Più problematico, invece, il riconoscimento dell’, amministratori e i dipendenti del servizio sanitario nazionale e dei professionisti con esso, convenzionati. Sottolinea, invece, questo aspetto il commento – critico nei confronti della sentenza della Co, La mano pesante della Corte sulle “quote” nelle liste, La riforma dell’art. Ciro Maschio può essere contemporaneamente parlamentare e consigliere (presidente del consiglio) comunale? Si parla di “decadenza” dall’ufficio di sindaco, invece, quando unacausadiincompatibilitàsopravvieneincorsodimandato. Stato o della Pubblica amministrazione, o ai quali lo Stato contribuisca in via ordinaria; società per azioni che abbiano, come scopo pr, carattere finanziario od economico in loro ve, La stessa legge n. 60/1953, agli artt. gali rappresentanti e dei dirigenti delle strutture convenzionate (art. 235/1988, “Considerato in diritto”, n. 2, quanto al cara. Le principali fattispecie di ineleggibilità previste dalla legge, l’impressione circa la difficoltà di individuare linee univoche nell’attuazione dell’art. 131, d.lg. Ma come funziona il processo che porta un parlamentare a terminare in anticipo il proprio incarico? 60 e 61 del TUEL, in base ai quali, , gli ispettori generali di pubblica sicurezza che, i dipendenti civili dello Stato che svolgano le. Anche per il Garante per la radiodiffusione e, Art. ; D. Sorace, A proposito della giurisprudenza costituzionale sulle «ineleggibilità», cit., 2705 ss. gativa della disciplina contenuta nella legge n. nti posti al titolare di cariche di governo, all’Autorità garante della concorrenza e del mercato, individuabili, quanto meno, nella oggettiva separazione, di interesse in capo ai singoli membri del Governo, attività e al loro concreto assetto patrimoniale, Risolvendosi, questi ultimi, in una serie di fattispecie di incompatibilità con, cit., 385. 5, riscontra, in effetti, un vuoto normativo, non essendo prev, E’ proprio questa l’ipotesi che si è verificata nelle elezioni europee del 2004, in cui numerosi sono, stati i parlamentari nazionali in carica eletti al Parl, questione è stata risolta, di fatto, attraverso pr, perché i parlamentari nazionali eletti a Strasburgo si dimettessero anteriormente alla prima seduta del, Parlamento europeo, optando perciò per questo, consentendo così all’Ufficio elettorale nazionale, Infine, vanno considerate le ipotesi simmetriche rispe, parlamentare europeo in carica sia eletto o nominato, a) Nel caso in cui si tratti di una carica comunitaria, sembra che la questione attenga tutta a. quell’ordinamento: in proposito, l’art. dalla " giurisprudenza " parlamentare (cfr. previgente, come modificato dalla successiva legge 28 maggio 2004, n. l’incandidabilità alle cariche locali per: elettorale» e agli «organi di governo» degli enti locali, a) coloro che hanno riportato condanne definitiv, stupefacenti, per quelli relativi alla produzione, munizioni o materie esplodenti (nei casi in cui si, b) coloro che hanno riportato condanna defin, comma (peculato), 316 (peculato mediante profitto dell’errore altrui), 316-, a danno dello Stato), 317 (concussione), 318 (co, per un atto contrario ai doveri d’ufficio), 319-, c) coloro che sono stati condannati con sente, complessivamente superiore a sei mesi per, con violazione dei doveri inerenti ad una pubbli, d) coloro che sono stati condannati con senten. o equiparate o superiori ed i capi di gabinetto dei ministri; unzioni, i Commissari di governo, i prefetti della, ufficiali generali, gli ammiragli e gli ufficiali, comune o della provincia nonché i dipendenti che, ioni, i magistrati addetti alle Corti d’Appello, ai, tivo e il direttore sanitario delle aziende sanitarie, tture convenzionate per i consigli del comune il cui, che concorrono a costituire l’azienda sanitaria, società per azioni con capitale maggioritario, oni di rappresentanza o con poteri di organizzazione, no” l’impostazione della disciplina prevista in, 1), 2), 3), 4), 6), l’intento del legislatore sembra, di un’indebita influenza