Sulla base di quanto previsto dall'articolo 2935 del codice civile, la prescrizione inizia a decorrere dal giorno in cui il diritto può essere fatto valere. Il termine di prescrizione "breve" nei reati di competenza del Giudice di Pace. Occorre a tal proposito precisare che la possibilità cui si riferisce il legislatore è una possibilità di tipo legale, restando irrilevanti gli eventuali ostacoli che impediscano di fatto l'esercizio del diritto (si pensi al caso in cui il contrattocui si riferisce il diritto che si vuole far valere sia sottoposto a termine o a condizione s… Diritto civile). In questo articolo chiariremo cosa si intende per prescrizione penale e civile e soprattutto quando scadono i termini di prescrizione. Sul punto è intervenuta una nota sentenza della Cassazione a Sezioni Unite (n. 20644/2004) che ha chiarito che il termine prescrizionale è di dieci anni decorrenti: Tuttavia tale regola, può subire delle eccezioni. La conseguenza dell'interruzione è che a partire dall'atto interruttivo la prescrizione inizia a decorrere da capo. Lo può fare ed è possibile che un soggetto rischi di essere condannato dopo così tanti anni? e termini di prescrizione (presuntiva) viceversa molto brevi, quale ad esempio quello previsto dall’art. Ciò comporta che le parti non possano rinunziarvi (art. Il diritto d'autore e la privacy per creatori di contenuti, 246 iscritti su Udemy, voto 4.55 ! Si pensi, ad esempio, all'azione di annullamento del contratto, sottoposta al termine di prescrizione quinquennale così come quella per il risarcimento del danno da fatto illecito, l'azione revocatoria e i diritti che derivano dal contratto di società. 17 gennaio 2011 n. 811. di Concas Alessandra, Referente Aree Diritto Civile, Commerciale e Fallimentare e Diritto di Famiglia. La sentenza in rassegna affronta e risolve un problema che si presenta ogni qualvolta, al momento della pronuncia, sono stati superati i termini di prescrizione. La prescrizione: sospensione e interruzione. Secondo quanto stabilito dalla legge [1], il termine ordinario, scaduto il quale l’esercizio di un diritto può essere negato dal debitore, è decennale. @ Copyright 2001 - 2020 Art. PRESCRIZIONE E DECADENZA: Scheda pratica dal sito dell'Aduc (www.aduc.it) Definizione . Ogni diritto si estingue per prescrizione [disp. Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. La questione di cui alla sentenza della … att. "La Legge per Tutti" è una testata giornalistica fondata dall'avv. Quanto al … 2945 c.c. | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. le annualità delle rendite perpetue o vitalizie e il capitale nominale dei titoli di Stato emessi al portatore; i canoni di locazione delle case, i fitti dei beni rustici e ogni altro corrispettivo di locazioni; gli interessi e, in generale, tutto ciò che deve pagarsi periodicamente ad anno o in termini più brevi; le indennità spettanti per la cessazione del rapporto di lavoro; i diritti che derivano dai rapporti sociali, se la società è iscritta nel registro delle imprese. Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. La prescrizione determina l’estinzione del reato ed interviene quando trascorre un determinato periodo di tempo. 252], quando il titolare non lo esercita per il tempo [2962, 2963] determinato dalla legge [1242 2] Non sono soggetti alla prescrizione i diritti indisponibili e gli altri diritti indicati dalla legge Inapplicabilità di regole della prescrizione. Diritto civilePrescrizione. Causa anatocismo bancario – La prescrizione. Per esempio, il reato di corruzione (punito con la reclusione da sei a dieci anni), secondo la regola della prescrizione breve, dovrebbe prescriversi in dieci anni (cioè, se il reato è stato commesso nell’aprile 2006, dovrebbe prescriversi nell’aprile 2016), eppure potrebbe non essere così, perché esistono atti che interrompono il decorso della prescrizione ed altri che la sospendono (per tali argomenti rinviamo all’articolo Prescrizione penale). Ho richiesto un rimborso per un mancato condono edilizio nella citta’ di Roma il condono richiesto e’ del 1995 il rigetto dopo 18 anni circa, che ho impugnato con ricorso al tar.con sentenza nel 2017 , la sentenza non ha prodotto