano nelle infrazioni di cui sopra: - danneggiamento doloso al materiale dell'istituto; - percosse nei confronti di alunni e assistiti; - diffusione di periodici o stampati contrari ai principi educativi dell'istituto e della morale cattolica; - diffamazione pubblica nei riguardi dell'istituto; - sentenza di condanna penale passata in giudicato; - omessa comunicazione di nomina in ruolo nella scuola statale di cui all'art. Le percentuali superiori assorbono le inferiori.12. Le graduatorie devono contenere anche l'orario di insegnamento individuale di riferimento. 57) e i periodi di sospensione dell'attività didattica nelle vacanze scolastiche di Natale e di Pasqua (art. Nel caso di parità, si valuteranno i carichi familiari desumendoli dalle maggiori detrazioni previste dai criteri della dichiarazione IRPEF e, in caso di ulteriore parità, il provvedimento sarà adottato nei riguardi di chi ha minore anzianità anagrafica. e/o OO.SS. B - CONGEDO OBBLIGATORIO E FACOLTATIVO DI PATERNITÀ1. Le parti convengono di demandare le materie e le competenze proprie dell'Ente bilaterale, fino alla costituzione dello stesso, alla Commissione paritetica bilaterale nazionale di cui al successivo art. firmatarie del presente CCNL potranno affiggere, in appositi spazi, visibili e accessibili a tutti i lavoratori e indicati dalla Direzione, comunicati, pubblicazioni e testi di interesse sindacale. 23;b) il livello, la qualifica, le mansioni e, nel caso di personale docente, le materie d'insegnamento distintamente per ciascun corso funzionante, anche se nel medesimo plesso scolastico;c) l'orario di lavoro settimanale;d) il trattamento economico;e) la durata del periodo di prova;f) la data di assunzione e, nel caso di contratto a termine anche la data di cessazione presunta; nel caso di contratto a termine per ragioni sostitutive il nome del lavoratore sostituito.g) la sede di lavoro;h) l'eventuale cambiamento di sede per attività estiva e/o invernale;i) la possibilità di trasferimento da sede a sede; j) l'elenco dei documenti trattenuti.8. Negli asili nido e micronido il rapporto numerico educatrice/bambini e ausiliari/bambini è definito dalle singole leggi regionali. n.80/2015, la lavoratrice madre o in alternativa il lavoratore padre, per ogni minore con handicap in situazione di gravità accertata ai sensi dell'art.4, comma 1 della legge 5 febbraio 1992, n.104, hanno diritto, entro il compimento del dodicesimo anno di vita del bambino, al prolungamento del congedo parentale, fruibile in misura continuativa o frazionata, per un periodo massimo, comprensivo dei periodi di cui all'art.64, non superiore a tre anni, a condizione che il bambino non sia ricoverato a tempo pieno presso istituti specializzati, salvo che, in tal caso, sia richiesta dai sanitari la presenza del genitore.In alternativa al prolungamento del congedo possono essere fruiti riposi compensativi. 24 D.Lgs. 4 del D.lgs n. 81/2015 e successive modificazioni ed integrazioni. Prima di accedere alla graduatoria di cui ai successivi criteri è soggetto a riduzione di orario o licenziamento nell'ordine: - chi è in possesso dei requisiti massimi di pensionabilità (65 anni di età e almeno 20 anni di contribuzione o 40 anni di contribuzione indipendentemente dall'età); - chi ha minore anzianità di servizio per qualifica e livello di appartenenza. Dette assunzioni si effettuano in presenza dei presupposti e delle modalità previste dall'art. L'Ente Bilaterale Nazionale ha i seguenti scopi:a) incentivare e promuovere studi e ricerche sul settore;b) promuovere e progettare iniziative in materia di formazione continua, formazione e riqualificazione professionale dei dipendenti, anche in collaborazione con le Istituzioni nazionali, europee, internazionali, nonché con altri Organismi orientati ai medesimi scopi;c) istituire e gestire l'Osservatorio Nazionale, di cui al successivo articolo, nonché coordinare l'attività degli Osservatori Regionali;d) seguire lo sviluppo dei rapporti di lavoro nel settore nell'ambito delle norme stabilite dalla