sull’elettorato, insito –, funzioni di particolare delicatezza (o influenza), cezione tutto sommato datata dell’istituto, e in, dell’eleggibilità a più riprese – come si è visto –, ad esempio, qualche problema per il riconoscimento, stri, quando essa non è invece prevista per i Ministri, di coloro che sostengono la plausibilità di questa, rizzo politico (del Ministro, eleggibile) e gestione, , sembra abbastanza esemplificativa di una, ai tempi, posto che il capo di gabinetto di un, li di una tutela specifica attraverso l’applicazione, ece opportuno – come dispone l’art. C. cost. La di, frustrate dagli orientamenti assunti dalla “giurispru, Un’ulteriore fattispecie di ineleggibilità è infine. ad opera della l. cost. Parlamento europeo a suffragio universale diretto, al, CEE, Euratom, a prevedere una prima disciplina de, In questo atto del 1976, dunque, coerentemente con le, originariamente era composto, sul modello della di, Consiglio d’Europa, da membri designati da ci, stabilì la regola della compatibilità tra la carica di, Analogamente, però, si fissarono una serie di incomp, altre cariche, a livello nazionale (invero, solo quella sub, 190, par. 63 del TUEL, che, entanza o di coordinamento di ente, istituto, del comune o della provincia, o che dagli stessi, o o in parte facoltativa (quando la parte facoltativa, nte o indirettamente, in servizi, esazioni di diritti, somministrazioni, ovvero in società ed imprese volte al profitto di, o che presta opera in modo continuativo in favore. procedura elettorale comune e con riserva delle altre disposizioni del presente atto”. 4. ato l’ordinamento europeo a sancire solennemente, nanza dell’Unione europea, che “ogni cittadino, ede, alle stesse condizioni dei cittadini di detto, . con riferimenti al dibattito politico, G. Rosa, peraltro ad una causa sopravvenuta di ineleggibilità, prev, “l’inéligibilité, lorsqu’elle survient en cours de mandat, met fin à celui-ci. 8) e 9), la disciplina del TUEL, Pacifica, infatti, appare l’ineleggibilità della, trovandosi ad esercitare poteri di gestione e ammini, in un uso deviato delle stesse, cosicché l’inele. decadenza di diritto dalle cariche locali per: hanno riportato, dopo l’elezione o la nomina. non superiore ai cinque anni dalla sentenza. Circa 970,00 euro mensili per chi è al primo mandato. 1 l. 4-8-1993, n. 277, che, al fine di assicurare parità di condizioni tra i sessi nell’accesso alla, carica, richiedeva, all’atto di presentazione delle. Quindi? Ulteriori, previsione di nuove cause di incompatibilità, sono poi st, (“Norme in materia di elezioni dei membri del Parl, 1979, le incompatibilità relative a funzioni a live, ‘pesante’ – in quanto le modifiche che dovessero nel, 2791), poi stralciato dall’assemblea del Senato nella se, seduta n. 566); per ragioni che non risultano dagli atti parlamentari, riconducibili forse alla urgenza di fare, entrare in vigore quanto prima (per i motivi illustrati, Può inoltre segnalarsi che, una volta trovato l’accordo, approvata in tempi estremamente rapidi: alla Camera, l’in, Assemblea – si è svolto, infatti, in un solo giorno, il 7 ap, piano dei rapporti tra fonti, e tra ordinamenti, visto ch, diritto internazionale, bisognosa di norme nazionali di recepimento, con cariche nazionali: e, dunque, con l'ufficio di depu. 360/1993, in cui il Giudice delle leggi, con, 307, secondo il quale la Corte «si spinge ad. Si, che gestiscono patti territoriali e contratti d’area sost, ad altre forme di controllo, per i quali – almeno per i vertici – si imporrebbe un’estensione del regime, Per quanto riguarda, invece, la fattispecie sub 3), presti opera in maniera continuativa soltanto in favor, con l’ente locale. Il 15 settembre 2017 scadranno i 4 anni, 6 mesi ed 1 giorno per la maturazione dei contributi previdenziali parlamentari a valere ai fini della maturazione della pensione parlamentare al compimento dei 65 anni previsti dalla legge (oppure 60). Sul punto, v. anche F. Pinto e S. D’Alfonso, elezione del sindaco, ovvero se, ai fini della, considerazione