esito positivo perche”‘ il comune non ha aspettato la causa , ma è intervenuto prima e ha demolito tutto pur trattandosi di attivita’ commerciale aperta al pubblico da circa 27 anni.quindi non avendo piu ‘ nulla ne attivita’ ne il mio negozi O ho richiesto quantomeno i soldi spesi per il mancato condono, ma mi rispondono che la richiesta si e’ prescritta , chiedo: la causa in corso con sentenza del 2017 non interrompe i termini di prescrizione..? ... Tuttavia in relazione ai termini fissati dalla legge per l’esercizio di un diritto non è sempre agevole distinguere tra i … né prolungarne o abbreviarne i termini (art. Ma lui è stato impassibile. Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato. Occorre a tal proposito precisare che la possibilità cui si riferisce il legislatore è una possibilità di tipo legale, restando irrilevanti gli eventuali ostacoli che impediscano di fatto l'esercizio del diritto (si pensi al caso in cui il contratto cui si riferisce il diritto che si vuole far valere sia sottoposto a termine o a condizione sospensiva). Mi … Ricapitolando, se un soggetto ha diritto al risarcimento ma non lo eserci… D'Annunzio' di Chieti - Pescara. In particolare, si prescrivono in un anno (decorrente dalla conclusione dell’affare o, nel caso in cui la stessa gli sia dolosamente occultata, dal momento della conoscenza) il diritto del mediatore al pagamento della provvigione (art. Se il processo si estin… La tesi della sospensione generalizzata di tutti i termini di prescrizione e di decadenza a far tempo dal 9 marzo 2020 - a fronte di una disposizione che riferisce la sospensione al “ decorso dei termini per il compimento di qualsiasi atto dei procedimenti civili e penali ”, ovvero sospende “in genere, tutti i termini procedurali”- sconta il difetto di un’espressa previsione di legge in tal senso. 2937 c.c.) Un'infanzia cancellata, gli incubi che si rincorrono, fino alla decisione di raccontare tutto alla madre. In ogni caso, il legislatore ha previsto anche delle cause generali che sospendono o interrompono il decorso della prescrizione. In tutti i casi contemplati dal presente codice e dalle altre leggi, la prescrizione si verifica quando è compiuto l'ultimo giorno del termine. La prescrizione nel diritto civile e penale è un istituto giuridico che concerne gli effetti giuridici del trascorrere del tempo su un certo procedimento giudiziario. Collabora con la cattedra di diritto del lavoro, diritto sindacale e diritto delle relazioni industriali dell'Università 'G. di Antonio Scarpa. Stampa 1/2016. Quante volte hai litigato con qualcuno che ha minacciato di denunciarti e, nel chiederti cosa fare per evitare una condanna, hai cercato di sapere quando scadono i termini di prescrizione; o hai diritto al risarcimento del danno (per avere subito un incidente stradale) e non sai fino a quando potrai richiederlo al giudice? per il diritto degli albergatori. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Il problema che si pone è se (e quando) il giudice, a fronte di una causa estintiva, … Anche i diritti (ad esclusione dei diritti indisponibili e degli altri diritti indicati dalla legge), quando il titolare non li esercita per un tempo determinato dalla legge, si estinguono per prescrizione [2]. Prescrizione civile. È da notare, però, che sono previsti termini più brevi o più lunghi rispetto a quello ordinario. A tal proposito occorre tuttavia specificare che nel caso in cui al mancato esercizio del diritto di proprietà corrisponda il prolungato possesso altrui, la proprietà potrà essere persa in forza di usucapione. ), a prescindere dal fatto che essa sia stabilita in una somma fissa, a percentuale o con la previsione di un sovrapprezzo, con l’esclusione, dunque, di eventuali altre prestazioni a cui il me… L'articolo 1442 c.c., infatti, stabilisce che il termine di prescrizione (quinquennale) dell'azione di annullamento, nel caso in cui l'annullabilità dipenda da vizio del consenso o da incapacità legale, decorre eccezionalmente dal giorno in cui è cessata la violenza, è stato scoperto l'errore o il dolo, è cessato lo stato d'interdizione o d'inabilitazione o il minore ha raggiunto la maggiore età. I termini di prescrizione contemplati dal presente codice e dalle altre leggi si computano secondo il calendario comune [155, comma 2 c.p.c.].. I termini di prescrizione previsti nel nostro ordinamento sono diversi. Non si prescrivono, poi, l'azione di nullità del contratto, salva la trascrizione sanante, e l'azione di simulazione assoluta. Si parla in tal caso di prescrizioni presuntive. 