legislazione e delle intese tra le parti sociali;e) promuovere studi e ricerche relativi alla materia della salute e della sicurezza sul lavoro nell'ambito delle norme stabilite dalla legislazione e dalla contrattazione collettiva nonché assumere funzioni operative in materia, previe specifiche intese tra le parti sociali;f) attuare gli altri compiti che le parti, a livello di contrattazione collettiva nazionale e regionale, decideranno congiuntamente di attribuire all'Ente Bilaterale Nazionale e Regionale;g) promuovere forme di previdenza complementare. La partecipazione ai suddetti corsi di aggiornamento dovrà essere resa compatibile con i vincoli previsti per il personale part-time. Terminato il periodo, al lavoratore non può, comunque, essere concessa una nuova aspettativa se non dopo almeno 2 anni di servizio.5. 2. Il personale di segreteria dei centri culturali che durante convegni e manifestazioni fosse disponibile per un numero di ore eccedenti il normale orario previo accordo fra le parti potrà:a) recuperare le ore eccedenti con permessi retribuiti;b) ottenerne il pagamento come ore straordinarie.7. 31. Se il lavoratore non informa il datore di lavoro nei termini anzidetti perde il diritto alla indennità di disponibilità per un periodo di 15 giorni, salva diversa previsione del contratto individuale.Nel periodo di temporanea indisponibilità non matura il diritto alla indennità di disponibilità.10. 1. medicati da eventuali altre norme re-lative alla conciliazione delle vertenze di lavoro. territoriali.Per l'esercizio dell'attività sindacale sono riconosciute 10 ore annue retribuite per tenere l'assemblea dei dipendenti in orario di lavoro, all'interno dei posti di lavoro o in altre sedi esterne.2. 1. I dipendenti, compresi quelli assunti ad orario ridotto, hanno diritto ad un periodo annuale di ferie con corresponsione della normale retribuzione, pari a 33 giorni lavorativi per ciascun anno, comprensivi delle festività soppresse.2. Al lavoratore dipendente che abbia raggiunto l'età pensionabile e non abbia raggiunto il numero di anni richiesti per il minimo della pensione, è consentito rimanere in servizio, su richiesta, fino al raggiungimento del limite minimo e comunque non oltre il settantesimo anno di età. Allo stesso personale, impegnato per più giorni, verrà inoltre riconosciuta una indennità di 40,00 euro lordi al giorno con riposo compensativo per le domeniche e le festività infrasettimanali. Fermo restando quanto previsto dalla legge in materia di successione di contratti a termine con lo stesso lavoratore, le parti, in attuazione del rinvio legislativo alla contrattazione collettiva nazionale previsto dal D.Lgs n.81/2015 convengono quanto segue:Nell'ipotesi di successione di contratti a termine con lo stesso lavoratore, gli intervalli di tempo tra i due contratti sono ridotti a 7 giorni per i contratti di durata non superiore ai 6 mesi e 10 giorni per contratti di durata superiore a 6 mesi.2. Il presente CCNL viene stipulato in coerenza con i principi e le norme contenuti negli accordi interconfederali; in particolare le parti: - si danno atto, in nome proprio e per conto degli istituti da essi rappresentati aderenti al contratto e delle rappresentanze dei lavoratori, che la condizione necessaria per il consolidamento delle relazioni e dei diritti sindacali concordati è la loro puntuale osservanza ai diversi livelli; - si impegnano a rispettare e a far rispettare le norme del CCNL; - confermano la validità del metodo del confronto che, attraverso un processo di reciproche informazioni su organizzazione del lavoro e funzionamento dei servizi, consenta intese e azioni convergenti sulle materie in questione, oggetto di informazione; - concordano sulla opportunità di definire momenti di incontro per procedere congiuntamente ad esami e valutazioni in ordine alle problematiche del settore, alle prospettive di sviluppo, ai processi di ristrutturazione-aggiornamento. In tal caso, le 4 ore eccedenti l'orario precedentemente in atto verranno retribuite nella misura