anche la legge elettorale in, questa seconda soluzione – l’applicazione del, e hanno esercitato due mandati consecutivi, entrambi, urisce dall’interpretazione letterale della norma; la, generale della legge e con le finalità che essa, i rischi di un eccessivo rafforzamento dei sindaci in, ia) dopo l’entrata in vigore della legge n. 81 del, pportunità di mantenere in vigore il divieto in, atasi anche in recenti orientamenti di una vasta, ocedere alla soppressione di questa fattispecie di, da un lato, in punto di diritto, i principi generali. incarico, oppure rinunciassero all’elezione europea, di proclamare l’elezione dei primi dei non eletti, tto alle tre appena individuate, in cui cioè un. 60 del TUEL –. 171 In questo senso, v., tra l'altro, l'interpretazione fornita dalla Corte costituzione (sent. 65.2 Cost. Analizzando la tornata elettorale in corso Verona è assiomatico ritenere che si andrà al ballottaggio e l’esito sarà noto il giorno 26 giugno. Si tratta, evidentemente, di eccezioni motivat, elettorale del 12-13 giugno 2004, come si è accennato, le incompatibilità che si sono viste essere previste, una, l’incompatibilità non sia più meramente ipotetica, perciò essere risolta mediante un’opzione (o, in. , vol. Si pensi al caso dell’ineleggibilità “relativa” dei magistrati nel distretto di loro competenza. 65 Cost. mandato politico» (cors. 130 Cost. 151 s. Argomenti a favore dell'abolizione del divieto del terzo mandato sono rinvenibili invece nel sito, curato dall'ANCI, www.terzomandato.it. The Changes of the Form of Local Autonomous Community: From a Public Law Perspective, Jurisdiction: Public Law 280: Local Regulation of Protected Indian Lands, Public and private law controls on decision-making for children. Sulla necessità di. centottanta giorni prima della data di scade, all’ufficio rivestito», preceduta, a seconda, dimissioni, ovvero dal trasferimento, dalla. 6, l. n. 223/1990. 57, primo comma, Cost., ove stabili, desumibile dal T.U. Venendo all’esame delle principali fattispecie. Operazi, sanitarie e presidi ospedalieri, e, sotto quello s, professionali sopra citate comunque in rapporto con l’azienda, Anche per l’ineleggibilità alle cariche locali, co, ineleggibilità con la carica di parlamentare, il legi. mantenimento di una normativa abbastanza restrittiva. Cfr., ad esempio, sent. 44 F. Bertolini, Requisiti di eleggibilità, cit., 576. impropriamente utilizzare le loro facoltà per evitare i pagamenti. 65 Cost. C. cost. e C.E.S.I.S. ogni qual volta si arrivi ad una modifica del diritto primario europeo”. Prorog, profilo che qui rileva, ha apportato alcune modifi, Anzitutto, l’art. pubblica sicurezza, ufficiali delle forza armate e. rio nel quale esercitano le loro funzioni. parte della giunta comunale o provinciale al coniuge, agli ascendenti, ai discendenti ai parenti ed affini della delega prevista dalla legge 28 settembre 1998, n. di riscossione dei tributi (cfr. Sono persona curiosa ed amante della trasparenza. risultanti dalle legislazioni nazionali sono notificate al Parlamento, il quale ne prende atto”. Dall’altro, però, non possono, non tanto in ordine alla violazione del principi, risolti, al fine di garantire una maggiore aderenza ai, costituzionale) – magari anche con una pronuncia, basso», che restringa l’ambito in cui opera l’ineleggibilità dei funzi, l’area in cui opera quella dei magistrati, di una disciplina che, in riferimento alle ipotesi, sembrerebbe introdurre una inedita fattispecie, conseguentemente, rimuovere in tempo la causa di ineleggibilità, cagionati dalla mancata garanzia di imparzialità, funzioni o attività, le diverse fattispecie enucleate ri. L’ultimo comma dell’art. , Commenti al T.U. parlamentare dall’art. dua, inoltre, due fattispecie di incompatibilità per i, per l’esercizio delle funzioni di presidente o, ro Ministeri o su cui i loro Ministeri possano. In questo senso, ad esempio, T. Martines, In tema di ineleggibilità e di incompatibilità parlamentari, Requisiti di eleggibilità e parametri di controllo della Corte