... Sentenza della Corte di giustizia nella causa C-416/20 PPU Generalstaatsanwaltschaft Hamburg de fr. EPRINT REPORT: AN EFFICIENT AND PROVABLY SECURE AUTHENTICATED KEY AGREEMENT SCHEME FOR MOBILE EDGE COMPUTING. 629). Sito istituzionale della Corte di giustizia, su curia.europa.eu. LA CORTE DI GIUSTIZIA DELL’UNIONE EUROPEA. Organo giudicante. Lo schema di classificazione, inizialmente suddiviso in otto parti, per il periodo 1954-2009, è stato rimaneggiato in seguito ai cambiamenti introdotti dal Trattato di Lisbona in uno schema in nove parti, per la giurisprudenza a partire dal 2010. Court of Justice of the European Union. Tuttavia, se presentano una serie di parole chiave del tutto identica a una serie già esistente, il testo della massima sarà ricollegato a tale serie a prescindere dalla data. Curia; Calendario; EUR-Lex; Pagina iniziale > Formulario di ricerca ultimo aggiornamento 19/12/2020 ... Organo giudicante: Tutti: Corte di giustizia: Tribunale: Tribunale della funzione pubblica: Numero di causa (es: C-17/05; 17/05) Nome delle parti: Documenti: Tutti Disposizioni di … Con la sentenza indicata in oggetto la Corte di Giustizia europea ha stabilito che i pedaggi tedeschi sono contrari al diritto comunitario. Resta dunque uno dei tanti misteri legati ai sotterranei di questo edificio. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. La giurisprudenza presenta aspetti di elevata tecnicità ma è di facile reperibilità, per lo meno in ambito europeo sul sito della CURIA (Corte di giustizia dell’Unione Il fondo archivistico della Corte di Giustizia dell'Unione Europea è depositato presso gli Archivi Storici dell'Uunione Europea. Ricerca di una causa. e-Curia. Corte di giustizia. trybunaŁ sprawiedliwoŚci wspÓlnot europejskich. CURIA - Documenti 15/06/13 09:01 ... InfoCuria - Giurisprudenza della Corte di giustizia italiano (it) Pagina iniziale > Formulario di ricerca > Elenco dei risultati > Documenti Lingua del documento : italiano SENTENZA DELLA CORTE (Terza Sezione) 13 giugno 2013 (*) Pubblicazioni diverse da quelle della Corte di giustizia dell’Unione europea. Il Repertorio della giurisprudenza raccoglie, in modo sistematico, le massime delle sentenze e delle ordinanze della Corte di giustizia, del Tribunale e del Tribunale della funzione pubblica pronunciate dall'inizio della loro attività rispettiva Alla giurisprudenza possono rinviare anche opere di cui la Corte di giustizia dell’Unione europea non è autrice: le pubblicazioni generali, gli atti giuridici pubblicati nella Gazzetta ufficiale (in particolare le decisioni della Commissione relative agli aiuti di Stato o alle concentrazioni ecc. eNq1V9ty2jAQfc9XePweXwgXJ2PItDRp6STTNIFp3xhhLyCqSI4kE8jXVzYQTEekQUSP9mrOro72cja+XDwSZw5cYEbbbugFrgM0YSmmk7Y76F+fRu5l5ySeoTmqHmt5wTBSZxOChGi7hdkbAaLC+3178wUUAHC3c+LEbDSDRO6cyyUm3jckprcoK8448Zzh1HkEOWVp281yWf51YiG5CqOTMS4R6SIJE8aXsb/+XT3SbwwbYRhVbbFfoL4DHotfjP8RGUrgjrM5TiHV+hgjIsDIw/g5vUNy2qNjpkX2v7PasBXUmz6WvpGH580NtPizYd2QmYEAfoPoxB4xXUYlLGTBj56bWfIoDKO/KxPHUux5QQ1LENFzjuVw8GAEzOHpAficwBukpFhkBC29mchMffzMgS8fyk/9BdL2Ji2NXIyQgAEnWuyplNmF74eNyAubLa9WD72wdnYRBedB+d6+6aXsZRMHwXKuWsQ+6DLuowtZNSNMU/YstD4kz8G0FhBHygxcNV1LFZHknAOVbzbqo1JqU9EbD5bugUWPXnOVST/GY7ynpRq/RFZ5h13k90zKvfDVut2BVQbEOVru4BLV0r1V7bsOATqRUzXUN0hrHyoPYdF2g9ffbz5iaX8lofwo/a6j3lpif3XRQycRt9nIuyynck/KGrZxLLpysc5UDMJS8GiGFvfw1NPjflJWFYU8DU7DZhA1z2qNsBFG58eogXLkWau8+0qbtebk82o02RQGaN9UlWZdo+x7WkQ6YuEwrLeakZn8TapZqvVgOoyLN+xztRMQhf8PyzQnxD+Mgnx0LERuKkc+ZrYrSlSp5iDk4L63X54cLe6Uqt4r7g4nTaG9K+oP40i/Kh0euFIL+YjgBEm1s9qSPNb05sqgBf161TedSNtwrTXX7q4KtORnXSPrReljJZrK+P8uYEdspYOt3rBEzgujetW6KghTUXx1YJhbpRf7hezsnPwFEZr4Eg==, Accesso