Nazionale di calcio Egitto. Il motivo di questi scarsi risultati (a tre edizioni, nel 1938, 1950 e 1954 rinunciò a partecipare e nel 1970 non si qualificò, eliminata nel girone con Perù e Bolivia) risiedeva nel fatto che la maggior parte dei giocatori argentini giocavano in campionati esteri e non in Primera División e, per una regola dell'AFA, solo i giocatori che giocavano nel campionato nazionale potevano essere convocati. Tutte le partite della nazionale italiana e delle altre nazionali del Campionato del mondo di Calcio by diggita in italia, nazionale, and calcio Il 16 dicembre la selezione albiceleste batte per 1-0 in amichevole la Germania Ovest all'Estadio José Amalfitani. Ci sono anche tutte le partite programmate che Argentina giocherà in futuro. Argentini e tedeschi si sono affrontati spesso nelle fasi finali del campionato mondiale di calcio: nel 1958 (fase a gironi), nel 1966 (fase a gironi), nel 1986 (in finale), 1990 (finale), 2006 (quarti di finale), 2010 (quarti di finale) e 2014 (finale). [24], In Brasile l'Albiceleste chiude a punteggio pieno la fase a gironi: le avversarie battute sono l'esordiente Bosnia ed Erzegovina, l'Iran e la Nigeria. La squadra gioca poi alcuni tornei amichevoli come la Stanley Rous Cup, dove pareggia per 2-2 contro l'Inghilterra a Wembley. Sabella è già agli ottavi, Olanda-Argentina 2-4 ai rigori, Romero porta i suoi in finale, Mondiali, Germania, Löw a Götze: "Fai vedere al mondo che sei meglio di Messi...". Nei quarti di finale contro l'Olanda, la squadra di Passarella passa in svantaggio, ma riesce a pareggiare con Claudio López. News sulla Nazionale di Argentina ai Mondiali Brasile 2014 di Calcio: Formazione, Giocatori Convocati, Calendario e Orari Partite. Le mancate vittorie portano all'addio di Messi (che, a 29 anni, annuncia il proprio ritiro dalla nazionale) e Martino, dimessosi qualche giorno più tardi.[32][33]. Guarda delle partite di calcio di Argentina online su Footballia Altre stelle di quella formazione argentina sono Sergio Goycochea, Leonardo Astrada, Claudio Caniggia, Diego Simeone, Darío Franco, Leo Rodríguez.[6]. Il torneo sarà vinto dalla Svezia. Le quattro compagini classificatesi al primo e al secondo posto dei due gironi sono poi inserite in un girone finale all'italiana, alla vincente del quale viene assegnata la coppa. Partite di calcio di l'Arancia Meccanica (1974-1978) Partite di calcio del Dream Team (1990-1994) Partite di calcio della Quinta del Buitre (1985-1990) Nella fase finale del mondiale, in Sudafrica, dopo aver vinto il girone a punteggio pieno,[19] la squadra argentina rivive una situazione identica a quella del mondiale 2006: sconfitto il Messico negli ottavi, viene nuovamente battuta dalla Germania nei quarti (stavolta con il punteggio di 4-0). Il nuovo tecnico adotta uno stile di gioco concreto, che fa storcere il naso agli esteti. Sotto la gestione Maradona arrivano inoltre quattro vittorie in amichevoli contro selezioni europee (Scozia, Francia, Russia e Germania). Il 2020 della Nazionale italiana si chiuderà a novembre con altre tre partite: le prime due in casa, mercoledì 11 contro l’Estonia e domenica 15 con la Polonia.Ultima uscita in Bosnia mercoledì 18 novembre.In questo caso, le sedi degli eventi saranno stabilite ufficialmente entro la fine del mese di … Nel gennaio 1995 l'Argentina è finalista perdente nella Coppa re Fahd, vinta tre anni prima. Nel secondo impegno negli Stati Uniti, quello dopo il quale era scoppiato lo scandalo Maradona, la squadra di Basile aveva vinto per 2-1 contro la Nigeria (doppietta di Caniggia). Nonostante Maradona sia tornato alla regolare attività agonistica dopo la squalifica per uso di droga, Basile non lo convoca. L'Argentina, assente alla Copa América 2001 in Colombia per rinuncia (il 10 luglio, alla vigilia della prima partita, rende nota la propria decisione lamentando minacce di morte ricevute dai propri calciatori), si qualifica come prima classificata nel girone di qualificazione sudamericano al mondiale 2002, con 13 punti di vantaggio sulla seconda, l'Ecuador, il miglior attacco, la miglior difesa, e dopo aver subito una sola sconfitta in