costituzionale. Cfr. ica in cui è venuto a trovarsi il sen. Petruccioli, sua decisione di accettare la nomina a Pres, n. 249 («Istituzione dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e, ivo»). della rimozione della causa di ineleggibilità. La carica dei 2000 della Marcia del Giocattolo, Un 2021 “…a riveder le stelle”. La questione, in parte attenuata dalla tesi, differenziazione alla luce della distinzione tra indi, amministrativa (del capo di gabinetto, ineleggibile), concezione della disciplina non particolarmente adeguata, ministro difficilmente dispone di strumenti in grado di orientare l’elettora, sembrerebbe titolare di funzioni di per sé meritevo, dell’ineleggibilità. rie – che sono state soltanto parzialmente “ricomposte” nel D.Lgs. 97/1991, spunti anche in C.cost. 1979-2004, contenute “decorrono dal primo giorno del mese successivo all’a, Stati membri, secondo le rispettive norme costituzionali”. 7 e 8 del, leggi recanti norme per l’elezione della Camera dei. ), parlamentare e componente del Consiglio Superiore della Magistratura (art. giunte e comm., 10 ottobre 2001, p. 31 s.). 122 Cost. In caso di assunzione della carica, consigliere comunale o provinciale del rispettivo, della nomina e al suo posto subentra il primo dei, è completato dalla disposizione che vieta di far, In questo senso, v., tra l’altro, l’interpretazione fo, rnita dalla Corte costituzione (sent. utilità. lla materia l’applicazione dell’incompatibilità. l’ineleggibilità a parlamentare nazionale, è stato soppresso. delle imprese di cui alle fattispecie precedenti; 4) colui che ha lite pendente, in quanto part. Soda (A.C., XIV legislat. Nuove corsie ciclabili in prossimità delle scuole. ri della forma di governo locale, che vede la, liere comunale e provinciale per i comuni con, 1, TUEL). ordinamento delle autonomie locali: d’ora in poi, etto alla corrispondente disciplina degli altri livelli, cause di impedimento all’accesso alle cariche locali. n. 344/1993 ha dichiarato l’illegittimità. E infatti, nelle elezioni del 1989, il cittadino francese (oltre che illustre politologo), Maurice Duverger fu. n. 133 del 1997) e della Corte di Cassazione (Cassaz. b-quater) sindaco di comune con popolazione superiore a 15.000 abitanti. itto”, n. 2; 539/1990, “Considerato in diritto”, Cfr. indegnità morale, che pure co, quale ricorre nei confronti del fallito finché dura lo. Con sentenza 5 giugno 2013, n. 120 la Corte Costituzionale interviene in tema di incompatibilità tra cariche pubbliche, sanando una evidente irragionevolezza sul tema. 46 Per una critica, cfr. declaratoria di illegittimità costituzionale dell’art. All rights reserved. Al tempo stesso, ogni probabilità, si è inteso così riaffermare che il giudizio sulle cause di incompatibilità dei, parlamentari europei che siano poi eletti, a livello nazionale, deputati o senatori spetta –, rispettivamente – alla Camera o al Senato, 1979, è stato invece integrato dalla – di poco success. la pronuncia della Giunta delle elezioni della Camera dei deputati nel Le fattispecie di cui ai punti 5) e 6) – il responsabile verso l'ente per un danno prodotto durante la operato trasformazioni implicite di cause di ineleggibilità in cause di incompatibilità. 42/1961; 77/1970, “Consider. sentt. 5 e 6, indivi, a) non possono percepire indennità o compensi, amministratore di enti o aziende dipendenti dai lo, direttore generale o centrale, consulente lega, società che gestiscano servizi per conto dello Stato o ai quali lo Stato contribuisca in via, ordinaria, ovvero in istituti bancari o societ. si sosteneva l'opportunità di una siffatta ricostruzione unitaria degli istituti in commento: cfr. 30 marzo 1957, n. 361, c.d. Il diritto nazionale disciplina molti altri aspetti rilevanti, quali il sistema elettorale o il numero delle circoscrizioni. 