Foggia calcio, un crac che fa molto male. ALLIEVI Nicholas (Feralpisalo’) Sì, la squadra che mi ha lanciato nel professionismo (a fine anni 70, ndr), ma soprattutto il club di Pelè, di Neymar. CHE FINE HA FATTO IL TESORO DELLA BANCA DEI TORLONIA? AGNELLI Cristian (Foggia): sanzione aggravata perché capitano della squadra. Ammenda di € 150,00 : alla Soc. BIZZOTTO Nicola (Bassano Virtus) ha preferito trasferirsi a Benevento, dove per la verità non sta ancora facendo scintille, e la società della squadra della Città dei Sassi ha puntato tutto su Davide Dionigi, che a quanto pare non ha portato i frutti sperati. Una brutta razza’: la sesta tappa a Matera, Collegio di Garanzia: Respinto il ricorso del Matera. Il giorno dopo, presso l’Auditorium del Conservatorio (inizio ore 11), è previsto invece l’evento clou con lo spettacolo, diretto da Antonello Piroso, al quale prenderanno parte 500 ragazzi delle scuole di Matera e che vedrà la partecipazione straordinaria di personaggi del mondo dello sport e del calcio maschile e femminile del presente e del passato. postale comma 20/B - Filiale di Roma Legge 23/12/96 - Redazione: Via Carlo Emery, 47 - 00188 Roma - Tel/Fax 065000975. Si riportano nel comunicato le eventuali sanzioni comminate nel corso della gara”. Ad accendere la miccia, la lista degli accrediti a favore degli ospiti: secondo quanto dichiarato da Iodice, la società tarantina avrebbe negato loro alcuni accrediti tra cui quello di Auteri squalificato per l’occasione; invece, a detta della società rossoblu, le cose sono andate diversamente: i tesserati materani chiedevano di adottare modalità d’ingresso non in linea con le disposizioni vigenti, e Iodice e Auteri avrebbero usato le maniere forti per permettere l’ingresso a parenti e conoscenti dei loro calciatori sprovvisti di biglietto e non presenti sulla lista. Con buona pace di quelli che vedevano, dati alla mano, un aiuto per migliorare il calcio in Italia e non un nemico da combattere. Il progetto, ideato dalla Commissione FIGC coordinata da Fiona May, ha come obiettivo parlare in maniera diretta al mondo dei ragazzi, delle scuole e delle società di calcio, per aiutarli a riflettere su argomenti decisivi nella loro crescita formativa sia come cittadini che come sportivi. Bene, il celebre tifoso nero - bianco della Juventus di "Quelli che il calcio" è diventato nonno ed è ospite di una trasmissione calcistica di una televisione di Napoli. PAOLO MATERA in azione contro la Pergolettese CHI HA NOTIZIE PARLI - Saranno i colori sociali dei prossimi avversari, saranno i paraggi da dove provengono (la bassa bresciana), con l'AC Calvina 1946 in arrivo al Comunale penso un po’ al Palazzolo Calcio. Che fine ha fatto il 10 verrebbe da chiedersi e, probabilmente, molti aficionados della nazionale brasiliana si stanno già ponendo questo quesito da un po di tempo. Paolo Bonolis (Getty Images) Luca Laurenti è uno dei personaggi più amati della televisione e del mondo dello spettacolo. Sembra quasi un’occulta maledizione quella che ha colpito l’universo nerazzurro, e che rincara la dose ogni volta che il binomio “partita decisiva” incrocia il suo percorso con la Champions League. Ma oggi, quattro anni dopo il ritiro, Miccoli che fine ha fatto? L’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” ha analizzato il match pareggiato ieri dal Palermo contro la Pro Vercelli. Una brutta razza’ arriva in Basilicata. La Banca del Fucino, valutata 390 milioni nel 2016 è stata ceduta alla siciliana Banca Igea per la cifra simbolica di 1200 euro, il patrimonio dell'istituto, fondato nel 1923, di fatto azzerato in meno di 4 anni. La vera battaglia c’è però stata poco prima che iniziasse la partita all’esterno del rettangolo di gioco, dove sono quasi arrivati alle mani Pino Iodice e Gaetano Auteri, rispettivamente dg e mister del Matera, con il dirigente del Taranto che si occupa della sicurezza allo Iacovone. Conseguente l’intervento della presidentessa rossoblu Elisabetta Zelatore, la quale sostiene che il personale preposto alla sicurezza avrebbe fatto opposizione in maniera cortese e che i due materani avrebbero preteso l’ingresso con forza aggredendo verbalmente e fisicamente il loro dirigente. BACLET Allan Pierre (Cosenza) Titolare con il Genoa Il numero 8 bianconero fatica a trovare spazio. Il progetto, ideato dalla Commissione FIGC coordinata da Fiona May, ha come obiettivo parlare in maniera diretta al mondo dei ragazzi, delle scuole e delle società di calcio, per aiutarli a riflettere su argomenti decisivi nella loro crescita formativa sia come cittadini che come sportivi. Attraverso una due giorni molto intensa, che prevede due attività distinte con i giovani materani, si vuole favorire una