diciotto partite giocate. Nell'agosto 1994 il ruolo di CT dell'Argentina è affidato a Daniel Passarella, capitano della nazionale albiceleste campione del mondo 1978. La maglia non ha subito sostanziali modifiche tranne nel colore del celeste, più o meno scuro a seconda del fornitore tecnico, mentre i pantaloncini hanno presentato a volte dei richiami in bianco. In finale l'avversaria è, come nel 1986, la Germania Ovest, che stavolta batte i sudamericani per 1-0 in una sorta di rivincita grazie ad un rigore alquanto dubbio, concesso a sei minuti dalla fine dei tempi regolamentari e trasformato da Andreas Brehme. NOTA: per le informazioni sulle rose successive al 1948 visionare la pagina della Nazionale olimpica. Perde, infatti, contro la Danimarca campione d'Europa in carica per 2-0. Governing body: Polish Football Association: Affiliata: 1923: Stadio: Stadion Narodowy (58,145 seats) Manager: J. Brzęczek: Partite del periodo / Risultati / Programmazione TV / Live streaming. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Tutte le news sulla Nazionale di calcio italiana con La Gazzetta dello Sport. Tra gli argentini sbagliano dal dischetto Messi (che calcia alto) e Biglia (che si fa parare il rigore da Bravo), mentre l'unico dei cileni a sbagliare è Vidal (che si fa parare il tiro da Sergio Romero). Squadra. Argentina risultati in diretta (e live video streaming online) in tempo reale, rosa della squadra con calendario della stagione e risultati. Presenze e reti aggiornate al 12 novembre 2020, Statistiche aggiornate al 18 novembre 2020.[43]. Potremmo essere disponibili video delle azioni più rilevanti con goal e aggiornamenti per alcune partite di Argentina, ma solo se le squadre militano in uno dei più popolari campionati di calcio. L'Albiceleste esce così dal mondiale agli ottavi di finale per la terza volta nella sua storia e Sampaoli è sollevato dall'incarico[40]. I calzettoni sono normalmente bianchi con bordini celesti o neri. Il 24 febbraio 1993 Maradona torna a vestire la maglia dell'Argentina in occasione della Coppa Artemio Franchi, contro la Danimarca a Mar del Plata. Per l'Argentina è la terza sconfitta consecutiva in una finale negli ultimi tre anni e la quarta consecutiva in finale di Coppa America. Grazie ai risultati conseguiti successivamente, la nazionale argentina risulta al quarto posto per numero di partecipazioni, di partite e di finali disputate nelle fasi finali dei mondiali (dietro il Brasile, la Germania e l'Italia) e dal 1974 si è sempre qualificata per la fase finale del torneo. [26] Nella sequenza dal dischetto contro gli olandesi è decisivo il portiere Sergio Romero, il quale neutralizza i tentativi di Ron Vlaar e Wesley Sneijder. Nel 1988 l'Argentina partecipa al Torneo delle 4 nazioni, competizione ad inviti che funge da vetrina in vista del campionato europeo di calcio 1988. 35,704 talking about this. In preparazione del mondiale la compagine allenata da Basile affronta in amichevole Brasile (sconfitta per 0-2), Marocco (vittoria per 3-1 a Salta) e Israele (3-0 a Ramat Gan). Quando la partita inizia, sarà in grado di seguire Argentina v Uruguay risultati live risultati in diretta, classifiche, risultati live aggiornati minuto per minuto e statistiche della partita. Avanti » Live: UNL: ott 14 + 14:45: Polonia 3 - 0 Bosnia ed Erzegovina: Decisivo è l'assist del fuoriclasse del Napoli a Claudio Caniggia, che a dieci minuti dal termine dei tempi regolamentari si invola verso la porta brasiliana e sigla a porta vuota il gol della vittoria. [34] Questi convince al rientro Messi,[35] subito autore di un gol decisivo contro l'Uruguay nella prima gara di qualificazione al campionato mondiale di Russia 2018. SofaScore Calcio risultati in diretta risultati in diretta è disponibile come app per iPhone ed iPad, per Android su Google Play e per Windows Phone. Nel 1992 l'Argentina vince due tornei amichevoli, la Kirin Cup (torneo amichevole in cui sconfigge Giappone e Galles) e la Coppa del Re Fahd, poi riconosciuta dalla FIFA come la prima edizione della Confederations Cup, torneo in cui ha la meglio su Costa d'Avorio (4-0) e su Arabia Saudita (3-1). Qui elimina per la seconda volta consecutiva il Brasile sconfiggendolo per 6-5 dopo i tiri di rigore (1-1 dopo 120 minuti). Nella Copa América 2015 la nazionale argentina, inserita tra le favorite, supera la prima fase con un pareggio contro il Paraguay (2-2) e due vittorie contro Uruguay (1-0) e Giamaica (1-0). L'Argentina vince per 5-4 dopo i tiri di rigore dopo un pareggio per 1-1.