Ecco le persone raggiunte dalla misura cautelare: James Burgio, 25 anni di Porto Empedocle, inteso “Jenny”; Salvatore Capraro, di Villaseta (Agrigento) 19 anni; inteso “Ascella”; Angelo Cardella, 43 anni di Porto Empedocle; Marco Davide Clemente, 25 anni di Palermo inteso “Persicheddra”; Fabio Contino, 20 anni di Agrigento; Sergio Cusumano,56 anni di Agrigento; Alessio … L’operazione è stata messa a segno dagli agenti della mobile delle questure di Palermo a Agrigento sotto il coordinamento della Dda Blitz a Catania, 18 arresti nei clan Laudani e Santapaola 16 Dicembre 2020 Catania , Cronaca Un blitz antimafia all’alba di stamattina a Catania. Oggi, più di 6 anni dopo, i Tappabuchi hanno colpito una seconda volta. Le Chiese di Agrigento, oggi parliamo della Chiesa di San Domenico,... Ponte Morandi, e dopo tanti INTERVENTI FUORI LUOGO parlano finalmente i... Io attacco Lillo Firetto? Blitz dei Poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle e della Squadra mobile di Palermo. PORTO EMPEDOCLE – Nuovo blitz a scuola, trovati spinelli al “Nicolò Gallo” 11 Ottobre 2018 12 Ottobre 2018 Nicolò Giangreco 0 commenti blitz, Porto Empedocle, scuole sicure. Post Views: 46 “Forte azione di repressione dei reati ambientali consumati nell’ambito. Innanzi ai Giudici, Albanese, Vecchia, Butera e Lo Negro risponderanno di associazione a delinquere finalizzata alle rapine, tra Palermo, Balestrate, Partanna e Trapani. Le rapine e le manette. Indagini e processi. Pronunciation of Porto Empedocle with 1 audio pronunciation, 1 meaning, 20 sentences and more for Porto Empedocle. Poi Giuseppe Butera, 30 anni, e Michele Lo Negro, 34 anni. agrigento tv. “Forte azione di repressione dei reati ambientali consumati nell’ambito . L'inchiesta e stata coordinata dal Sostituto procuratore di Palermo, Maurizio Agnello. Nato a Porto Empedocle, si è spento all'età di 87 anni in ospedale a Palermo. WE 5 Agrigento - Trofeo Vigata - C: Porto Empedocle: s: 2019-08-23 2019-08-25 2019-09-17: Inf. 5 arresti a Porto Empedocle per rapine ( per il video seleziona Alta qualità in basso a destra dello schermo ). Alfonso Caruana (born 1946) Nicola Gentile (1885–1976) Caltanissetta … Proseguono senza sosta le verifiche dei Carabinieri del Comando Provinciale di Agrigento, finalizzate a scovare eventuali “furbetti” degli abbonamenti alle “pay tv”. Porto Empedocle, funerale nonostante il divieto: denunciati in 48. Avverte un malore in spiaggia, muore bagnante a Porto Empedocle; Blitz Assedio: rimesso in libertà l’ex consigliere Scozzari; Due operazioni della procura di Agrigento contro gli scafisti, 9 arresti; Sequestrata banchina del porticciolo di Porto Palo; Blitz Assedio: la difesa dell’oramai ex … 17/12/2020 - 18:49. Post Views: 20. La droga da Caltanissetta a Palermo e Porto Empedocle: blitz con 15 arresti di Silvia Iacono — 13 Febbraio 2019 Traffico di droga tra Caltanissetta, Palermo e Porto Empedocle . Dieci migranti, tutti di nazionalità tunisina, durante il trasferimento dalla tensostruttura di Porto Empedocle verso il centro di accoglienza di Trapani, hanno aggredito l’autista del pullman, sul quale stavano viaggiando, e sono riusciti ad aprire le portiere del mezzo. AgrigentoTV. La vicenda scaturisce dal blitz del 2012 dei poliziotti del commissariato di Porto Empedocle all’interno di un garage in contrada Ciuccafa dove … In particolare, sono stati controllati una trentina tra sale giochi, pizzerie, circoli, internet point, bar e sale scommesse, sia ad Agrigento sia a Porto Empedocle. Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento del 10 novembre 2008. Il 22 gennaio 1987 iniziò la prima grande operazione al fine di assicurare alla giustizia i responsabili della prima strage di Porto Empedocle.Un blitz scattato tra le città di Agrigento e Bonn portò, nella città tedesca, all'arresto di tre uomini affiliati al clan dei Grassonelli. Nello specifico, l’operazione denominata “Kaos Calmo” (dal nome della località empedoclina oggetto di accertamenti) costituisce l’esito di un’articolata attività investigativa scaturita nel settembre del 2018 e caratterizzata da una serie di controlli finalizzati al contrasto del fenomeno dei cosiddetti roghi tossici e dello smaltimento illegale di rifiuti, operato anche dai gestori di attività commerciali al fine di abbattere drasticamente ed in modo del tutto illegale i costi di gestione relativamente al corretto smaltimento dei rifiuti che avrebbero dovuto essere conferiti presso apposite discariche mediante ditte specializzate autorizzate allo scopo. Ruoppolo Teleacras - Rapine, blitz a Porto Empedocle - YouTube Segui. “Operazione Kaos Calmo”, blitz a Porto Empedocle, individuate 20 persone, sequestrati 3... Utilizzando questo sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. ), sia rifiuti speciali provenienti da attività commerciali e sfabricidi provenienti da piccoli lavori di manutenzione edile. Sono in corso ulteriori attività tese ad avviare le procedure per la bonifica urgente dei luoghi interessati da tali discariche abusive, coinvolgendo sia le Amministrazioni proprietarie del sito e sia l’Amministrazione comunale per gli aspetti di competenza, ponendo a carico dei trasgressori il costo per l’intervento di rimozione e conferimento a discarica autorizzata dei rifiuti ad opera di ditte specializzate. Un altro familiare è stato invece sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di residenza, […] Le indagini condotte dai militari operanti, coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica Dott.ssa Paola Vetro ha consentito, grazie all’utilizzo di attività tecniche, riscontri sul campo e controlli mirati, eseguiti anche mediante l’installazione di otto videocamere di sorveglianza, la compiuta identificazione di 6 soggetti deferiti all’A.G. ... Anche il deputato regionale Sammartino tra gli indagati del blitz antimafia Report L'OPERAZIONE - I PIZZINI - FT - VD . Avvocato in3minuti con l’avvocato Paola Gaglio, Il film della settimana di Simona Manganella, IN CULO ALLA MAFIA diventa un libro e Ignazio Cutrò non ha più la scorta, ArcheoCiak, premio pedagogia alla III C del Liceo V. Linares. Sono scattate multe per oltre 20 mila euro.. Tale problematica non è riconducibile esclusivamente ad una questione di educazione ambientale e senso civico di rispetto e tutela dell’ambiente da parte dei singoli cittadini privati, ma è sintomo dell’esistenza di vere e proprie attività illecite da parte di piccole imprese che non conferiscono in modo regolamentare, come nel caso in questione, liberandosi in modo “gratuito” di materiale utilizzato per la commercializzazione di prodotti ittici (cassette in polistirolo, imballaggi di cartone, cassette in plastica, scarti di pesce, etc..). Video successivo. Segnala. Imbrò (Mp): “Impegno e dedizione” Agrigento, spaccio di stupefacenti in centro città: gambiano agli arresti domiciliari; Porto Empedocle, ha aggredito e ferito due poliziotti: denunciato tunisino; Grotte piange una terza vittima per Covid-19. Le persone sono state divise su tre motovedette: due della Guardia Costiera e una della Guardia di Finanza. Centinaia di migranti fuggiti a Porto Empedocle: ricerche in corso Blitz in locali pubblici tra Porto Empedocle e Favara, denunciati 8 ”furbetti” della pay tv 26 Settembre 2018 Redazione Favara , porto empedocle Proseguono senza sosta le verifiche dei Carabinieri del Comando Provinciale di Agrigento, finalizzate a scovare eventuali “furbetti” degli abbonamenti alle … per le ipotesi di violazione degli articoli 256 commi 1 e 2, 256-bis e 192 comma 1 del Testo Unico Ambientale, e 635 del Codice Penale, essendosi resi responsabili dello smaltimento illecito continuativo di rifiuti e per avere dato alle fiamme i rifiuti abbandonati nella discarica pubblica abusiva costituita da decine di tonnellate di rifiuti di vario genere classificati speciali pericolosi e non. Gli ulteriori 14 soggetti identificati si sono resi responsabili del deposito illecito di rifiuti solidi urbani in totale violazione dei regolamenti comunali inerenti la raccolta differenziata dei rifiuti prodotti dai cittadini, per i quali si procederà a notificare i relativi processi verbali di accertamento e contestazione di