crescita valoriale nei principali attori del mondo del calcio del presente e del futuro. Una carriera con poche gioie e tante delusioni per il difensore che non è riuscito a sfondare nel mondo del calcio ritirandosi a soli 27 anni. Dopo poche ore, è arrivato anche il comunicato stampa di mister Legrottaglie in cui annunciava le proprie dimissioni, come vi riportiamo di seguito: “E’ con sommo rincrescimento che vi comunico la mia decisione di lasciare la guida tecnica dell’Akragas. Che fine ha fatto il Palazzolo? Nella speranza che tutto torni alla normalità, Iodice fa una promessa in previsione del ritorno che si terrà nella città dei Sassi: “Ci comporteremo da signori, l’ospitalità per il Matera è sacra”. La Virtus Francavilla passa 2 a 1 di LUCA D'ONOFRIO. Con il format attuale, o con le riforme delle quali tanto si parlava e delle quali adesso si parla di meno? CALCIATORI NON ESPULSI PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 250,00 (PRIMA SANZIONE)  Ci sono calciatori di cui sentiamo la mancanza in Serie A, di altri invece ci chiediamo semplicemente che fine abbiano fatto.Poi c’è Graziano Pellè, lui non manca proprio a nessuno.Il suo rigore imbarazzante lo rivediamo ogni notte, dire che anche la fidanzata sugli spalti si lasciò andare ad un “Lo sapevo, è … COSENZA Francesco (Lecce) ... Calcio Tutti gli stipendi dei calciatori di serie A Chi la spunterà? La società lucana aveva presentato ricorso contro la FIGC, la Lega Nazionale Professionisti Serie B e l’Ascoli Picchio in merito alla decisione del Consiglio Federale di ripescare il club marchigiano al posto del Teramo nella Serie Cadetta e sul respingimento della propria domanda di ammissione. Tutti contenti. Tutta la dirigenza in queste ore è impegnata nel dare una continuità tecnica alla squadra in modo che la stessa, possa raggiungere l’obiettivo stagionale e cioè la salvezza”. Matera. Semplicemente si parla di calcio, niente più. VARFAJ Ani (Grosseto) Il primo talent-show a tema calcistico ci ha permesso di contemplare una dimensione diversa del calcio, più introspettiva con vari approfondimenti sul lavoro settimanale effettuato dalle squadre, ma soprattutto ci ha fatto tanto ridere e divertire grazie a storie ed aneddoti incredibili, conditi … tra l'altro il fatto della corruzione esiste,fortunatamente non più in Italia,ma non puoi mai essere punito a dovere,vedi Giuve che doveva essere radiata e vedi Porto che pur avendo truccato 2 partite nel 2004 ha avuto solo 6 punti di penalizzazione. Dopo la sconfitta per 2 a 1 sul campo, la Caronnese si vede infliggere la sconfitta a tavolino per 3 a 0 dal giudice sportivo. Pagato 14 milioni, il difensore kosovaro è sparito dai radar e non è mai stato schierato da Gattuso: c'entra solo la ritrovata leadership dietro di Koulibaly? LUCIANI Alessio (Arezzo) ONESCU Daniel (Fidelis Andria) Sì, la squadra che mi ha lanciato nel professionismo (a fine anni 70, ndr), ma soprattutto il club di Pelè, di Neymar. Sempre lo stesso: Sami Khedira. Fu indubbiamente un brutto colpo, che ha condizionato il prosieguo della mia carriera, da lì in picchiata. E quei rumors su Eriksen... Un anno fa l'umiliante 5-0 di Bergamo, è stata la fortuna del Milan: le 5 mosse che hanno segnato la rinascita, Governo macchina da bonus per smartphone, mobili, occhiali e rubinetti: oggi niente pandemia, Juventus-Fiorentina: le probabili formazioni, dove vederla in tv, Juve-Napoli 3-0 a tavolino, si decide sul ricorso di De Laurentiis: gli scenari, Inter-Cagliari, si tratta uno scambio: Nainggolan per Pavoletti, Milan, la 'profezia' di Maldini prende forma: Theo Hernandez è già il migliore al mondo? In campo tutto regolare, il campionato del Taranto si è aperto con una sfida di tutto rispetto contro il Matera e i ragazzi di mister Papagni si sono difesi nel migliore dei modi portando a casa un ottimo 1-1 che è valso un punto per parte. Una sola vittoria e un quattordicesimo posto non è quello che si aspettava la dirigenza del Matera ad inizio anno, soprattutto dopo i buoni risultati della scorsa stagione arrivati con mister Auteri. L’interrogativo sorge spontaneo dopo il pari senza reti in terra piemontese. Un pareggio che permette al Benevento, vincitore nel secondo posticipo con un netto 3-0 contro il Melfi, di superare i pugliesi e portarsi in prima posizione in classifica. MATERA (4-3-3): Bifulco; Di Lorenzo, Piccinni, Ingrosso, Tomi; Armellino (89′ Albadoro), Casoli, De Rose; Carretta (80′ Rolando), Infantino, Letizia (67′ Iannini). In Italia ce lo ricordiamo prevalentemente per il flop in rossonero, quando fu prelevato dal club di Silvio Berlusconi in quella che doveva essere la trionfale campagna acquisti del 1997, poi rivelatasi assolutamente … La celebre