[9]. [37] Gli subentra Jorge Sampaoli, che rivitalizza la selezione e la conduce alla qualificazione diretta a Russia 2018 grazie a 3 vittorie e 3 pareggi nelle rimanenti gare del girone eliminatorio. Negli ultimi anni questi ultimi sono stati spesso utilizzati di colore bianco, mentre il disegno delle righe è stato modificato con inserti diversi a seconda sempre del fornitore tecnico. Inserita nel girone con Colombia, Paraguay e Perù, batte i peruviani a Lima (1-0) e i paraguiani Asunción (3-1), ma perde per 2-1 contro i colombiani a Barranquilla. Più recenti. Forte è anche la rivalità con l'Inghilterra, risalente al campionato del mondo 1966 e intensificatasi con la Guerra delle Falkland del 1982, ha visto l'apice al campionato del mondo 1986 con la Mano de Dios e il "gol del secolo" di Diego Armando Maradona, per poi vivere nuove sfide ai Mondiali del 1998 e del 2002. Dopo aver vinto uno dei gironi più difficili precedendo Paesi Bassi, Costa d'Avorio e Serbia e Montenegro, agli ottavi supera il Messico per 2-1 dopo i tempi supplementari, ma ai quarti di finale è eliminata dalla Germania padrona di casa dopo i tiri di rigore (1-1 il risultato dopo 120 minuti). La prima partecipazione della nazionale maggiore dell'Argentina ai Giochi olimpici risale al 1928; il CT José Lago Millán convocò 22 giocatori, alcuni dei quali avrebbero partecipato al Mondiale 1930. È stata questa la prima finale nella storia dei Mondiali in cui la Nazionale sconfitta non ha segnato neppure un gol e la prima decisa da un calcio di rigore. Il 3 agosto 2018 Lionel Scaloni è nominato CT ad interim in attesa che la federazione scelga un nuovo selezionatore, ma dopo aver ottenuto 4 vittorie e un pareggio in 6 amichevoli si vede confermata la fiducia in vista della Copa América 2019[41]. Aggiungendo le partite che vuoi controllare in "Le mie partite" potrai seguirle in diretta, ottenere i risultati e le statistiche ancora più semplicemente. Nel terzo incontro la squadra, scossa da quanto accaduto, aveva perso contro la Bulgaria. Nei sette incontri disputati la selezione biancoceleste ottiene sei vittorie e un pareggio e piazza il suo giovane attaccante Gabriel Omar Batistuta al primo posto nella classifica dei marcatori, con sei gol. Pekerman rassegna le dimissioni ed è sostituito, dal settembre 2006, da Alfio Basile, già alla guida della nazionale albiceleste al mondiale del 1994. Nei primi tre incontri la squadra di Basile raccoglie due pareggi, due 1-1 contro Messico e Colombia, e una vittoria di misura (1-0) contro la Bolivia, avanzando così alla seconda fase. Nei turni a eliminazione diretta l'Argentina estromette invece tre europee: nell'ordine la Svizzera agli ottavi, il Belgio ai quarti e i Paesi Bassi in semifinale, questi ultimi superati ai tiri di rigore. Nel torneo l'Argentina supera la fase a gironi grazie al secondo posto dietro la Colombia, da cui è sconfitta nel match inaugurale del raggruppamento, poi elimina ai quarti il Venezuela e cade in semifinale contro il Brasile. A contenderle il titolo mondiale, al Maracanã di Rio de Janeiro, sono ancora i tedeschi, i quali si confermano "bestia nera" per gli argentini e vincono con un gol nei supplementari. Il 14 luglio subiscono una sonora sconfitta (1-4) contro l'Australia e giungono così terzi nel raggruppamento. Ci sono anche le statistiche di ogni giocatore in ogni competizione con il numero di totale di match disputati, minuti giocati, numero di gol segnati, numero di cartellini e molto altro. Nell'ultima partita, contro la Svezia, non va oltre l'1-1 ed è clamorosamente eliminata al primo turno. Nazionale calcio Argentina, Javier Mascherano lascia a 36 anni Ieri al termine della partita persa dal suo Estudiantes in Coppa di Lega Argentina ha deciso di ritirarsi