1) I termini di prescrizione contemplati dal codice civile e dalle altre leggi si computano secondo il calendario comune. La prescrizione, in materia di assicurazione, è regolamentata dall’Art. Se l'interruzione è avvenuta mediante uno degli atti indicati dai primi due commi dell'articolo 2943, la prescrizione non corre fino al momento in cui passa in giudicato la sentenza che definisce il giudizio. Scadenza dei termini di prescrizione (civile) Anche i diritti (ad esclusione dei diritti indisponibili e degli altri diritti indicati dalla legge), quando il titolare non li esercita per un tempo determinato dalla legge, si estinguono per prescrizione [2]. Chiedo cortesemente ringraziando anticipatamente una delucidazione e aggiungo ancora dopo il danno anche la beffa .grazie e buongiorno. Art. Il termine di prescrizione corrisponde al massimo della pena edittale stabilita dalla legge (e, comunque, ad un tempo non inferiore a sei anni, se si tratta di delitto, e a quattro anni, se si tratta di contravvenzione): ma non sempre è così. "Sono andato dal sacerdote e gli ho ricordato quello che era successo. In via generale, un diritto si prescrive nel termine ordinario di dieci anni. Non ha mai ammesso. Va, infine, alla retribuzione dei prestatori di lavoro corrisposta per periodi superiori al mese, al compenso dei professionisti per l'opera prestata e per il rimborso delle spese, a quello dei notai e alla retribuzione degli insegnanti per le lezioni impartite a tempo più lungo di un mese, che si presumono prescritti in tre anni. La prescrizione e' un mezzo con cui l'ordinamento giuridico opera l'estinzione dei diritti quando il titolare non li esercita entro il termine previsto dalla legge (codice civile, art.2934 e segg.). Compimento della prescrizione e computo dei termini (Artt. La prescrizione penale prevede che, decorso un certo limite di tempo, il reato sia dichiarato estinto (cancellato) al di là di qualsiasi accertamento giudiziale [1]; in sintesi, lo stato, trascorso un determinato numero di anni, rinuncia a condannare il reo o presunto tale (prescrizione breve). Nel dettaglio essa si sospende rispetto ai minori non emancipati e agli interdetti per infermità di mente, per il periodo in cui sono privi di un rappresentante legale e per i sei mesi successivi alla nomina o alla cessazione dell'incapacità, e rispetto ai militari in servizio, agli appartenenti alle forze armate dello Stato e a coloro che si trovano per ragioni di servizio al seguito delle forze stesse, in tempo di guerra. Ogni diritto si estingue per effetto dell’inutile trascorrere del tempo, anche la richiesta di risarcimento danni. Le regole e le eccezioni al tracciato del Codice Civile. il quale così dispone: "Per effetto dell'interruzione s'inizia un nuovo periodo di prescrizione. Ogni reato, dunque, ha il proprio termine di prescrizione che varia (come abbiano detto) a seconda della pena massima prevista: più alta è la pena, più tempo dovrà decorrere perché il reato sia dichiarato estinto (cancellato) per prescrizione. l’azione di responsabilità che spetta ai creditori sociali verso gli amministratori nei casi stabiliti dalla legge; il diritto del mediatore al pagamento della provvigione, i diritti derivanti dal contratto di spedizione e dal contratto di trasporto, il diritto al pagamento delle rate di premio, il diritto degli insegnanti, per la retribuzione delle lezioni che impartiscono a mesi o a giorni o a ore. il diritto dei prestatori di lavoro, per le retribuzioni corrisposte a periodi non superiori al mese; il diritto di coloro che tengono convitto o casa di educazione e d’istruzione, per il prezzo della pensione e dell’istruzione; il diritto degli ufficiali giudiziari, per il compenso degli atti compiuti nella loro qualità; il diritto dei commercianti per il prezzo delle merci vendute a chi non ne fa commercio; il diritto dei farmacisti, per il prezzo dei medicinali. 