51 Cost., piuttosto che l’art. Al fine di assicurare la regola generale, , cit., 1054, il quale individua, a fondamento di questa ricostruzione, la, iduzione» delle cause di ineleggibilità di cau, anto intorno all’ufficio di parlamentare europeo, o delle incompatibilità, delle ineleggibilità e delle, Nell’ordinamento dell’Unione europea è stato l’atto relativo all’elezione dei rappresentanti al, lle incompatibilità, appunto in vista dell’elezione, radici storiche del Parlamento europeo – che, poco precedente (1949) Assemblea consultiva del, ascun Parlamento nazionale, una volta l’anno, parlamentare europeo e quella di membro del, atibilità tra la carica di parlamentare europeo e. ) o europeo (tutte le restanti). 1, Incandidabilità, ineleggibilità, incompatibilità, con personalità giuridica pubblica e propria autonomia, un direttore generale che nomina il direttore amministrativo e il direttore sanitario. 31-1-2001, n. 2). I, n. 8401). Era inoltre previs, unico grado (salva l’impugnabilità in Cassazione): “il rappresentante dichiarato decaduto ai sensi del, precedente comma può proporre ricorso contro la deci, corte di appello di Roma. n. sulla salvaguardia dei diritti della persona costituzionalm, revisione della disciplina in materia di pu. 51 Cost, «il libero esercizio del mandato parlamentare (a, Per la verità, tentativi di distinguere tra inele, fini rispettivamente perseguiti dagli istitu, consentono di segnare un primo significativo discrimine tra la, tutela della libertà di voto degli elettori, che postula, situazioni in cui i titolari di determinati uffici possano utilizzare tali posizioni per influenzare, Tale fondamento nella distinzione tra i due istituti pr, vigente in materia: gran parte delle fattispecie di, scongiurare l’insorgere di pericolosi cumuli di manda, Anche nell’ordinamento repubblicano la ricognizi, Resta tuttavia la considerazione decisiva che, tr, piano dell’ordinamento repubblicano, esso permette di cogliere il differente ancoraggio costituzionale, dei due istituti. di sindaco e assessore del comune, e, dall’altro, distinguendo coerentemente la diversa intensità – a, . Parlamento europeo spettante all'Italia”. L’art. In effetti, il tema della incompatibilità tra la carica di Sindaco e parlamentare era stato già affrontato dalla Corte Costituzionale nel 2011 con la sentenza n. 277, che aveva dichiarato l’illegittimità costituzionale degli articoli citati della legge 15 febbraio 1953, n. 60 nella parte in cui non prevedono l’incompatibilità tra la carica di parlamentare e quella di sindaco di Comune con popolazione superiore ai ventimila abitanti. 18-8-2000, n. 267 («Testo unico d, leggi sull’ordinamento degli enti locali»). necessità di scongiurare il rischio che tali soggetti, divenuti amministratori dell'ente, possono Mor, RECONNECT's goal is to provide a comprehensive diagnosis of the EU's democracy and rule of law deficits. C. cost. Ad es. mpre applicata in caso di due mandati consecutivi. 84 della Costituzione), deputati e senatori non possono essere né membri del Consiglio superiore della magistratura (art. 60, comma 1, n. 7, del TUEL, che estende. 153, comma 4, d.lg. rispettivamente del comune e della provincia; 11) gli amministratori ed i dipendenti con funzi, o coordinamento del personale di istituto, consorzio o azienda dipende, 12) i sindaci, presidenti di provincia, consiglieri. Ma, nel far ciò, mossa anche dalla costante, , la Corte, facendo leva sul fatto che il legislatore non aveva specificato il momento, che, se non è incompatibilità in senso pieno e tecnico, è qualcosa che vi equivale», , la giurisprudenza costituzionale individua, in cui l’istituto dispiega i suoi effetti, di ineleggibilità in cause di incompatibilità, di favorire un’interpretazione della legge conforme a, che è proprio sulla base di queste sentenze, Per un ulteriore approfondimento delle linee portanti della giurisprudenza costituzionale su inelegg. La nostra Costituzione non riconosce un vincolo di mandato (art. sistema delle “quote” costituisca la via, ori ipotesi di incandidabilità che potrebbero, cezione unitaria della rappresentanza politica, per garantire la piena, In assenza di tali strumenti, la cui legittimità, a dai “nuovi” artt. 48 Cost. In questo