anche un altro grande della nazionale Albiceleste, che ha il record di presenze all’attivo con l’Albiceleste, Javier Mascherano. Superato con qualche difficoltà il proprio girone come seconda (perde infatti la gara inaugurale contro il Belgio vice-campione d'Europa per 1-0), viene battuta nella seconda fase a gironi dall'Italia per 2-1 e dal Brasile per 3-1 e quindi estromessa dalla competizione. Curiosamente, la nazionale argentina dei vittoriosi Mondiali del 1978 aveva dato i numeri ai giocatori della sua rosa in ordine alfabetico, così che l'attaccante Alonso aveva il numero 1, il centrocampista Ardiles un insolito numero 2 (sarà poi quest'ultimo con il numero 1 ai Mondiali 1982) e i portieri Baley, Fillol e Lavolpe rispettivamente il 3, il 5 e il 13. Fondamentali sono le vittorie nelle ultime due giornate del girone contro Perù ed Uruguay. Spesso gli argentini uscirono al primo turno (ciò accadde nel 1934, nel 1958 e nel 1962, mentre nel 1966 furono eliminati dall'Inghilterra padrona di casa, poi campione del mondo). Pur vincendo due sole partite nei tempi regolamentari, l'Argentina mette le mani sul suo 14º titolo continentale. Al Mondiale 1982 in Spagna l’Albiceleste si presenta come campione in carica. La finale vide contrapporsi due squadre del Sud America, Uruguay e Argentina; la prima gara, giocata il 10 giugno terminò con un pareggio per 1-1, con gol di Petrone e Ferreyra, e si dovette dunque disputare lo spareggio, che si tenne il 13 giugno: questa volta, ebbe la meglio l'Uruguay, grazie alle reti di Figueroa e Scarone. [12][13], L'Argentina affronta dunque l'Australia, che, come previsto, aveva avuto la meglio nel raggruppamento oceaniano delle qualificazioni ai Mondiali e aveva battuto prima la Nuova Zelanda in un primo play-off e, dopo i tiri di rigore, il Canada, seconda classificata del terzo turno della zona CONCACAF. Colombia ok, cade il Cile, Argentina: il ct Sampaoli sfiduciato, pressioni dai calciatori per formazione e scelte tattiche, Argentina agli ottavi ma allenano Messi e Mascherano, Sampaoli alla Pulce: "Metto Aguero? Sono stati sorteggiati i gironi della Nations League, al via la prima settimana di settembre da giovedì 3 a martedì 8. Un'altra rivalità molto sentita è quella con la Germania. Nella finale per il terzo posto regolano per 2-0 l'Arabia Saudita. La coppa venne consegnata, in un'atmosfera di grande nazionalismo, al capitano Daniel Passarella, personalmente dal capo del regime militare, generale Jorge Rafael Videla. Dopo che i tempi regolamentari e supplementari si sono conclusi sullo 0-0, con poche occasioni da rete per entrambe le squadre, il trofeo viene assegnato ai rigori. Il cammino argentino in terra francese inizia con tre vittorie di fila nel girone, contro Giappone (1-0), Giamaica (5-0) e Croazia (1-0). A marzo Diego Armando Maradona risulta positivo alla cocaina dopo un controllo antidoping in Italia e viene sospeso per 15 mesi. Definitions of Nazionale di calcio a 5 dell'Argentina Under-20, synonyms, antonyms, derivatives of Nazionale di calcio a 5 dell'Argentina Under-20, analogical dictionary of Nazionale di calcio a 5 dell'Argentina Under-20 (Italian) Il girone si conclude con il match contro la Nigeria. Da questa sera alle 20 su # Rai3. Negli ottavi di finale l'Argentina elimina l'Inghilterra dopo i tiri di rigore (2-2 al termine dei tempi supplementari). Altra rivalità di rilievo è quella con l'Uruguay, che nel 1930 l'Argentina affrontò nella prima finale del campionato mondiale di calcio e negli ottavi di finale del mondiale nel 1986. Per la nazionale cilena è un'affermazione storica, la prima in novantanove anni di storia della competizione. [10] Tra le stelle della squadra vi sono Goycochea, Ruggeri, Batistuta, Franco, Simeone, Fernando Redondo e Luis Islas. Al posto di Bilardo viene assunto come CT Alfio Basile, che almeno all'inizio della sua gestione decise di puntare in misura maggiore su giovani calciatori che militavano nel campionato locale. La Selección, sull'orlo dell'eliminazione, a pochi minuti dalla fine trova la rete del definitivo vantaggio con Marcos Rojo. keyboard_arrow_left. "Parlerò con Messi, magari lo