12 luglio 2019. diritto processuale civile. Covid-19 e sospensione dei termini sostanziali . Ma quando scadono i termini di prescrizione? Sicuramente può farlo (sempre che si tratti di reato perseguibile d’ufficio e non a querela) ma è possibile che, nel frattempo, il reato si sia prescritto. Computo dei termini di prescrizione. Nel diritto civile la prescrizione ordinaria è di 10 anni, come afferma l’art. La prescrizione comincia a decorrere dal giorno in cui il diritto può essere fatto valere e può essere: A titolo esemplificativo, si prescrivono in cinque anni [5]: Si prescrive in tre anni [10] il diritto: Infine, si prescrive in sei mesi il diritto degli albergatori e degli osti per l’alloggio e il vitto che somministrano, e si prescrive nello stesso termine il diritto di tutti coloro che danno alloggio con o senza pensione [11]. La prescrizione civile. Il padre che non mantiene i figli deve risarcire l'ex. | © Riproduzione riservata La Legge per Tutti Srl - Sede Legale Via Francesco de Francesco, 1 - 87100 COSENZA | CF/P.IVA 03285950782 | Numero Rea CS-224487 | Capitale Sociale € 70.000 i.v. La prescrizione si interrompe, infine, attraverso il riconoscimento del diritto da parte di colui contro il quale il diritto stesso può essere fatto valere. Dai termini, alla decorrenza, sino alla sospensione e interruzione, rinuncia e rilevabilità. Quotidiano giuridico Innanzitutto, non si prescrivono i diritti indisponibili, ovverosia i diritti della personalità e quelli inerenti i rapporti di famiglia, i quali non possono essere oggetto di atti di disposizione da parte del loro titolare. Premessa – 2. SOMMARIO: 1. Giungono al nostro blog diverse segnalazioni e richieste di chiarimento circa i termini di prescrizione relativamente ai contratti di conto corrente bancario.. Abbiamo allora estratto un paragrafo delle motivazioni in commento di una recente sentenza della corte di Cassazione su una causa di anatocismo bancario, di cui anticipiamo le … dei prestatori di lavoro, per le retribuzioni corrisposte a periodi superiori al mese; dei professionisti, per il compenso dell’opera prestata e per il rimborso delle spese correlative; dei notai, per gli atti del loro ministero; degli insegnanti, per la retribuzione delle lezioni impartite a tempo più lungo di un mese. DIRITTO PENALE. Sono sottoposti a termini addirittura più brevi i diritti derivanti dai contratti di mediazione, spedizione, trasporto e il diritto al pagamento del premio assicurativo, che si prescrivono in un anno, e gli altri diritti derivanti dal contratto di assicurazione (ad esclusione di quello sulla vita), che si prescrivono in due anni. Ci sono, ovviamente, a tutela e garanzia di tutti, dei tempi da rispettare; vediamo allora quando scadono i termini di prescrizione. Alcuni diritti, tuttavia, sono considerati dal nostro ordinamento imprescrittibili. La materia è regolata dagli articoli 2934 a … Non deve essere computato, ai fini del calcolo della prescrizione quinquennale, il “giorno nel corso del quale cade il momento iniziale del termine (dies a quo) e la prescrizione si verifica alla mezzanotte del giorno finale.” Il riferimento, in particolare, va innanzitutto al conto dell'albergo o del ristorante, che si presume prescritto in sei mesi. La prescrizione, invece, si interrompe innanzitutto in conseguenza della notificazione dell'atto con il quale si inizia un giudizio o della domanda proposta nel corso di un giudizio, anche se il giudice adito è incompetente. Essa si interrompe, poi, con il compimento di ogni altro atto con il quale il debitore sia messo in mora e dell'atto notificato con il quale, in presenza di compromesso o clausola compromissoria, una parte manifesti l'intenzione di promuovere il procedimento arbitrale, proponga la domanda e proceda, per quanto le spetti, alla nomina degli arbitri. Sulla base di quanto previsto dall'articolo 2935 del codice civile, la prescrizione inizia a decorrere dal giorno in cui il diritto può essere fatto valere. Prescrizione diritto: i termini. I termini di prescrizione previsti dal codice civile vanno computati secondo il calendario