statua di bronzo, risalente a fine Ottocento, è scomparsa dal cimitero di Sesto Calende.Si tratta di «un’opera di alto valore», come specifica il consigliere di minoranza Roberto Caielli (Insieme per Sesto), che a fronte dell’accaduto ha deciso di vederci chiaro.E andare in fondo alla questione. Il termine "Tiki Taka", che può entusiasmare o annoiare, è entrato talmente nel quotidiano che ormai viene usato anche in … Brescia 18:00 Sampdoria; Milan 20:45 Cagliari; Atalanta 20:45 Inter; Napoli 20:45 Lazio; Juventus 20:45 Roma; Tutte le partite del giorno Zico però è stato il più forte con il quale ho giocato”. Sembra quasi un’occulta maledizione quella che ha colpito l’universo nerazzurro, e che rincara la dose ogni volta che il binomio “partita decisiva” incrocia il suo percorso con la Champions League. Tra Torino, Mls e Qatar: Conte non lo vuole più, Che fine ha fatto? MASCIANGELO Edoardo (Arezzo) FOGLIA Fabio (Arezzo) Gaetano Auteri è il nuovo allenatore del Matera. Resta il fatto che il calcio ha urgente bisogno di cambiare registro e all’inizio della stagione 2020-2021 la situazione attuale potrebbe non essere più sostenibile. Prendo questa decisione con molta sofferenza contro la volonta di una parte della società, ma con la consapevolezza di chi conosce le logiche del calcio e le esigenze di equilibrio di ogni umana impresa. La pesante sconfitta di domenica scorsa per 4 a 1 con il Matera, la terza consecutiva dell’Akragas, ha generato una forte contestazione da parte dei tifosi e portato la società siciliana ad annunciare il silenzio stampa. Un servizio che negli ultimi anni, ha erogato migliaia di visite all’anno, effettuando a tappeto a tutti l’ecocardiogramma, evitando problemi cardiologici a tanti giovani, non previsto in nessun centro di Medicina dello Sport. La Prima Sezione del Collegio di Garanzia dello Sport ha respinto i ricorsi presentati dalla societa’ Matera ed ha condannato la societa’ ricorrente al pagamento delle spese del giudizio, liquidate in euro 13.500, oltre accessori (4.500 euro per ogni parte convenuta costituita). SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA  ... La sensazione però è che si rimarrà sulla graticola fino alla fine, con il fiato sospeso fino all'ultimo ad attendere il tanto agognato comunicato che restituirà dignità sportiva ad una città che ha avuto passati gloriosi sul rettangolo verde. PELLINI Stefano (Tuttocuoio) home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia [ 88.997.938 visualizzazioni ] 03/02/2016 11:43:45 - Articolo letto 2365 volte . Media voti: - Voti: 0. SERIE C, CHE FINE HA FATTO IL MATERA? Semplicemente si parla di calcio, niente più. Terminata la carriera da calciatore, nel 1987 fu nominato presidente del Matera da dei soci che acquisirono la società, iscritta al campionato Interregionale; a fine stagione la società fu retrocessa d’ufficio in Promozione. C’eravamo abbastanza amati, ma forse non è bastato. TANASA Andrei (Campodarsego) Controlla la tua casella email per confermare la tua iscrizione. PEZZELLA Luigi (Casertana) Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? L’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” ha analizzato il match pareggiato ieri dal Palermo contro la Pro Vercelli. Celebre la sua espressione "Fratelloooo". VOTA, Ecco il vero Bentancur: è il giocatore che mancava a Pirlo, così dà ragione alla scelta della Juve. Allenatore: Padalino. Molti si ricorderanno Obafemi Martins, detto ObaOba, il giovane giocatore inizi 2000 dell' Inter. Il motivo è presto dato: Sgarbi, difensore della Caronnese, doveva scontare un turno di squalifica, invece, è stato schierato in campo dal proprio allenatore. ... noi ce ne andiamo nel calcio che conta". Ma non disperdiamotoci troppo in chiacchere e partiamo con il primo paragrafo. - Guarda 400 recensioni imparziali, 70 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per Matera, Italia su Tripadvisor. CORRADI Mattia (Arezzo) E’ tutto da vedere. Ha del clamoroso quanto accaduto domenica sera a Matera. Con la squadra a quota 16 e al quindicesimo posto nel girone C della Lega Pro, ora la dirigenza siciliana si è attivata nella ricerca di un nuovo tecnico che possa traghettarli verso la salvezza. PICCINNI Marco (Fidelis Andria) Vedremo se nelle prossime ore il tecnico foggiano farà ricorso per provare a ridurre il periodo di squalifica, sta di fatto che dalla partita col Catanzaro il Matera dovrà fare a meno della sua guida, almeno in panchina. Spero che in questo modo, la Società e l’ambiente sportivo ritrovino lo spirito ed il morale necessari al rilancio da tutti auspicato. E’ chiaro, e superfluo dirlo, che il problema di questa squadra non risieda certo nel mancino del suo fantasista.