alla giurisprudenza per numero di causa, Ordinamento giuridico dell'Unione europea, Comunità europea del carbone e dell'acciaio (CECA/CA), Comunità europea dell'energia atomica (CEEA/EA), Convenzione concernente la competenza giurisdizionale e l'esecuzione delle decisioni, Associazione dei paesi e territori d'oltremare, Convenzione di Roma del 1980 sulla legge applicabile alle obbligazioni contrattuali, Protezione dei dati personali nel sito Curia. tesi si prefigge di rilevare un indirizzo giurisprudenziale della Corte di Giustizia dell’UE o di altre corti, il ruolo svolto dai casi sarà fondamentale. Di conseguenza, il meccanismo della questione prioritaria di costituzionalità porterebbe ad una situazione come quella giudicata contraria al diritto dell’Unione dalla Corte di giustizia nella sentenza 9 marzo 1978, causa 106/77, Simmenthal (Racc. 2) La Corte di giustizia dell’Unione europea è incompetente a rispondere alla seconda questione posta dal Tribunal Superior de Justicia de Galicia (Corte superiore di giustizia della Galizia, Spagna) con decisione del 30 dicembre 2016. Altre sentenze della Corte di Giustizia. 30/9/2019 CURIA - Documenti ... avente ad oggetto la domanda di pronuncia pregiudiziale proposta alla Corte , ai sensi dell’articolo 267 T FUE, dal Trib unale amministrativ o regionale per la Lombardia (Italia), con ordinanza del 13 ... Sentenza 1 La domanda di pronuncia pregiudiziale verte sull’interpretazione deg li articoli 49 e 56 TFUE, La CGUE si pronuncia sui casi ad essa proposti. tenza Corte di Giustizia europea n.321/19 del 28.10.2020. 162/2020 : 17 DICEMBRE 2020 – SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA NELLA CAUSA C-316/19. (Fonte: www.curia.europa.eu) Documento non ufficiale ad uso degli organi d'informazione che non impegna la Corte di giustizia. Per l’avvocato generale Hogan, il diritto dell’Unione non osta a disposizioni costituzionali nazionali ai sensi delle quali il potere esecutivo, o uno dei suoi membri, come il Primo Ministro, svolge un ruolo nel processo di nomina dei membri della magistratura, eNq1V9ty2jAQfecrPH7HFxIuyRgyLU1aZpIJJWHaN0bYC4gqkqMLgX59ZUOC6dhtENGjLc3Z1dHu2aPoav1EnBVwgRntuqEXuA7QmCWYzrvu+PGm3nGverVoiVaouK3tBZOO3hsTJETXzZa9KSAqvJ93t19AAwB3ezUnYtMlxPJgn5KYeN+QWNyhNNvjRCuGE+cJ5IIlXTdVMv/rREJynUYvZVwi0kcS5oxvIn/3u7hlOWkV/0d+hvgOaCx+MP5LpCiGIWcrnEBSij9DRIBRhNlLMkRyMaAzVors69R9LH0j8JfX5CtIOTckZSyA3yI6t8dJn1EJa5lRU0FL/CQMsx/m9WIpd5VRw2JEyjnHcjJ+MALm8PwAfEXgH6QkWKQEbbylSE1jfFfANw/5Z/kBkq5pM02RgDEnpbALKdNL3w+bHS9stb3GeeiFjbPLTnAR5Fftm57HXiFxEExxLQxV0Hnep7SvVh9ME/YiSuElV2DaAYgjvQxcK6ylPogV50ClJVUeHki+pSNgMaA3XNfP/WyGKzTU+BLSwhUcIr9nIlbCFxv1AFYvIM7R5gCXaA33ts3uOgToXC708H5F2sXQJQjrrhu8/a66v3zp7fz5Rx5yl/B+JfK3Zzx26nCbot1nisqKQjWUbCz6cr0rUgzCUvJoidYjeB6U437SqzoLWQ/qYSvotM4azbBx0WyeMvnz8Wat6UYFXbUW5PN2Ftk0AahqgkozwcglrxSRTlk4Cc/brTA00+pilZZGMJ2+2R0+cm37icb/i2WqCPGPo0BNT4VQpv7j5GGu2dBdqkDI8WhQbUVO9nDaPFd6uOP50mjvyvoj6Cl/Bx2fs7YHakpwjKR+jNqyN9Zs5XahFPTr9aPpHNqna01S+4eOz1KcXXvsnkIf68l0sf/3iXXCu3O8dxmWyPnNaLlN3TaEqQu+PjLNvb+L/Mxn9mp/AD6z74Y=, Accesso alla giurisprudenza per numero di causa, Conclusioni dell'Avvocato generale nella causa C-896/19 