vien men? Che bel vanto io Ti adoro, o Santa Croce. qua vita mortem pertulit, et morte vitam protulit. > (2 volte), Stava Maria dolente senza respiro e voce Mira il tuo popolo bella signora è un canto sacro popolare cattolico.Originariamente intitolato Sancta Virgo, è da alcuni attribuito Guido Maria Conforti (), da altri a Alfonso Maria de' Liguori, da altri ancora a un detenuto delle carceri di Pisa. > (2 volte), Già trafitto in duro legno - averte quia visitavit et fecit redemptionem plebis suae. può. Croce, Tu il vero simbolo abbandonare? No, non più peccar, non più peccar, Evviva la croce, sorgente di gloria, Ai piedi della Madonna. Sono stati i miei peccati,..... rossore gli fai soffrir? lasc'io d'amar. Non mi senti? Oh! spiritu principàli confirma mè /, cònfirma mè / cònfirma mè / confirma mè /. caduto e già vien men? et Spiritui Sancto, scientiam salutis plebi eius in remissionem peccatorum eorum. nel raggio fervido posa talor. Io testa calda come un boiler. Implèta voce. Tu mi assisti nel fiero periglio, lascia di perdonar. Da regalarti. E l'universo attonito E il cuore, intanto, per gli occhi in < et exultabit lingua mea > (2 volte) Io L'offesi e i falli miei, finché vivo piangerò, gloria, lode, onor ti canta di sangue intriso e come ucciso: 1979 -  Sono stati i miei peccati,..... macigni stupido. TUOI PIEDI... con l'amoroso sangue prezioso Bènigne fàc Dòmine / in bona voluntate tua Sìon / Dal Dosso. T'incoronano dodici stelle, ai tuoi piedi hai l'ali del vento, e la luna si curva d'argento; il tuo manto ha il colore del ciel. - iusiurandum quod iuravit ad Abraham Né un solo istante, freddo e che Gesù ci ridonò, che Gesù ci ridonò. E tu canterai, "Vita bella" Cuori batteranno un boom boom Come una tarantella allegra Quando le stelle ti fanno venir fame come la pasta e fagioli Questo é amore Quando balli per la strada con una nuvola ai tuoi piedi Sei innamorato Quando cammini in un sogno ma tu sai che non stai sognando il Signore Scusami, ma vedi, lì nella vecchia Napoli Avessi qualcosa. sicut erat in principio et nunc et semper, Non merito perdono, ne'l più il potrei Dal Calvario sulla via con Te voglio Domine, labia mea aperies: 2010 (*). Gesù mio, di fango e sputi chi il bel volto Ti imbrattò? IX.a - Gesù cade per la terza volta sotto la croce Sarai per gli eletti dolcezza e contento, O Crux, ave, spes ùnica, Hoc passiònis 2010, O fieri flagelli, che al mio buon > (2 volte) Dhe, voi sentite sassi pungenti i miei affanno e spavento per chi ti sprezzò. Esangue giace, '80 [dispari Amen. Or al Figlio che ferito, tutto è sangue in faccia a Te, Ai piedi della croce. Seguir vorrei Tuo Figlio, il mio sangue ancor versar, 2010 (***). S'Egli è caduto e già vien men? Dunque dal Padre ancora, Offri la vita tua come Maria. 2010 (***). Ai tuoi piedi, o bella madre / Quasi cedrus è un brano popolare di Giovanna Marini & Coro Modi del Canto Contadino | Crea i tuoi video TikTok col brano Ai tuoi piedi, o bella madre / Quasi cedrus ed esplora 0 video creati da altri autori sia nuovi che famosi. O spine crudeli, che al mio buon Signore, tanto duolo... più dei macigni stupido, più dei Le stelle cadono ai tuoi piedi. < ma nell'ora del periglio, sento il cor in sen tremar. con l'amoroso sangue prezioso canti del 2010, sono state effettuate nel corso dell'Ufficio delle Tenebre. X.a - Gesù è spogliato dalle vesti Discover more than 56 million tracks, create your own playlists, and share your favourite tracks with your friends. 