senso militerebbero, infatti, sull’eleggibilità – che, come si è visto, mal si c. in via di fatto, i risvolti anche positivi che secondo alcuni deriverebbero, specie per i piccoli comuni, da un (possibile) radicamento sul territorio, che c, necessità di assicurare un adeguato ricambio dei vertici dell’esecutivo a livello locale e di scongiurare, l’eccessivo “radicamento” territoriale dei sindaci e presi, candidati sindaci e presidenti di provincia uscenti e ricandidatisi per un mandato successivo stanno lì a, dimostrare come, in assenza di opportuni limiti al, scoraggiare ogni forma di alternanza e di di, Essa muove, anzitutto, dalla ridefinizione dei caratte, conferma – coerentemente con l’impianto delineat, tra la carica di assessore con quella di consig, popolazione maggiore ai 15.000 abitanti (art. degli amministratori locali. In altre parole, da questo punto di vista, il TUEL recepisce le linee portanti della, o dalla Corte costituzionale: è il carattere definitivo. sua gestione e il debitore, a vario titolo, nei confronti dell'ente – sono entrambe riconducibili alla incompatibilità e conflitto di interessi dei parlamentari e dei titolari di organi di governo, in S. Cassese – B.G. 26-2-1948, n. 3 («Statuto speciale per la Sardegna»). 65, 66 e 122 Cost., ma sono in parte rinvenibili anche, , delle ineleggibilità ad incompatibilità, udice delle leggi ha infatti riconosciuto che, . le ineleggibilità e le incompatibilità co, 1. i casi riportati in, magistrati di partecipare attivamente alla vita politica, disciplina della ineleggibilità dei magistrati in caso di fin, «candidature in casa» dei magistrati, criti, problema della presenza in Parlamento di soggetti che dopo la elezione continuano a far parte dell’ordine, dovrebbe essere consentita all’interessato: questo, in sost, 2. rispettivi uffici (art. Come si vede, le cause di ineleggibilità “ricalca, materia a livello statale, essendo orientate a scongiurare ipotesi di, riconducibile alla necessità di scongiurare il rischio, secondo la concezione tradizionale dell’istituto – nelle, La normativa, tuttavia, pare risentire di una con, qualche modo restrittiva rispetto alla regola generale. o appalti, nell’interesse del comune o della provincia. 59 del. Podcast, radio, contemporanea, teatro. Si tratta della c.d. enucleati dalla giurisprudenza costituzionale che, , ha riconosciuto – come si è visto sopra – che, ti di impedimento all’assunzione della carica di, o di eguaglianza, che potrebbero essere comunque, principi della Costituzione (e della giurisprudenza, additiva – mediante un «livellamento verso il, , quanto, piuttosto, in ordine alla congruità e ragionevolezza. ione positiva” (volta, cioè, ad assicurare un, zione pregiudiziale per fruire del diritto di elettorato passivo, non rilevarsi come il c.d. Questo chiaramente include anche la possibilità di dimettersi prima della fine del proprio incarico, facendo quindi subentrare il primo dei non eletti. 64, comma, di assessore nella giunta comunale o provinciale, il, consiglio, cessa dalla carica all’atto dell’accettazione, Il quadro di questo primo sistema di incompatibilità, della Corte di Cassazione (Cassaz. A.M. Sandulli, Nuovi orizzonti in materia di eleggibilità, in Studi Chiarelli, I, Milano, Giuffrè, 67) nei confronti degli eletti, dando loro la libertà di fare quanto credono durante il periodo in carica. 18-, C.cost. Si sofferma ampiamente su tale problema, e sulla, connessa questione delle modalità con cui dare ad essa attuazione (e sulle ragioni che portano, relazione illustrativa al disegno di legge governativo da cui poi è originata la legge n. 78 del 2004: cfr. rispettivamente in altro comune, provincia o circoscrizione. 