Repubblika, Conclusioni dell'Avvocato generale nella causa C-824/18 A.B. Causa C-385/12 – Sentenza della Corte di Giustizia UE«Rinvio pregiudiziale – Imposte dirette – Libertà di stabilimento – Normativa tributaria nazionale che istituisce un’imposta straordinaria sul fatturato dell’attività di commercio al dettaglio – Catene di negozi della grande distribuzione – Sussistenza di effetti discriminatori – Discriminazione indiretta». Covid-19: messaggi importanti – Parti. corte di giustizia delle comunitÀ europee. F. Amato, in qualità di agenti, assistiti dall’avv. Contatto stampa: Eleonora Montserrat Pappalettere ☎ (+352) 4303 8575. Il Repertorio della giurisprudenza raccoglie, in modo sistematico, le massime delle sentenze e delle ordinanze della Corte di giustizia, del Tribunale e del Tribunale della funzione pubblica pronunciate dall'inizio della loro attività rispettiva. eurÓpai kÖzÖssÉgek bÍrÓsÁga. Il testo integrale della sentenza è pubblicato sul sito CURIA il giorno della pronuncia. by Redazione 19 Dicembre 2020 0 0 (AGENPARL) – LUSSEMBURGO, sab 19 dicembre 2020 ... Corte di giustizia dell’Unione europea curia. Recenti sentenze della Corte di Giustizia dell’Unione Europea in materia d'imposizione diretta Alessandro Savorana. Cercare una causa nel sito della Corte di giustizia dell'Unione europea Cercare per numero di causa Formulario di ricerca avanzata I tipi di casi più comuni riguardano i seguenti aspetti: 1. interpretare del diritto(pronunce pregiudiziali) - i tribunali nazionali degli Stati membri devono assicurare la corretta applicazione del diritto dell'UE, ma i tribunali di paesi diversi potrebbero darne un'interpretazione differente. Con una importante sentenza arrivata nei giorni scorsi, la Corte di giustizia dell’Unione europea ha respinto i ricorsi presentati da alcuni ex europarlamentari eletti in Italia. Cercare e consultare la giurisprudenza della Corte di giustizia dell'Unione europea: sentenze e ordinanze riguardanti in particolare: cause presentate alla Corte dalle istituzioni dell'UE, dai paesi membri o da altre persone fisiche o giuridiche contro le istituzioni dell'UE o la Banca centrale europea In questa pagine è possibile cercare o consultare i documenti della Corte di giustizia dell'Unione europea. Le massime riprendono i punti essenziali di diritto illustrati nella pronuncia considerata, basandosi il più fedelmente possibile sul testo stesso della pronuncia. Lo stesso meccanismo può essere utilizzato per … (Nomination des juges à la Cour suprême - Recours), Sentenza della Corte di giustizia nella causa C-416/20 PPU Generalstaatsanwaltschaft Hamburg, Protezione dei dati personali nel sito Curia. Tutte le notizie. Per saperne di più sulla Corte di giustizia Sentenze della Corte di giustizia 12756 - Ordinamento giuridico dell'Unione europea, - Quadro istituzionale dell'Unione europea, - Comunità europea del carbone e dell'acciaio (CECA/CA), - Comunità europea dell'energia atomica (CEEA/EA), - Convenzione concernente la competenza giurisdizionale e l'esecuzione delle decisioni, - Associazione dei paesi e territori d'oltremare, - Convenzione di Roma del 1980 sulla legge applicabile alle obbligazioni contrattuali. Il calcolo definito dalla Germa-nia comprende infatti, oltre alle voci individuate dalla direttiva europea UE Se un giudice nazionale è in dubbio sull’interpretazione o sulla validità di una normativa dell’UE, può