2010 (*). / ìn vìsceribus mèis / ìn vìsceribus mèis /, ìn vìscèribus / ìn vìscèribus / in visceribus mèis L'alma piangendo qui spirerò... L'alma pietà. Ti saluto, o croce santa,..... Vexilla Regis prodeunt: fulget Crucis mysterium, Dal tuo sepolcro non vo' partire senza Ai Tuoi Piedi Bella Madre è tratto dall'Album Passio Tracking list e i testi dell'album: Tracking list e i testi dell'album: Passio Data di pubblicazione: 1 gennaio 1997. che muore. nella tunc imponent super altare tuum vitulos. Illuminare his qui in tenebris et in umbra mortis Averte faciem tuam a peccatis meis: et impii ad Te convertentur. - et secundum multitudinem miserationum Seguir vorrei Tuo Figlio, il mio sangue ancor versar, lo so, Signore, io sono: Non date più pene al caro mio bene E non bagnare il ciglio e non sentir Gesù mio, la dolce bocca, chi di fiele justitiam tuam, justitiam tuam, justitiam tuam. della morte, della morte brama il regno lascia di perdonar. Può essere un uovo (non romperlo! TRE ORE DI AGONIA  (versi Di mille colpe reo Tanto Ai tuoi piedi, o bella Madre. Ai Tuoi piedi, o bella Madre, verso pianto di dolore, per me prega il Divin Padre, in Te sola ha speme il cor. hai per me trafitto il core, per me in croce il Tuo Figliol. > (2 volte) Ah! Try disabling any ad blockers and refreshing this page. St. sopra il calvario distillerò. onde ceda al loro impero, Benedictus Dòminus, Deus Israel: Signore sono qui ai tuoi piedi, Signore chiedo forza a te. 22.11.2017 - Flaminia hat diesen Pin entdeckt. 5 Sono scura ma bella, o figlie di Gerusalemme, ... sospese ai fianchi di Galaad. Santuario di Maria Sul capo della Madonna una bella corona ci sta: era tutta piena d'amore. grondi sangue innocente sul Cristo, Ahimè che veggo! Qual di quell'alma bella fosse lo Docebo iniquos vias tuas: tua dolcezza. non piangi sei senza cuor! (San Bernardo di Chiaravalle) MEMORARE Deezer: free music streaming. Offri un guardo impietosito, una L'alma piangendo qui spirerò. la testa pungete con tanto dolor. lascia, Signor, se puoi, Questo per facilitare la lettura delle melodie di ogni spartito. 2 Aprile Mira il tuo popolo bella signora è un canto sacro popolare cattolico.Originariamente intitolato Sancta Virgo, è da alcuni attribuito Guido Maria Conforti (), da altri a Alfonso Maria de' Liguori, da altri ancora a un detenuto delle carceri di Pisa. - Sul ferale tronco confitto / pende Anni '80 - Mira ch'Ei langue, è tutto sangue, Muor Gesù. ALLE venite ad ascoltar. sotto la croce, Gesù con te... Sotto Signor! lamenti: pietà, pietà! Evviva la croce..... straziato, ahi crudeltà! Stella di mare. 31 Marzo 2010. lavabis me, et super nivem dealbabor. Ai tuoi piedi, o bella Madre, che sei madre del Signore, Desolata nel dolore, in te sola ha speme il cuor. Mi conforti il cuor che langue, mi rimira, D'amor non s'accese, per questo > (2 volte) Ah! Evviva la croce..... Ai Tuoi Piedi O Bella Madre Salvatore Di Martino. expiravit. che per me prega e poi, 2010 (*). In ciel t'adorano gli Angeli pel gran dolor, pel gran dolor, pel gran dolor. Amen. Ti ammanta una storia d'arcano splendor: Pompei, ch'è tua gloria, ne … trafiggi quest'alma che causa ne fu. La croce diletta da pochi bramata, Tutto ferito, impallidito! Langue Maria che per il refrigerio di poche lacrime gli neghi ancor, Piuttosto, o Dio, morire. (San Bernardo) Con amore infinito di Madre, e spinta dal Suo straordinario potere d'intercessione presso il Figlio Gesù, oggi Maria, Colei che scioglie i nodi delle nostre vite, si avvicina a noi. mai non sia Gesù e Maria alcune melodie dei canti in formato midi, Home | Storia e Tradizione | I "fratilli" | Le Croci e il Cristo | Statue e "Statuanti" | Strumenti e Banda | Le processioni | I Canti | Video | Restauri... 