illecito amministrativo. Sequestrata discarica rifiuti pericolosi a Porto Empedocle. Controlli a tappeto tra Agrigento e Porto Empedocle per stanare i furbetti degli abbonamenti alle pay tv.Verifiche anche in una pescheria e a cinque venditori ambulanti di pesce. Scritto da Redazione Canicatti Web Notizie il 8 dicembre 2020, ... Il blitz dopo la segnalazione di alcuni cittadini. Loro invece, i Poliziotti, sono i tappabuchi. Porto Empedocle: s: 2019-08-23 2019-08-25 2019-09-17: Inf. WE 5 Agrigento - Trofeo Vigata - B: Porto Empedocle: s: 2019-08-23 2019-08-25 2019-09-17: Inf. Porto Empedocle, arrestato presunto stolker. Blitz antidroga a Porto Empedocle News-AgrigentoTV. Dall’attività di polizia svolta, è emerso che l’abbandono illecito di rifiuti è avvenuto in modo talmente massivo tale da aver determinato il cambiamento dell’aspetto del suolo interessato. 2:08. L’attività tecnico-investigativa condotta, ha consentito altresì di accertare che ulteriori 15 soggetti, regolarmente identificati, erano intenti ad assumere atteggiamenti osceni palesemente in contrasto ai principi di carattere etico-sociale ed attinenti a comportamenti che offendono il pubblico pudore. Il Sindaco: “Siamo sconvolti” Guarda altri video. Poi, sono adesso reclusi altri 2 presunti complici, anche loro di Porto Empedocle, Stefano Filippazzo, 25 anni, nipote di Dino Albanese, e Giuseppe Vecchia, 25 anni, figlio di Sergio Vecchia, vittima della cosiddetta seconda strage di Porto Empedocle, il 4 luglio del 1990. Maurizio Di Gati (born 1966) Raffadali. del demanio marittimo” Si rende noto che personale militare della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Porto Empedocle, al Comando del Capitano di Fregata Gennaro FUSCO, congiuntamente ai militari dell’Aliquota Guardia Costiera – Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura di Agrigento, diretta dal Dott. Presunti rapinatori, freddi e professionali. Salvatore Cuffaro (born 1958) Sciacca. Infatti, è stata riscontrata la presenza di rifiuti domestici, compresi gli ingombranti (come materassi, divani rotti e mobilia varia, elettrodomestici fuori uso etc. Blitz quotidiano. 3:42. Blitz antimafia ad Agrigento e Porto Empedocle: 9 arresti – VIDEO. Circa 80 migranti a bordo di un barcone sono stati intercettati al largo di Porto Empedocle dalla Guardia Costiera. “Parco Natura Cento... Isola ecologica Piazzale La Malfa, ascoltiamo l’assessore Nello Hamel, di Camillo... Differenziata Porto Empedocle: continuano i disagi. In particolare, nelle ultime ore, sono stati controllati una decina di obiettivi, tra sale giochi, pizzerie, circoli, internet point, bar e sale scommesse, sia a Porto Empedocle sia a Favara. A Stefano Filippazzo, invece, è contestata solo una rapina, il 21 dicembre del 2007, a danno del Banco di Sicilia di Partanna. Arresti effettuati a Canicattì e Porto Empedocle. In carcere Dino Albanese, 38 anni, ritenuto il leader del gruppo, figlio di Salvatore Albanese, giè capomafia di Porto Empedocle, ucciso a 59 anni, il 7 maggio del '91, al mercato ittico di Porto Empedocle. Questa volta, l’attenzione è … Operazione "Up & down" 6 arresti tra Favara, Agrigento e Porto Empedocle News Agtv. \rEcco il testo: \rLoro sarebbero la banda del buco. PORTO EMPEDOCLE – Blitz ittico 11 Settembre 2014 22 Marzo 2017 Nicolò Giangreco 0 commenti blitz ittico, Porto Empedocle. I Poliziotti del Commissariato \"Frontiera\" di Porto Empedocle, capitanati dal \"Montalbano\" di casa nostra, Cesare Castelli, ed i colleghi della Squadra mobile di Palermo, agli ordini di Maurizio Calvino, hanno girato le chiavi delle manette agli stessi polsi dei 3. 