chiedere chiarimenti alla Corte. ). Per visualizzare i contenuti correttamente e quindi installare i cookies sulla tua macchina occorre darne il consenso esplicito attraverso il bottone "SI, acconsento". L. G. Radicati di Brozolo, sentite le conclusioni dell’avvocato generale, presentate all’udienza del 12 settembre 2007, ha pronunciato la seguente Sentenza 1 La domanda di pronuncia pregiudiziale riguarda l’interpretazione, nel … e a. ha pronunciato la seguente Sentenza 1 La domanda di pronuncia pregiudiziale verte sull’interpretazione degli articoli 22, punto 1, 27 e 28 del regolamento (CE) n. … tribunal de justiÇa das comunidades europeias 2 Lezione 4 Il quadro istituzionale dell’UE – Parte seconda Parlamento europeo - Corte di Giustizia, sentenza 29 ottobre 1980, C-138/79, RoquetteFrères c.Consiglio delle Comunità Europee Prof. Ermanno Calzolaio, Il valore di precedente delle sentenze della Corte di giustizia, Università di Macerata, 2009 hof van justitie van de europese gemeenschappen. Il taglio dei vitalizi è in linea con il diritto europeo. Allo stesso modo, qualora la serie di parole chiave e il testo della massima siano del tutto identici a un insieme già presente, saranno aggiunti in calce alla massima preesistente solamente i riferimenti relativi alla pubblicazione e ai punti pertinenti. europos bendrijŲ teisingumo teismas. il-qorti tal-Ġustizzja tal-komunitajiet ewropej. 6 Febbraio 2014 Tribunale. Una decisione che, come ha sottolineato il … Ad ogni massima corrispondono: una serie di parole chiave che riassume, in uno stile sistematico e telegrafico, il contenuto del punto analizzato, un codice di classificazione corrispondente al settore interessato e il riferimento ai punti della pronuncia che sono serviti per redigere la massima. pag. Nel 2001, dalla vecchia sede della Curia Maxima di Via Corte d'Appello, oggi sede di alcuni uffici e assessorati comunali, il Palazzo di Giustizia viene trasferito nella nuova sede in corso Vittorio Emanuele II. La giurisprudenza dell'UE è composta dalle sentenze della Corte di giustizia dell'Unione europea, la quale interpreta la legislazione dell'UE. La Corte di giustizia opera in collaborazione con tutti gli organi giurisdizionali degli Stati membri, che sono i giudici di diritto comune in materia di diritto dell'Unione. Il passaggio dall'uno all'altro schema di classificazione è agevolato da un sistema di rinvii. Sentenza della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo del 5 dicembre 2019 - Ricorso n. 48322/17 - Causa Luzi contro l'Italia © Ministero della Giustizia, Direzione Generale degli Affari giuridici e legali, traduzione eseguita e rivista da Rita Carnevali, assistente linguistico e dalla dott.ssa Martina Scantamburlo, funzionario linguistico. eiropas kopienu tiesa. 0. previous post. All'interno di uno stesso codice di classificazione, le massime sono catalogate secondo l'ordine cronologico delle pronunce da cui derivano. Sentenza: Per garantire un'applicazione effettiva ed omogenea della normativa dell'Unione ed evitare interpretazioni divergenti, i giudici nazionali possono, e talvolta devono, rivolgersi alla Corte di giustizia per chiederle di precisare una questione di interpretazione del diritto dell'Unione, al fine di poter, ad esempio, verificare la conformità con tale diritto della loro norm… Per visualizzare questo video dovete accettare i cookies di YouTube.