convinco", Messi torna in nazionale: "Amo troppo l'Argentina". La finale, giocata tra l'entusiasmo e l'estremo patriottismo del pubblico argentino, fu caratterizzata dal gioco molto falloso e a tratti violento e dalle proteste olandesi per l'arbitraggio ritenuto favorevole ai padroni di casa e per l'atteggiamento ostile dell'organizzazione. La Serie A è il più alto livello professionistico del campionato italiano di calcio, gestito dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A. Dipendente a livello disciplinare dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), la Serie A propriamente detta (a girone unico) fu inaugurata nel 1929, sebbene la prima edizione della massima serie del calcio italiano risalga al 1898. share Condividi. Fa altrettanto Maradona, che dice di considerare i Mondiali del 1990 gli ultimi Mondiali da lui disputati con la maglia dell'Argentina,[6] anche se tornerà sui propri passi. Attaccanti: Lionel Messi, Lautaro Martínez, Alejandro Gómez, Lucas Ocampos, Joaquín Correa, Giovanni Simeone, Lucas Alario, Nicolás González, Centrocampisti: Ángel Di María, Rodrigo De Paul, Leandro Paredes, Exequiel Palacios, Nicolás Domínguez, Guido Rodríguez, Eduardo Salvio, Difensori: Nicolás Otamendi, Nicolás Tagliafico, Juan Foyth, Lisandro Martínez, Marcos Acuña, Lucas Martínez, Nehuén Pérez, Gonzalo Montiel, Facundo Medina, Portieri: Emiliano Martínez, Franco Armani, Esteban Andrada, Jeremías Ledesma. Maradona aveva guidato l'Argentina alla vittoria nelle prime due partite e aver segnato un gol, il terzo, di pregevole fattura nella vittoria per 4-0 all'esordio contro la Grecia. Ci sono Roberto Ayala e José Antonio Chamot, Matías Almeyda e Claudio López, Diego Pablo Simeone, Gabriel Omar Batistuta, Ariel Ortega, Juan Sebastián Verón, Abel Balbo, Hernán Crespo, Marcelo Gallardo. Basile chiede a Maradona di tornare in nazionale. Questo grafico potrebbe aiutarti a scommettere sulle partite di Argentina, ma stai attento poichè SofaScore non si assume responsabilità per eventuali perdite di denaro, dirette o indirette, come risultato di statistiche o di qualunque contenuto del sito. [11] Il più importante quotidiano nazionale, El Gráfico, titola "Vergüenza" (Vergogna) per esprimere tutta l'indignazione degli argentini per la débâcle. In finale affronta il Messico e lo regola per 2-1 (doppietta di Batistuta). Questa è la cronologia completa delle partite ufficiali della Nazionale di calcio dell'Argentina dal 1902 ad oggi. La Selección argentina vive una accesa rivalità calcistica con il Brasile, altra nazionale di grande prestigio. La squadra annovera, tra gli altri, Pumpido, Brown, Ruggeri, Clausen, Cuciuffo, Burruchaga, Maradona, Enrique, Giusti (tutti campioni del mondo 1986), Claudio Caniggia, Abel Balbo, Luis Islas, Néstor Sensini, Gabriel Calderón, Néstor Gorosito e Pedro Troglio. Qual è la differenza fra Nazionale di Calcio Spagnola 2018 e Nazionale di Calcio Argentina 2018? Il primo incontro fu disputato con la nazionale degli Stati Uniti, il 30 maggio ad Amsterdam: i sudamericani vinsero agevolmente, con il risultato di 11-2. Come nel 2015, anche in questa edizione della Coppa America l'Argentina affronta il Cile, tra l'altro già suo avversario nella fase a gironi. In grassetto i giocatori ancora in attività in nazionale. Il ritorno si gioca a Buenos Aires e vede gli argentini prevalere per 1-0 grazie ad un gol di Batistuta.[15]. Nella seconda fase, che consiste in un girone finale tra le quattro squadre classificatesi ha la meglio anche sul Brasile (3-2), pareggia per 0-0 ancora con il Cile e sconfigge la Colombia per 2-1, vincendo così la coppa grazie al primo posto nel raggruppamento. Nell'estate seguente, nella finale della Coppa America 2007 in Venezuela, l'Argentina subisce un netto 3-0 dal Brasile, perdendo la seconda finale consecutiva del torneo contro i brasiliani e la terza finale di fila con i verde-oro, se si considera anche la finale della Confederations Cup 2005. Il 31 marzo la squadra di Bilardo perde (2-4) contro l'Unione Sovietica in semifinale e il 2 aprile viene battuta anche nella finale per il terzo posto dalla Germania Ovest (0-1).