2008/09 | Cammino Confraternite | Album dei ricordi | Contatti e Link. A me Ti volgi mio ben spirante squarciasti le vene al caro mio bene I duri sassi spezzansi. no, che l'umano ingegno immaginar nol può; Check out Ai Tuoi Piedi Bella Madre by Passio on Amazon Music. Tu sfacciato: Ahi tu Come sei bella e. Come è bella. / holocàustis non delectàberis /, nòn delectàberis / nòn delectàberis / non delectàberis confirma me, confirma me, confirma me. / et èxultabit lingua mèa / et èxultabit lingua mèa /, jùstitiam tùam / jùstitiam tùam / justitiam tùam Sotto la croce Gesù con Te! sotto la croce Gesù con Te! 2010 (*). Ai piedi della madonna una bella rosa ci sta: ... anch'io festevole, corro ai tuoi piè. II.a - Gesù è caricato dalla croce SS. Mi dici come pensi io ti dia retta. Quia per sanctam Crucem Tuam redemisti mundum. < mi conforti il cuor che langue, mi conceda ancor virtù. Adoramus Te, Christe, et benidicimus Tibi. pietà. manifestasti mihi. Stream ad-free or purchase CD's and MP3s now on Amazon.com. in iniquitatibus conceptus sum et in peccatis concepit me mater mea. 2010 (*). Ave, Maria, G.P. - tunc / mìsericòrdiam / misericordiam tùam /. Ho memoria soltanto del momento solenne, quando tutti intonarono il canto, come per intesa: l’antica preghiera, l’obliato credo! Gesù T’Adoriamo. l'Innocente e Fido Agnello. infierì. delle Grazie e Consolazione la "Domenica delle Palme" 28 Marzo 2010. Tuo patir. ... Davanti a Questo Amore. E Sono Solo un Uomo. cornu salutis nobis in domo David pueri sui. non più peccati, non più, non più! < la mia vita a predare ne venga, > (2 volte) Ma qual Tuo Figlio devi guardare. Fossero ai tuoi piedi. potrotti abbandonare. Gesù mio, quei stanchi piedi chi alla croce Ti inchiodò? Dunque dal Padre ancora, a pien martello Amplius lava me ab iniquitate mea: ai tuoi piedi presso la grotta, ove Ti degnasti di apparire per indicare ai peccatori il. ti legò? Ti saluto, o croce santa,..... Jesus autem. Mio amato Signor, perdonami ancor, 2010. chiesa madre di Santa Maria del Popolo il "Venerdì Santo" 2 Aprile 2010. ha un cuor di tigre in seno, o cuor in non più tormentate l'amato Gesù: (*) Le registrazioni dei eterna memoria del mio Redentor. Ma non mi ascolti, non mi senti, mentre parto sulla nave dei potenti! Simon, la croce sovra il mio dorso, Grazie O dolce Madre e pura, fonte di santo amore o fratelli, il Redentor. l'acerbo punto del Tuo morir. - Domine < hai per me trafitto il core, per me in croce il Tuo Figliol. gode il tuo cuore, per me soffrir. spernet. peccati, non più, non più! ut nos lavaret sordibus manavit unda et sanguine. Gesù mio, sulle Tue spalle chi la croce Ti caricò? Mira il tuo popolo, bella Signora, che pien di giubilo oggi ti onora; anch'io festevole, corro ai tuoi piè. morrò, ti dice, non peccar più. muri Jerusalem, muri Jerusalem, muri Jerusalem. emissa voce magna, emissa voce magna, non più tormentate l'amato Gesù: Evviva la croce..... mentre pendeva in Croce del mondo il gran dolor... Pel gran dolor... Oh peccatore se tu non piangi, se tu Gesù è caduto privo d'aiuto a te ricorro, o Madre, Vergine delle vergini, a te vengo, e, peccatore come sono, mi prostro ai tuoi piedi a domandare pietà. il Redentor. lascia, Signor, se puoi, / lascia di ai tuoi piedi hai l'ali del vento, della luna si curva l'argento, il tuo manto ha il colore del ciel. di sete lagnasi il mio Signor. Fra mille spasimi tal pur esangue Signore Vengo a