comune. La prescrizione ha termini differenti a seconda del diritto che ne costituisce oggetto, quella ordinaria è decennale. I casi di sospensione sono considerati tassativi dalla giurisprudenza e al momento della loro cessazione la prescrizione ricomincia a decorrere per la parte residua. P.I. Versione PDF del documento. La prescrizione del diritto civile si esplica in un termine finale entro il quale un … Nel dettaglio, la prescrizione si sospende innanzitutto in ragione di determinati rapporti tra le parti. Altri diritti, invece, sono assoggettati alle cd. In ogni caso, il giudice non può rilevare d'ufficio la prescrizione non opposta. La prescrizione nell' ordinamento civile italiano indica l'estinzione di un diritto conseguente al suo mancato esercizio per un determinato periodo di tempo. Vediamo nella tabella i diversi termini di prescrizione: ... ed ancora l'articolo 2938 del codice civile secondo cui la prescrizione non può essere rilevata d'ufficio. https://www.altalex.com/guide/prescrizione-civile-i-termini Sono previsti, poi, alcuni termini brevi di prescrizione. A stabilirlo è l’articolo 2938 del codice civile che stabilisce che la prescrizione deve essere eccepire dalla parte a favore della quale essa è maturata. La prescrizione si sospende, poi, in ragione della particolare condizione del titolare. Se ho diritto al risarcimento del danno da parte di un terzo, posso esercitarlo quando voglio o ci sono limiti di tempo oltre i quali quel diritto si estingue (si prescrive, appunto)? Per saperne di più vedi anche la guida: La prescrizione presuntiva. La disciplina a cui fare riferimento è contenuta nell’articolo 2947del Codice civile che recita: A questa regola generale è prevista una importante eccezione: se il danno è stato prodotto a causa della violazione di una norma del Codice della strada, il diritto si prescrive nel termine breve di 2 anni. Alcuni diritti, infatti, si prescrivono solo in caso di mancato esercizio per venti anni: si tratta, più precisamente, dei diritti reali su cosa altrui. La norma alla quale si fa riferimento parlando di interruzione della prescrizione è l'art. Il termine entro il quale un diritto deve essere esercitato, per evitare che si estingua, trova la propria regola generale, nel nostro ordinamento, all'articolo 2946 del Codice civile, che dispone la prescrizione dei diritti con il decorso del decimo anno dal giorno in cui il diritto stesso può esser fatto valere. 2962, 2963 c.c.) 2950 c.c. Cass. prescrizioni brevi, ovverosia a termini di estinzione inferiori al decennio. Si parla, in tal caso, di prescrizione del diritto. Va, poi, alla retribuzione degli insegnanti per le lezioni che impartiscono a mesi, giorni o ore, a quella dei prestatori di lavoro se corrisposta a periodi non superiori al mese, al prezzo della pensione e dell'istruzione da parte di coloro che tengono convitto o casa di educazione e d'istruzione, al compenso degli ufficiali giudiziari, al prezzo delle merci vendute dai commercianti a chi non ne fa commercio e al prezzo dei medicinali, che si presumono prescritti in un anno. Computo dei termini di prescrizione 1) I termini di prescrizione contemplati dal codice civile e dalle altre leggi si computano secondo il calendario comune. La prescrizione penale, infatti, risponde proprio all’esigenza di evitare che i processi possano nascere anche a molta distanza dalla data di commissione dei reati o che, quelli nati poco dopo i fatti, durino un’eternità, lasciando il colpevole in balia di una decisione (della persona offesa o del tribunale) senza limiti di tempo. La prescrizione è un mezzo con cui l’ordinamento giuridico opera l’estinzione dei diritti quando il titolare non li esercita entro il termine previsto dalla legge (art. La prescrizione civile. Alcuni crediti, pur sottoposti in via generale alla prescrizione ordinaria decennale, si presumono prescritti entro un tempo più breve, sulla base delle previsioni di cui agli articoli 2954 e seguenti del codice civile, salvo (ardua) prova contraria. 2954 c.c. E', infine, imprescrittibile il diritto di proprietà, in quanto l'azione di rivendicazione non è soggetta a prescrizione. Sulla sospensione dei termini di prescrizione – 3. 