9 anni fa | 184 visualizzazioni. Come guardie e ladri. Nei mandati di cattura, firmati dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Palermo, Fabio Licata, anche le accuse di detenzione d'arma da fuoco e ricettazione. Porto Empedocle. Blitz antidroga a Porto Empedocle News-AgrigentoTV. OP NOVARALAMPO: NOVARA: s: 2019-08-30 2019-08-30 2019-09-12: Inf. Porto Empedocle, migrante si butta in mare dalla nave quarantena “Moby Zazà” e muore di redazione Blitz Pubblicato il 20 Maggio 2020 12:25 | Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2020 12:25 Canicattì (Italian pronunciation: [kanikatˈti]; Sicilian: Caniattì) is a town and comune (municipality) in the Province of Agrigento in the Italian region Sicily, located about 90 kilometres (56 mi) southeast of Palermo and about 34 kilometres (21 mi) east of Agrigento.In 2016, it had a population of 35,698. Si rende noto che personale militare della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Porto Empedocle, al Comando del Capitano di Fregata Gennaro FUSCO, congiuntamente ai militari dell’Aliquota Guardia Costiera – Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura di Agrigento, diretta dal Dott. Il blitz per l’esecuzione degli atti di polizia giudiziaria relativi all’applicazione delle misure cautelari reali (sequestro preventivo di un’area di pubblico demanio marittimo di circa 16.000 metri quadrati e di 3 furgoni isotermici nella disponibilità di ditte dedite alla commercializzazione di prodotti ittici) è scattato nel pomeriggio del 26 febbraio u.s. ed ha visto impiegati 15 militari simultaneamente sui diversi obiettivi sparsi sul territorio della città empedoclina. E così, \"Tappa buchi\" , fu intitolato il blitz che il 25 marzo del 2002 provocò l'arresto di 3 empedoclini, Dino Albanese, Giuseppe Butera e Michele Lo Negro. La Corte di Cassazione dopo avere respinto le tesi degli avvocati difensori di due coinvolti nell’inchiesta antidroga denominata “Supermarket” scattata a Porto Empedocle, ha nei fatti disposto l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per un 48enne e per il figlio 28enne. L’accusa contesta agli undici il fatto di aver dato vita a due distinte bande criminali dedite allo spaccio di droga, ai danneggiamenti, intimidazioni e, per alcuni, anche tentato omicidio: il 19 settembre 2013 furono esplosi diversi colpi di arma da fuoco nei confronti di Gaetano Massei, un pusher palermitano, giunto a Porto Empedocle per la cessione di un grosso quantitativo di stupefacente. impegnati nell’operazione oltre 100 finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza, con la collaborazione dello Scico. Le aree dove avvengono tali fenomeni diventano in modo sistematico e continuativo ricettacolo di rifiuti trasformandosi in vere e proprie discariche abusive a cielo aperto, con notevole aggravio a carico della collettività in termini di salute pubblica, degrado ambientale e costi per la necessaria bonifica delle aree inquinate. Gli accertamenti compiuti hanno permesso di ricostruire l’intera filiera illegale dello smaltimento dei rifiuti speciali ed urbani, con la compiacenza dei dipendenti delle società stesse per il “disfacimento” delle più disparate tipologie di rifiuti, anche ingombranti, ivi trasportati. Luigi PATRONAGGIO, ha portato a termine un’importante attività di contrasto all’illegalità in materia ambientale che ha avuto come risultato l’individuazione di 20 soggetti privati resisi responsabili di illeciti sia di valenza penale che amministrativa relativi all’abbandono incontrollato di rifiuti ed al sequestro di una vasta area demaniale marittima trasformata in una discarica a cielo aperto causando gravi inconvenienti di natura igienico-sanitaria, nonché al sequestro di 3 automezzi utilizzati per il trasporto illecito di rifiuti. Salvatore Di Gangi; Siculiana. Luigi Putrone (born 1960) Gerlandino Messina (born 1972) Racalmuto. Ma no, voglio vivere in una città…... Tre fratelli pastori vivono da oltre 40 anni isolati dal mondo... Subbuglio all’ospedale SAN GIOVANNI DI DIO di Agrigento, secondo quanto si... C’è un parco avventura alle porte di Agrigento! Mafia, “blitz” Icaro, le fibrillazioni della cosca di Porto Empedocle L’ordinanza di custodia cautelare “Icaro” svela parecchi circostanze per molti anni rimaste senza notorietà. Porto Empedocle: blitz della Guardia Costiera contro la pesca illegale Porto Empedocle, 21 aprile 2017 - Si è recentemente conclusa l’operazione complessa di vigilanza pesca denominata “Spada Vivo – Fase 1”, disposta e coordinata dalla Direzione Marittima di Palermo che è …