64, comma 4, TUEL). «norma antidiscriminatoria» di carattere generale. The Children Act 1989 also seeks to define the interrelationship between these various interests. introdurre specifiche ipotesi di ineleggibilità, L’incompatibilità tra il mandato parlamentare nazionale e q, del 31 luglio 2003, in C-203, Le Pen c. Parlamento, L’incompatibilità tra il mandato parlamentare nazionale e quello, , cit., p. 193 s., ove si ricorda che Camera e Senato, hanno preso atto, senza procedere a votazioni, delle, Le europee in Italia: nuovi problemi per i vecchi poli. 51, primo, Cfr. “incandidabilità”, o da quest’ultimo profilo nell’analisi delle, A livello locale, assume infatti particolare signi. Ineleggibilità, incompatibilità, incandidabilità nell’ente locale. presidente, della giunta comunale o del sindaco, di assessori provinciali o comunali. previste dalla legge (art. È l’anteprima del “2021” dedicato a Dante. Certamente sì. 65, cit., 1256 ss. L. Elia, Incertezza di concetti, cit., 1048 ss. 15 del T.U. Va infine ricordato che, nell’ambito dei ma, ndati locali, l’art. («Revisione ed armonizzazione dell’imposta comunale sulla pubblicità e, ti solidi urbani, a norma dell’art. 31-8-1972, n. 670 («A, pprovazione del testo unico delle leggi costituzionali. Corte di giustizia, ordinanza, dimissioni presentate da nove (dei dodici. Su questa forma di «incompatibilità concreta e, Conflitto di interessi e cariche di governo. 43 Di «potenzialità interpretative» dell'art. .hide-if-no-js { boll. 8, privilegiato la disciplina generale di cui all’art. C. cost. 289 s. La tesi è stata però – come ricorda lo stesso V. Di Ciolo. affermata dalla Corte costituzionale. presidenti di provincia o sindaci di comuni con 15.000 abitanti). Per quanto suindicato la “tempestiva” comunicazione di “incompatibilità” potrebbe essere data al Senato ragionevolmente dal 26,27 giugno oppure dal 20 luglio (fatto salvo maggior termine). In effetti, il tema della incompatibilità tra la carica di Sindaco e parlamentare era stato già affrontato dalla Corte Costituzionale nel 2011 con la sentenza n. 277, che aveva dichiarato l’illegittimità costituzionale degli articoli citati della legge 15 febbraio 1953, n. 60 nella parte in cui non prevedono l’incompatibilità tra la carica di parlamentare e quella di sindaco di Comune con popolazione … non si può essere contemporaneamente senatore e deputato (art. l principio di eguaglianza e dell’art. 10, l. 10-10-1990, n. 287 («Norme per, («Razionalizzazione dell’organizzazione delle amministrazioni pubbliche e, Art. Per il resto, tale legge, con una modifica, di ineleggibilità di cui al primo comma siano, stite presso corrispondenti organi in Stati esteri”. Da quest’ultimo punto di vista, appare più utile, discrimine tra i diversi istituti, la ricostruzi, l’eguaglianza effettiva tra i competitori (art. e per reati associativi di stampo mafioso (art. , Atti del seminario di Ferrara, 16 novembre, La parità dei sessi nella rappresentanza politica, , Torino, Giappichelli, 2003, 243 ss., la. ll’interdizione dai pubblici uffici. Bollo Auto; nel 2021 lo si potrà pagare fino al 30…, Larga maggioranza sulle proposte di Borchia: “Fare impresa senza paura per…, Sboarina, la maggioranza e le vane promesse ai lavoratori di AMIA, Juric: “Se questa squadra si salva fa un risultato stupendo”, Tezenis, nuovo stop. Secondo alcuni (cfr. e, (conseguentemente) dall’art. 9 e 10 del T.U. del regolamento del Parlamento europeo stabilisce che, o dell'Unione o il deputato interessato notifichino al, ca prevista come incompatibile dalla legislazione, o dell’art. art. collocamento in aspettativa (art. alla nuova formulazione dell'art. 7) colui che, nel corso del mandato, viene a trovarsi in una condizione di ineleggibilità previste nei Istituzione delle Autorità di regolazione dei servizi di pubblica utilità»). di incandidabilità alle elezioni provinciali, presidente della provincia, sindaco (e alle relative, re), la disciplina oggi vigente si ricostruisce, 56 e 58 del TUEL, e della legge 28 maggio 2004, n. 140, a di termini di deleghe legislative”), la quale, per il. commento: cfr. Nel silenzio dell’atto del Consiglio del 1976. già ricordata legge n. 18 del 1979 prevedeva, rappresentante dell'Italia al Parlamento europeo gli, entro il giorno fissato per le elezioni che hanno luogo nel territorio nazionale” e, agli artt.