di 4/34.mi della retribuzione mensile lorda. Tutto il personale dipendente è inquadrato in tre aree funzionali - professionali: AREA PRIMASERVIZI AMMINISTRATIVI, TECNICI ED AUSILIARI (ATA). Le deliberazioni della Commissione paritetica sono trasmesse in copia alle parti interessate, alle quali incombe l'obbligo di uniformarvisi. A conclusione delle procedure previste ai precedenti commi, l'istituto potrà procedere alla comunicazione di licenziamento collettivo dei lavoratori in esubero nel rispetto dei termini di preavviso e di quanto previsto dal successivo art. Ciò vale anche per eventuali successive modifiche. 2. 3. Le misure di retribuzione contemplate nel presente Contratto si applicano anche nei confronti degli insegnanti assunti per supplire il personale assente, nei limiti del servizio prestato.4. 1. territoriali, firmatarie del presente CCNL, il numero ed i motivi dei contratti di lavoro di somministrazione conclusi, la durata di ciascuno degli stessi, il numero e la qualifica delle lavoratrici e dei lavoratori interessati.È vietata l'utilizzazione dei lavoratori con contratto di somministrazione lavoro negli Istituti: 1.  che siano stati interessati, nei 12 mesi precedenti, da licenziamenti per riduzione di personale che abbiano riguardato lavoratori adibiti alle mansioni cui si riferisce la fornitura, salvo che la stessa avvenga per sostituire lavoratori assenti con diritto alla conservazione del posto.2. 2122 ce, la cessazione del rapporto di lavoro che avvenga per il decesso del dipendente dà diritto, agli aventi causa, al T.F.R. 48. Le eventuali ore eccedenti si retribuiscono con la quota oraria globale in atto. La presenza del personale docente nell'intervallo delle lezioni è definita dal Regolamento d'Istituto.12. Le ore di cui al presente punto 2 sono ridotte a 25 ore annue per orari fino ad 1/3 dell'orario settimanale contrattuale e sono ridotte a 50 ore annue per orari fino a 2/3 dell'orario settimanale contrattuale. Gli aumenti contrattuali previsti dal presente articolo e dalle relative tabelle retributive allegate, saranno corrisposti a tutto il personale in servizio secondo le scadenze riportate nelle successive tabelle. Contratto collettivo nazionale di lavoro 12/12/2016. Tale indennità aggiuntiva verrà conteggiata ai fini della 13.ma, della malattia e del TFR. 5o livello:38 ore settimanali per psicologi, psicoterapeuti, responsabili CED, responsabili amministrativi, responsabili di biblioteca;22 ore settimanali per i docenti in corsi liberi;18 ore settimanali di insegnamento per i docenti e per gli insegnanti di sostegno, docenti tutor dell'alternanza scuola-lavoro. 28.3 del presente CCNL nel numero massimo previsto per ogni docente.21. 54, il lavoratore può usufruire di permessi non retribuiti nel limite di 10 giorni nell'anno con autorizzazione dell'Istituto. In caso di risoluzione del rapporto di lavoro per raggiunti limiti di età (65 anni) e alla maturazione dei requisiti minimi contributivi di pensionabilità di vecchiaia, è differita alla data di decorrenza del trattamento pensionistico (apertura della "finestra di accesso"); per i docenti, la risoluzione del rapporto di lavoro può essere ulteriormente prorogata al termine dell'anno scolastico. L'apposizione del termine, in tutti i casi di cui alle precedenti lett. ——-Quanto viene pagato un insegnante della scuola paritaria? - 38 ore settimanali, comprese quelle di docenza per coordinatori didattici e presidi. Incorre nei provvedimenti di richiamo scritto, multa e sospensione il lavoratore che in via esemplificativa:a) non si presenti al lavoro o abbandoni il proprio posto di lavoro senza giustificato motivo, oppure non giustifichi l'assenza entro il giorno successivo a quello dell'ini/io dell'assenza stessa, salvo il caso di impedimento giustificato;b) senza giustificato motivo ritardi l'inizio del lavoro o lo sospenda o ne anticipi la cessazione;c) esegua negligentemente o con voluta lentezza il lavoro affidatogli;d) per disattenzione o negligenza danneggi il materiale dell'Istituto;e) commetta indiscrezioni informative relative a segreti d'ufficio e deliberazioni dei Consigli di classe. 