2) Non si computa il giorno nel corso del quale cade il momento iniziale del termine (dies a quo) e la prescrizione si verifica alla mezzanotte del giorno finale. Sentenze, Leggi e Informazioni sul diritto. 2936 c.c.). Se la regola prevista dall'articolo 2935 vale in via generale, ciò non vuol dire che essa non conosca eccezioni. La prescrizione è un istituto definito indirettamente dall’articolo 2934 del codice civile: “ Ogni diritto si estingue per prescrizione, quando il titolare non lo esercita per il tempo determinato dalla legge. I patti con i quali le parti intendano modificare la disciplina legale della prescrizione sono nulli. La decadenza consiste nella perdita della possibilita' di esercitare un diritto per il mancato … Anche se fossero tre anni la prescrizione avverrebbe nel 2020 , ho fatto 4 richieste all use, e ogni volta mi rispondono che il titolo si e ‘ prescritto. 2934 c.c:. Vi sono, tuttavia, ben precisi termini di prescrizione da rispettare perché il legittimario possa con successo esperire l’azione di riduzione. 2964 Codice Civile. A fronte delle conclusioni, più o meno rassicuranti, cui sono pervenuti i primi commentatori, il testo dell’art. Non sono soggetti alla prescrizione i diritti indisponibili e gli altri diritti indicati dalla legge. L’ordinamento prevede, infatti, termini di decadenza tutt’altro che brevi, come, ad esempio, quello di cinque anni per la proposizione dell’azione di revocazione della donazione per sopravvenienza dei figli (art. 2934 Prescrizione. La prescrizione è dunque la conseguenza giuridica alla situazione di inerzia del titolare di un diritto che, se protratta per un certo periodo di tempo, determina l’estizione dello stesso. 83, comma 2, del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito in legge, suscita notevoli incertezze circa l’applicabilità della sospensione ai termini di prescrizione e di decadenza. civ. Si badi bene, però: la decorrenza del termine di prescrizione non può essere invece ostacolata dall'ignoranza del diritto, salvo che essa non sia ascrivibile a dolo del debitore. Immaginiamo che un soggetto abbia commesso un reato a danno di un terzo nell’anno 2008 e la vittima decida di non denunciarlo per le motivazioni più varie finché, dieci anni dopo (nel 2018), decide di presentare un esposto. 2963 Codice Civile. Art. pen. Tamponamento a catena: quando c'è concorso di colpa. Prescrizione (ordinamento civile italiano) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Non si computa il giorno nel corso del quale cade il momento iniziale del termine e la prescrizione si verifica con … Ad essa, oltretutto, si può rinunciare solo una volta che sia compiuta. Poi la terapia da uno psichiatra che ha solo lenito il dolore. La storia di Diego, vittima del viceparroco della chiesa nel cui oratorio andava a giocare. 804 c.c.) 2962 cod. In particolare la sospensione opera tra coniugi, tra gli esercenti la responsabilità genitoriale o i relativi poteri e coloro che vi siano sottoposti, tra il tutore e il minore o l'interdetto, tra il curatore e il minore emancipato o l'inabilitato, tra l'erede e l'eredità che sia stata accettata con beneficio d'inventario, tra le persone i cui beni sono sottoposti all'amministrazione altrui e coloro che esercitino l'amministrazione, tra le persone giuridiche e i loro amministratori (per le azioni di responsabilità contro di questi) e tra il debitore che ha occultato con dolo l'esistenza del debito e il creditore, finché il dolo non sia stato scoperto. Termini appello civile: cosa si intende per appello L’appello è un’opposizione a una sentenza sfavorevole di primo grado, fatto da una delle parti, cioè quella che ha perso.Il fatto di non avere accettato la sentenza, porta a riesaminare i fatti nel dettaglio davanti a un altro giudice. Una volta calcolato il decorso dei suindicati termini di prescrizione stabiliti dalla Legge, è importante ricordare che la prescrizione stessa non può essere rilevata d’ufficio dal Giudice. IT02324600440, Guida all'istituto della prescrizione nel codice civile. Avvocato e dottore di ricerca in Scienze giuridiche, dal 2015 fa parte della redazione di Studio Cataldi -- Il diritto quotidiano. Studiocataldi.it