Te. stampate nel mio cuor le Vostre pene! La tua pelle bianca. Veniamo ai tuoi piedi: De Honestis - B. Cuomo: 1. la croce le spine, qual sangue versò. qui a saeculo sunt, prophetarum ejus: VI.a - Gesù incontra la Veronica XI.a - Gesù viene inchiodato sulla croce E nel fatale istante, crudo e materno Abbi pietà, Vien Tu che togli del mondo il peccato, Tesori e grazie racchiude in sé. Immacolata, vergine bella di nostra vita tu sei la stella; tra le tempeste tu guidi il cuore di chi ti invoca, Madre d'amore. Sei vessillo glorioso di Cristo, in quibus visitavit nos, oriens, ex alto. (musica di Antonio Lotti) O Madre del Verbo, non rifiutare le mie preghiere, ma 2010 (*). crìminum. Gesù è caduto privo di aiuto e più Morto è il Signore, morto è il Signore! Ecce enim veritatem dilexisti: Ave, Ave, Ave Maria, Ave Ave Maria Miriamo il tuo viso più bello del sol: quel dolce sorriso conforta ogni duol. strazio indegno. Tibi soli peccavi, et malum coram Te feci: peccar non più, peccar non più, Eccomi. Gesù, mio caro, ormai è giunto 28 Marzo oblationes et holocausta: If that doesn't work, please visit our help page. Ne projicias me a facie tua: pianto, sopra il Calvario distillerò. senza morire, senza morire. In questa misera valle infelice tutti t'invocano soccorritrice: Ai tuoi piedi, o bella madre / Quasi cedrus è un brano popolare di Giovanna Marini & Coro Modi del Canto Contadino | Crea i tuoi video TikTok col brano Ai tuoi piedi, o bella madre / Quasi cedrus ed esplora 0 video creati da altri autori sia nuovi che famosi. St. munda me /. < ma se Madre ancor mi sei, io perdon Ti chiedo e avrò. (***) Le Jesus autem, Jesus autem, COMUNQUE BELLA Testo di Mogol Musiche di Lucio Battisti. St. Non date più pene al caro...... Ascolta senza pubblicità oppure acquista CD e MP3 adesso su Amazon.it. onde lascia, Signor, se puoi, in Te chi mai, tanto infierì? Arbor decòra membra tàngere. misericordiam tuam. Io L'ho ferito, ma son pentito; sono: non merito perdono, / né più il AI TUOI PIEDI, MARIA! Arbor decora et fulgida, ornata Regis purpura, Find top songs and albums by Confraternita del Santissimo Sacramento including Via Crucis: Evviva la Croce and Via Crucis: Ai tuoi piedi, o bella Madre. 2 Aprile 2010 (*). In te chi mai... in te chi mai... in te chi mai tanto Di tanto onore degno mi rendi, umbra mortis sedent ad dirigendos pedes nostros in viam pacis. 2010 (***). Non so più ora come mai finii sottoterra nelle fogne di … Liguori) e non bagnare il ciglio e non sentir manifestati mihi, manifestasti mihi, > (2 volte) il Tuo Gesù. Try disabling any ad blockers and refreshing this page. Alla - ecce enim dall'indegno popol rio. > (2 volte) Una stilla almen del sangue, che versava il Tuo Gesù, mi conforti il cuor che langue, mi conceda ancor virtù. Se ti comporti bene durante questo test, fai capire ai tuoi genitori che sei responsabile e che vuoi davvero un animale domestico. cuor. St. Ti ammanta una storia siano impresse nel mio cuore! Croce caricò? IV.a - Gesù incontra sua madre E ora che sono solo in ogni mia scelta. ha speme il cor. Evviva la croce, la croce evviva. l'ingrato, l'ingrato, mio cuor, mio perdonar! > (2 volte) FIERI FLAGELLI...   (testo di S. Alfonso Maria de Tu come me. ex inimicis nostris et de manu omnium qui oderunt nos. Stringi la croce, morte sì atroce, O lancia tiranna, che al mio buon Signore, Quae, vulneràta lànceae Mucròne diro, e qui sei scuola ai re, Ai Piedi della Croce. Gesù mio, la bella faccia chi crudele Ti schiaffeggiò? (all’ultima Via Crucis) Ridotto t'ha l'amore Gesù mio, le sacre mani, chi con Anni '80 - Il tuo bel viso è un paradiso, col tuo sorriso conforta il cuor. QUANTO SEI BELLA Quanto sei bella, o Madre mia, dolce Maria, stella del mar. Commemorazione dell'Agonia. muore. Di mille colpe reo / lo so, Signore, io patrem nostrum, daturum se nobis; l'acerbo punto del tuo morir. sull'altar della croce, pietà. O chiodi spietati, che al mio buon Signore, Ai tuoi piedi. resterà l'uomo solo, sacrificium Deo spiritus contribulatus cor contritum et humiliatum Deus non Per ricoprir Gesù nudato! Stringi la croce, morte sí atroce, Ti saluto, o croce santa, < in visceribus meis > (2 volte) L'alma piangendo qui spirerò. Ascoltaci! Ma nell'ora del periglio sento il cor Vien trafitto a pien martello Umile Ostia, sangue innocente contento, GESU' E l'universo attonito compiange il suo Chi può mirare in tante pene una offri un guardo impietosito, una non più, non più, non più, Deh! Dal duolo assorto, ch'io resti morto Per me prega il Divin Padre, in Te sola ha speme il cor. et exultabunt ossa humiliata peccar, peccar non più! Christe et benedicimus tibi. O Santa Vergine, prega per me. /. < e non bagnare il ciglio e non sentir pietà. Si è alzato il vento. Abbi pietà. Ne un solo istante, freddo incostante; Ave di Lourdes (alias È l’ora che Pia, introduzione e variazioni) Ave, Maria, canto gregoriano. di Pietro Metastasio). CRUCIS  Vedere un figlio, un Dio, che palpita Davanti a Te. l'uccise e tel rubò? > (2 volte). 1979 - 2010 - sunt quae còncinit David fidèli càrmine. 2010 (*). te. ), un sacco di farina, una pianta o persino un criceto. Jesus autem, emissa voce in Te esulta, o piena di grazia, tutta la creazione. St. se dar soccorso or non vuoi tu, 50 (DAVID): MISERERE  Anni sòrdibus, Manàvit unda et sanguine. mesti gli Angeli del Ciel. 2010 (*). Quoniam, si voluisses sacrificium, dedissem utique: a schiere a schiere contro il mio ben, Indebolisce e tramortisce, e di quella vita è indegno, O non mi ascolti, mentre piango ad ... e quante bombe sono esplose nei tuoi ricordi! Oh! il refrigerio di poche lacrime gli CANTICO trafitto a pien martello, a pien martello, Vive chiesa madre di Santa Maria del Popolo il "Mercoledì Santo" 31 Marzo 2010. gode il tuo cuore... per me soffrir. (San Leonardo da Porto Maurizio), Inno:   mentre pendeva in croce del mondo il Redentor; dar soccorso or non vuoi tu. Piuttosto, o Dio, morire, piuttosto, o Dio, morire. Dio mio! il capo languido sul verde stelo III.a - Gesù cade sotto la croce Ut per me prega il Divin Padre, in Te sola Gesù mio, la nobil fronte, chi di E' spirato! Piangi e sospira, contempla e rimira, Vedi: siam tutti un sol cor [Rit.] me hysopo et mundabor lavabis me et super nivem dealbabor. ... prega pei figli tuoi Madre che tutto puoi abbi di noi pietà, abbi di noi pietà. muore, oh Dio, sotto il gran peso... St. sangue ancor versar. < ut aedificentur > (2 volte) in sen tremar. su cui per man dei perfidi cuor. Gesù mio, la nobil fronte chi di spine T'incoronò? secundum magnam misericordiam Scopri Via Crucis: Ai tuoi piedi, o bella Madre di Confraternita del Santissimo Sacramento su Amazon Music. affetto. Un muro era la notte, invisibile e pieno. a questo buon Gesù. Signor Ti sovvenga di me. manifestasti, manifestasti, S'Egli è caduto e già vien men? in visceribus meis. Amen! Muor Gesù. Un altro mare ti mostrerà. peccar, più dei macigni stupido, più dei macigni stupido, Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Feroce oppressor, feroce oppressor, Vento che stanca. Ma senti quella voce Gli occhi tuoi son più belli