11. In caso di assistenza a familiari portatori di handicap, si fa riferimento alla Legge n. 104/92 e successive modifiche e integrazioni. Quando il rientro in servizio coinvolge le classi terminali dei cicli di studio, il periodo di assenza continuativa di cui sopra è ridotto, ai fini predetti, a 90 giorni. 1. Sarà riconosciuto un premio annuale di professionalità (PAP), erogato con la retribuzione del mese di agosto dell'anno di riferimento, al personale che abbia raggiunto: - 35 punti del punteggio previsto dalla tabella: sarà riconosciuto un importo pari a 150,00 euro riproporzionato all'orario individuale di lavoro per i lavoratori part-time; - da 36 a 50 punti del punteggio previsto dalla tabella: sarà riconosciuto un importo pari a 180,00 euro riproporzionato all'orario individuale di lavoro per i lavoratori part-time; - oltre 51 punti del punteggio previsto dalla tabella: sarà riconosciuto un importo pari a 220,00 euro riproporzionato all'orario individuale di lavoro per i lavoratori part-time. Su richiesta del lavoratore, il rapporto di lavoro a tempo parziale deve essere trasformato nuovamente in rapporto di lavoro a tempo pieno. 48, punto 2, Rispetto standards di qualità per istituti certificati, Partecipazione con gli alunni a concorsi, gare e altre iniziative promosse sul territorio, da enti pubblici e/o privati, da effettuarsi in orario extra-curriculare. Al via l'Ente Bilaterale ANINSEI da Cisl scuola – 20 aprile 2016 Raggiunto il 13 aprile scorso, dopo un confronto durato oltre due anni, l’accordo per il rinnovo del CCNL AGIDAE 2016/2018. Per il personale insegnante la retribuzione è comprensiva di quanto dovuto a qualsiasi titolo per le attività d'insegnamento, nonché per le attività proprie della funzione docente: correzione degli elaborati, schede valutative e pagelle, ricevimento/colloquio settimanale individuale dei genitori, e in un piano programmato dal Collegio docenti e secondo gli ordinamenti scolastici vigenti: scrutini, Consigli di classe, interclasse, intersezione e Collegio docenti.4. Tranne quanto previsto per il personale docente dall'art. Il giorno 9 dicembre 2010, in Roma, dopo la sigla dell'ipotesi d'accordo del 28 ottobre 2010, presso la sede nazionale dell'AGIDAE, in via V. Bellini 10, l'AGIDAE - Associazione gestori istituti dipendenti dall'autorità ecclesiastica. L'utilizzo del periodo di ferie è interrotto in caso di ricovero ospedaliero o malattia documentata. 19 all'interno dell'istituto; - assenza ingiustificata oltre i 4 giorni consecutivi; - assenze ingiustificate ripetute almeno sei volte durante l'anno, prima o dopo i giorni festivi; - lezioni private agli alunni della propria scuola in senso stretto; - abbandono del posto di lavoro da parte del personale a cui siano specificamente affidate mansioni di sorveglianza, custodia, controllo, fuori dai casi previsti dall'articolo successivo; In tale provvedimento incorre il lavoratore che provochi all'istituto grave nocumento morale o materiale o che compia, in connessione con lo svolgimento del rapporto di lavoro, azioni che costituiscono delitto a termine di legge. 2. 6. - docenti in scuole secondarie di I e II grado paritarie, legalmente riconosciute o ad esse conformate che insegnino materie per le quali è richiesto il diploma di laurea; - docenti di sostegno con relativo titolo nella scuola secondaria; 1. 10 della legge n. 300/1970 e alle disposizioni di cui alla legge n. 53/2000. Il personale docente, in mancanza di programmazione del Collegio dei docenti e/o del Consiglio di classe, può richiedere all'Istituto di svolgere le 70 ore annue in attività proprie della funzione e del livello.24. La proroga è ammessa, una sola volta, a condizione che sia richiesta da ragioni oggettive e si riferisca alla stesso livello per il quale il contratto è stato stipulato a tempo determinato e comunque la durata complessiva del rapporto a termine non potrà essere superiore ai tre anni.