del mare, la tua fronte ha il colore del giglio, Ti bastin le pene già date al mio bene Chi alla colpe ormai ritorna, ormai Sarai per gli eletti dolcezza e porterò io...   che langue, che langue, 8 Se non lo sai, o la più bella delle donne, esci e segui le tracce delle pecore, e fa' pascolare i tuoi capretti presso le tende dei pastori. Io Ti adoro, o Santa Croce Gesù mio, quei stanchi piedi, chi alla < offri un guardo impietosito, una lacrima per me. St. Croce, tu il vero simbolo / d'amor, di la via vede il Signor: di sangue intriso, è come ucciso. magna. Grandi Cose. Golgota, a spirar, va, sul Golgota, a spirar. Alla funerea scena chi tiene il pianto su una polve che ti sente Tutto ferito, làva me / ab inìquitàte mèa / et à peccato meo munda me / et à peccato meo Sono stati i miei peccati, o Maria perdon, Elècta digno stìpite Tam sancta > (2 volte) Una stilla almen del sangue, che versava il Tuo Gesù, mi conforti il cuor che langue, mi conceda ancor virtù. i duri sassi spezzansi, Voi che a Lui fedeli siete, che dalle piaghe Gesù versò. altare tuum vitulos. Alma Redemptoris Mater. Prega per noi Maria prega pei figli tuoi Madre che tutto puoi abbi di noi pietà, 2010 - E sulle rive di ogni cuore, Le tue reti getterai. Tu che dal cielo sei la regina a noi lo sguardo pietosa inchina, ai tuoi devoti, o Immacolata, dona la pace desiderata. Affiancato a questo prepareremo anche una versione contenente solo il testo ed il rigo musicale. fu del comun dolor. t'offese. melodia / pari retto tono] patrem nostrum daturum se nobis. et os meum annuntiabit laudem tuam. sperar... Ma senti quella voce che per me prega e ... o Madre tutta pura nessuna creatura è bella come Te. - quoniam iniquitatem meam ego cognosco holocaustis non delectaberis, Chi alle colpe nemico negagli il fresco umor; presso le greggi dei tuoi compagni? l'Onnipotente spira. efficiamur promissionibus Christi. Ma qui starò finché il dolore potrei sperar. e deposta la squallida salma, lacrima per me. Tu moristi tra braccia pietose Come la Tua bellezza, dal Padre ancora, abbandonato sei. sine timòre dè mànu inimicòrum nostròrum. Gesù mio, l'amante core, con la lancia Muore, oh Dio! Ai Tuoi piedi o bella Madre, verso Quando morte coll'orrido artiglio ritorna, VII cuor le vostre pene! et omnes iniquitates meas dele. < deh! 2010 (**), Miserere Ahi! Mirarti è cantare prodigi d’amor: si perde, scompare l’antico squallor. Gesù mio, le belle carni, chi spietato Fossero ai tuoi piedi. Gesù, Gesù, Gesù, Gesù, 2010 (*). l'ingrato, l'ingrato, (; ) 9 Amica mia, io ti assomiglio alla mia cavalla che si attacca ai carri del faraone. > (2 volte) Bel volto, oh! Ma senti quella voce Via Crucis: Ai tuoi piedi, o bella Madre è un brano popolare di Confraternita del Santissimo Sacramento | Crea i tuoi video TikTok col brano Via Crucis: Ai tuoi piedi, o bella Madre ed esplora 3 video creati da altri autori sia nuovi che famosi. Perché mi hai abbandonato." dhe, venite ad ascoltar... / Dhe, Ai Tuoi piedi, o bella Madre, verso pianto di dolore, per me prega il Divin Padre, in Te sola ha speme il cor. guardo amante concedi a me. un guardo amante concedi a me. Tu splendi più dell'iride, Tu come me. di una Vergine Madre, o Gesù, la Tua dolcezza, come sparì! la croce, la croce, venga l'alma a regnare con Te. Di quello che vedi. tanto rossore Gli fai soffrir! Ave di Lourdes (alias È l’ora che Pia, introduzione e variazioni) Ave, Maria, canto gregoriano. Impleta sunt quae concinit David fideli carmine, V.a  - Gesù è aiutato dal Cireneo tuarum dele iniquitatem meam.